afNews 8 Aprile 2023 19:27

Al Comicon di Napoli in anteprima “Dragonero”, la serie animata ispirata all’omonimo fumetto di Luca Enoch

A COMICON Napoli (28 aprile – 1 maggio) arriva Dragonero. I Paladini, la serie animata tratta dal fumetto creato da Luca Enoch e Stefano Vietti e pubblicato da Sergio Bonelli Editore, una coproduzione internazionale Sergio Bonelli Editore insieme a Rai Kids, PowerKids e NexusTV. Un evento attesissimo che celebra lo storico esordio di Bonelli nel settore dell’animazione.

Venerdì 28 aprile alle ore 10.30, alla Mostra d’Oltremare, saranno presentati due episodi e contenuti inediti della serie animata. A introdurre la proiezione ci saranno Luca Enoch, creatore insieme a Stefano Vietti del mondo di Dragonero, Vincenzo Sarno, produttore esecutivo della serie e Responsabile dell’Ufficio Sviluppo di Sergio Bonelli Editore, Sonia Farnesi, Produttore Rai.

L’evento aperto a tutti, con priorità ai bambini, fino ad esaurimento posti. Appuntamento rivolto alle scuole, in particolare primarie e secondarie di primo grado, e grandi gruppi. È consigliata la prenotazione tramite la mail: ufficioscuola@comicon.it

Dragonero. I Paladini è disponibile su Raiplay e arriverà dal 18 aprile su Rai Gulp.

LA SERIE ANIMATA

Prodotta da Sergio Bonelli Editore insieme a Rai Kids, Power Kids e NexusTV, la serie animata di Dragonero è composta da 26 episodi diretti da Enrico Paolantonio e sceneggiati da Giovanni Masi, Federico Rossi Edrighi e Mauro Uzzeo.

Risvegliata dal suo sonno millenario, la Maga Regina Arcana riceve dal malvagio tecnocrate Mekan le nove Lacrime di Drago, straordinari artefatti che permettono di distruggere la mistica rete a protezione dell’Erondàr. A impedirglielo ci sono oggi i nuovi Paladini: Ian e Myrva e Gmor, due giovani fratelli inconsapevoli del loro retaggio, e il loro amico Orco. A guidarli, Draiken l’Ultimo Drago. Il destino dell’Erondàr è nelle loro mani.

La sigla:


Scopri di più da afNews

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Questo articolo è stato inserito da: