Recensione: L’Autoroute du Soleil
Contaminazione. E’ questa la cifra stilistica seconda la quale quest’opera di Baru andrebbe interpretata. Mi spiego meglio. La prima indicazione viene esplicitamente fornita ai lettori dal titolo: si tratta di un racconto “on the road”, per toni e modalità, però, miscelato al romanzo picaresco. L’autore stesso, Baru, di origini italiane, si cimenta con il genere d’azione strutturando lo storytelling con un processo mirato di contaminazione, al fine di creare un prodotto vendibile in Oriente. Uno dei due protagonisti, infine, Karim è franco magrebino
Può essere definito quale un romanzo d’avventura, sviluppato in circa quattrocento tavole, che racconta le vicende di due ragazzi: Karim, sbruffone e donnaiolo, quanto Alexandre è timido ed imbranato. Una semplice storia d’amicizia ambientata nella provincia francese, impazzisce improvvisamente e si trasforma in una fuga rocambolesca, causata dalla scoperta del tradimento perpetrato dalla signora Faurissier, ennesima conquista di Karim, ai danni del marito.
Il dottor Raoul Faurissier, che ha visti distrutti nelle stessa sera matrimonio e carriera politica, non gradisce. Decide quindi di vendicarsi, mettendosi, insieme ad un folto gruppo di accoliti, alle calcagna dei due ragazzi.
Inizia così un rutilante inseguimento per le strade della Francia.
Baru, di origini italiane, incontra il consenso unanime sin dall’inizio della sua carriera, vincendo l’Alph‘art, prestigioso premio del salone di Angouleme, per la sua opera prima, Quèquette blues, del 1984.
Baru è caratterizzato da un tratto grottesco, al limite del caricaturale, ma deciso e dotato di una freschezza peculiare, nonché dalla capacità di far scorrere la storia con energia ed un’impostazione naturalmente cinematografica. La vicenda, infatti, non rappresenta la novità, essendo stato il genere “on the road” trattato da molti, ma la struttura portante sulla quale l’autore esercita la propria esuberante voglia di raccontare.

Articolo di Alberto Conte (se non altrimenti indicato) - Venerdì, 20/4/2001
© copyright afNews/Goria/Autore - https://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Recensioni

Andate su www.afnews.info per leggere le altre notizie, vedere altre immagini, altri video e disegni, accedere agli archivi, ai servizi ecc. e fruire di tutte le novità che si trovano nella homepage di afNews.
Volete ricevere queste notizie via eMail, come Newsletter gratuita? Fate click qui! Quindi compilate il semplicissimo modulo: 1- inserite il vostro indirizzo eMail al quale volete ricevere la newsletter, 2- inserite il codice di controllo che trovate nel modulo - la consueta serie di lettere antispam, 3- fate click su "Complete Subscription Request" e 4- ricordate di rispondere al messaggio di verifica che FeedBurner vi invierà per posta elettronica. Se non rispondete al messaggio di verifica, l'abbonamento alla newsletter non verrà attivato: quindi... occhio!
Oppure, per ricevere le notizie in vari altri modi, fate click qui per sapere come fare.
Se volete inserire le afNews in un vostro sito o blog, tramite gadget, widget, RSS-XML ecc., fate click qui per sapere come fare.