8 marzo: le Signore del Fumetto
Quella femminile è una presenza preziosa, nel mondo della letteratura disegnata. Una volta era rara, molto rara. Lina Buffolente, "la prima italiana", era la decana di questo sparuto gruppo di autrici. E' morta a ridosso dell'8 marzo e proprio oggi ci sono i suoi funerali... ma non è stata portata al grande pubblico la notizia, nonostante la diffusione di questa agenzia. Viene da chiedersi cosa debba fare, una donna, perché si parli del suo lavoro, se nemmeno la sua morte serve a richiamare un momento di attenzione su questa presenza preziosa. In Italia, per lo meno, giacché i nostri colleghi francesi, loro, ne hanno parlato. Loro si sono ricordati della Signora del Fumetto, la cui opera era, a suo tempo, diffusa nella francofonia nel formato tascabile (il cosiddetto Petit Format, per distinguerlo dal classico albo francese). Ma, si sa, da quelle parti il fumetto è universalmente considerato una delle espressioni della letteratura (proprio come ritiene che sia il nostro Ministero dei Beni Culturali, come avrete letto ieri nella notizia sul Centro per il Libro). Quest'anno il nostro augurio alle fumettiste italiane per l'8 marzo è che non debbano mai fare nulla di speciale perché si dia il giusto peso al loro lavoro.

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Giovedì, 8/3/2007
© copyright afNews/Goria/Autore - https://www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Notizie

Andate su www.afnews.info per leggere le altre notizie, vedere altre immagini, altri video e disegni, accedere agli archivi, ai servizi ecc. e fruire di tutte le novità che si trovano nella homepage di afNews.
Volete ricevere queste notizie via eMail, come Newsletter gratuita? Fate click qui! Quindi compilate il semplicissimo modulo: 1- inserite il vostro indirizzo eMail al quale volete ricevere la newsletter, 2- inserite il codice di controllo che trovate nel modulo - la consueta serie di lettere antispam, 3- fate click su "Complete Subscription Request" e 4- ricordate di rispondere al messaggio di verifica che FeedBurner vi invierà per posta elettronica. Se non rispondete al messaggio di verifica, l'abbonamento alla newsletter non verrà attivato: quindi... occhio!
Oppure, per ricevere le notizie in vari altri modi, fate click qui per sapere come fare.
Se volete inserire le afNews in un vostro sito o blog, tramite gadget, widget, RSS-XML ecc., fate click qui per sapere come fare.