afNews: Cinema

Cortometraggi animati al 30° TGLFF.

IMG_3530

Venerdì primo marzo al cinema Massimo di Torino durante la XXX° edizione del TGLFF è stata proiettata una selezione di cortometraggi animati scelti da Massimo Fenati. Fumettista, illustratore e animatore che da tre edizioni cura questa parte del festival.

Prima di iniziare la proiezione viene fatta un’introduzione dalle stesso Fenati.

Per prima cosa, questa parte del festival è divertente. Quindi non ci si rattristerà come capita frequentemente alle altre proiezioni in programma. Chi vedrà questa selezione di cortometraggi animati potrà vantarsene.

IMG_3541

I cortometraggi provengono da ogni parte del mondo e sono fatti in stili diversi che comprendono CGI, disegno animato e stop motion. Fenati si è impegnato personalmente perché l’ordine di proiezione garantisse la varietà dei temi dal comico al serio per evitare la monotonia. Questo gli ha dato qualche motivo di discussione con gli operatori in cabina, abituati a ordinare a seconda del formato. Ma alla fine l’ha spuntata e l’ordine equilibrato ha reso ancora più piacevole la proiezione.

In sala è presente Maria Balzarelli, autrice di “Scroscio d’amore”, unico cortometraggio italiano presente nella selezione. Invitata sul palco racconta di aver fatto il suo corto sia come regalo sia per raccontare la nascita della storia d’amore tra due donne. Lo ha fatto in stop motion con figure in cartone ritagliato perché il cartone è un materiale banale, ma può raccontare una storia speciale. Ha volutamente usato la luce naturale per le riprese allo scopo di aumentare i chiaroscuri e tutto il corto risponde a precise scelte artistiche.

IMG_3553
Maria Balzarelli racconta la nascita di ‘Scroscio d’amore’.

Parte la selezione, ci sono delle vere perle e se non fosse stato per questo festival avremmo corso seriamente il rischio di non venirne mai a conoscenza. Cortometraggi che parlano di amore, di identità e di pregiudizi sociali sia in tono drammatico che in chiave umoristica usando quella grande arte che è il cinema d’animazione. Davvero una bella selezione.

Parlando con Massimo Fenati si scopre che la sezione specifica dedicata all’animazione è praticamente una particolarità unica del TGLFF. Gli altri festival a tematiche LGB non ce l’hanno e al massimo sparpagliano i pochi cortometraggi animati senza ordine, cosa che prima accadeva anche al festival di Torino.

In tre anni le cose sono cambiate, ha voluto organizzare una selezione e la voce  si è sparsa. Così se per la prima selezione organizzata dovettero raccogliere tutto il materiale che potevano senza guardare molto alla qualità adesso possono realmente scegliere tra molte proposte. Che probabilmente andranno aumentando di anno in anno.

C’è il rimpianto che non ci siano lungometraggi che trattino il tema se non pochissimi (qui è doveroso citare ‘Paranorman’), anche se pare (e si sottolinea ‘pare’) che nel prossimo della Pixar qualcosa ci sarà. Chiedendo cosa ne pensi di come venga affrontato apertamente il tema dell’omosessualità nelle serie animate statunitensi rivolte a un pubblico adolescenziale (si intendono: Adventure Time, Legend of Korra, Clarence e Steven Universe) si dice felice che venga affrontato e spera che lo si faccia sempre di più.

Appuntamento al prossimo anno e alla prossima selezione.

Post pubblicato 1 giorno fa alle 9:56, sabato 2 maggio 2015.
Leggi anche le ultime notizie! Click qui.

007 Spectre: le immagini ufficiali dal set di Roma!

 2015-04-30_182734

SPECTRE – 007

Rilasciate le immagini ufficiali dal set romano di SPECTRE, il 24° film di James Bond diretto da Sam Mendes. Il nuovo contributo video mostra le attese immagini dell’inseguimento mozzafiato tra l’Aston Martin DB10 e la Jaguar C-X75.

