Costantini parla della Fiera di Bologna e del mondo del Fumetto, che risponde

Se talora Facebook (e la socialità digitale) sembra solo una accozzaglia di violenza ed egocentrismo, una sorta di sfogatoio mentale, altre volte svolge un ruolo diverso. E’ il caso di questo intervento di Gianluca Costantini, nel proprio profilo personale, che ha dato il via a una serie di ulteriori stimolanti interventi sul mondo del fumetto …

5 fumetti per far cambiare idea al nuovo ministro dell’Istruzione Bussetti

Sempre che sia capace di leggerli, giacché, si sa, la lettura di un fumetto richiede capacità particolari che andrebbero acquisite da bambini. Non scherzo: ci sono adulti che non sono in grado di leggere un fumetto, perché non ne riescono a decodificare i tanti e diversi codici che vi si trovano (basti citare il mitico …

Tebeosfera: femminismo, queer e fumetto

L’interessante rivista Tebeosfera affronta stavolta, nel suo numero 6, il rapporto del fumetto con il femminismo, il pensiero queer et al. Leggi gli articoli su: revista.tebeosfera.com Tebeosfera: rivista teorica trimestrale digitale e online, fondata nel 2001, che studia i media legati alla cultura grafica popolare, come fumetti e umorismo grafico, illustrazione, romanzo popolare, cinema o giochi. Puoi …

SOTTO18 Apertura con “The Breadwinner” e secondo giorno con “Yellow Submarine”.

Venerdì 16 ha avuto inizio la XIX°edizione del Sotto18 Film Festival. Non c’era modo migliore di iniziare il festival di fare una serata d’apertura come quella fatta, ovvero proiettando “The Breadwinner”. Il più recente film del grande studio irlandese Cartoon Saloon. Il film è tratto da una trilogia di romanzi molto famosa scritta da Deborah …

La guerra non è un cartoon, ma… : animazione e fumetto di fronte alla sfida dell'”irrappresentabile”

“Il cinema d’animazione, i corti e i fumetti che fanno della guerra l’ossatura centrale delle loro storie, sono in grado di avvicinare un pubblico molto vasto attraverso l’astrazione e la loro narrazione specifica.” Roberto Zichittella, nel corso della trasmissione Radio3 Mondo, ne ha discusso insieme al regista e animatore Francesco Filippi (Studio Mistral) e al giornalista, critico e …

Insegnare a leggere e a pensare? No, meglio vietare: l’affaire “Pipelettes”

Il libro “On a chopé la puberté“, di Mèlissa Conté Grimard e Séverine Clochard, con le illustrazioni di Anne Guillard, pubblicato dall’editore Milan, è stato di recente all’origine di una polemica incentrata sui consigli, potenzialmente “fuorvianti”, che veicolerebbe tra le sue giovanissime lettrici. In una lettera aperta, sul suo sito web, l’autrice ha annunciato che …

With Mila & her Family to the II Los Angeles’ Women’s March

Il Papero può starnazzare quanto vuole sui social e per bocca della stampa addomesticata alla sua angusta visione del mondo. Continui pure a circondarsi di cortigiani, maschi e femmine, che annuiscono solleciti a ogni sua esternazione, a ogni suo tentativo di riaffermare una concezione degli uomini e della società che forse nemmeno gli incauti che …