“Mi è piaciuta l’idea di coinvolgere in una vero scontro questa fantastica macchina ed un’altra incredibile vettura, pari per straordinarietà – ha spiegato il regista Sam Mendes -. È un gioco al gatto e al topo,  per le strade notturne di Roma, tra due delle automobili più veloci del mondo”.

Nella clip anche Dave Bautista che in SPECTRE veste i panni di Mr. Hinx: “È fantastica. È una scena destinata a divenire iconica – ha detto l’attore -. Due vetture da corsa per le vie di Roma, quante volte avete visto scene simili? È una di quelle cose che si vedono sono nei film di James Bond “.

Un messaggio criptico dal passato di Bond porta l’agente 007 a seguire una pista per smascherare una minacciosa organizzazione. Mentre M lotta contro le forze politiche per tenere in vita i servizi segreti, Bond tenterà di aggirare numerosi inganni e svelare la terribile verità che si cela dietro SPECTRE.

Daniel Craig, per la quarta volta nei panni dell’agente 007, sarà affiancato da un cast d’eccezione: Christoph Waltz, Léa Seydoux, Dave Bautista, Monica Bellucci e Andrew Scott. E ancora, Ralph Fiennes, Naomie Harris, Ben Whishaw e Rory Kinnear.

La sceneggiatura è di John Logan e Neal Purvis & Robert Wade. Direttore della fotografia Hoyte van Hoytema. Montaggio di Lee Smith. Scenografie di Dennis Gassner. Costumi di Jany Temime. Musiche di Thomas Newman. Skyfall, il 23° film della serie è stato un successo mondiale con un box office che ha superato il miliardo di dollari.

Prodotto da Michael G. Wilson e Barbara Broccoli, SPECTRE sarà al cinema dal 5 novembre 2015, distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia

Youtube: http://youtu.be/TWCJz3BUwjs

Post pubblicato 3 giorni fa alle 18:28, giovedì 30 aprile 2015.
Leggi anche le ultime notizie! Click qui.

Inside Out: La reazione emotiva al trailer di Avengers – Age of Ultron

Inside Out: La reazione emotiva al trailer di Avengers: Age of Ultron
Le emozioni di Inside Out vanno a mille guardando il trailer di Avengers: Age of Ultron. In coda al post, il BItrailer in italiano!

Dal 16 Settembre settembre 2015 al cinema
Seguici su: http://ift.tt/1rQq4N3

Da un suggestivo volo in mongolfiera sopra le nuvole a una metropoli popolata da mostri, il regista premio Oscar® Pete Docter (Monsters & Co., Up) ha condotto il grande pubblico nei luoghi più strani e fantasiosi.
Ma ora, nel nuovo film Disney•Pixar Inside Out, ci porterà nel posto più straordinario di tutti: la mente umana.
Crescere può essere faticoso e così succede anche a Riley, che viene sradicata dalla sua vita nel Midwest per seguire il padre, trasferito per lavoro a San Francisco. Come tutti noi Riley è guidata dalle sue emozioni: Gioia, Paura, Rabbia, Disgusto e Tristezza. Le emozioni vivono nel centro di controllo che si trova all’interno della sua mente e da lì la guidano nella sua vita quotidiana. Mentre Riley e le sue emozioni cercano di adattarsi alla nuova vita a San Francisco, il centro di controllo è in subbuglio. Gioia, l’emozione principale di Riley, cerca di vedere il lato positivo delle cose ma le altre emozioni non sono d’accordo su come affrontare la vita in una nuova città, in una nuova casa e in una nuova scuola.

Seguici anche su:
http://ift.tt/1rQq4N3
https://twitter.com/DisneyPixarIT
http://ift.tt/1pCdVqd
Partecipa alla conversazione su: #EmozionaMente
e collegati al sito http://www.disney.it/ per scoprire le ultime novità!
via YouTube http://ift.tt/1JbJB0t

Post pubblicato 3 giorni fa alle 16:11, giovedì 30 aprile 2015.
Leggi anche le ultime notizie! Click qui.