afNews: Approfondimenti e Stimoli

Qui post in cui argomenti di un certo rilievo vengono approfonditi maggiormente e possono offrire stimoli utili.

Storia della critica fumettistica nel web: ultime puntate!

Curata da David Padovani, pubblicata da Lo Spazio Bianco, questa storia aiuta a capire da dove arriviamo. E magari è utile per andare più avanti. Buona lettura! Qui la penultima: http://www.lospaziobianco.it/fumetto-critica-web-leta-pionieri-critici-appassionati/ E qui l’ultima: http://www.lospaziobianco.it/fumetto-critica-web-leta-pionieri-conclusioni/ E non finisce veramente qui, in realtà, come puoi leggere in coda all’ultima.

Fumetto e fumetti: la diversità fa crescere i giovani lettori

Una delle cose belle delle riviste per giovani lettori di una volta (o meglio, del Corriere dei Piccoli – Corriere dei Ragazzi), oltre a un solido e serio impianto giornalistico gestito da una redazione di veri giornalisti (per il periodo in cui c’è stato), pensato per ragazzi e ragazze intelligenti (attento all’attualità, agli avvenimenti del … Continua la lettura di Fumetto e fumetti: la diversità fa crescere i giovani lettori

Ma a cosa serve mai la Critica fumettistica?

“Perché dovrei leggere un articolo di Critica, quando posso leggere un Fumetto?” Spiazzante affermazione che può essere tranquillamente utilizzata cambiando a piacere l’ultima parte… Nonostante ciò Lo Spazio Bianco si sta dedicando a discutere sul mondo della critica fumettistica e la cosa è sicuramente interessante. Almeno per gli addetti ai lavori, dai! Leggi qui: http://www.lospaziobianco.it/pregi-difetti-critica-fumetti-web/ … Continua la lettura di Ma a cosa serve mai la Critica fumettistica?

Benvenuta, Julia!: l’autismo non è un tabù a “Sesame Street”

La popolarissima e “storica” (la prima puntata risale al 1969) trasmissione ludico-pedagogica per bambini “Sesame Street“, nella versione “madre” americana, compie uno di quei piccoli-grandi passi verso la civiltà e l’integrazione di tutti i soggetti sociali introducendo un nuovo personaggio, Julia, che presenta i sintomi di quel disturbo nello sviluppo neuronale comunemente chiamato autismo. Lunedi … Continua la lettura di Benvenuta, Julia!: l’autismo non è un tabù a “Sesame Street”

I Pionieri della critica fumettistica web in Italia: inchiesta de Lo Spazio Bianco

E’ alla seconda puntata l’inchiesta di cui parla il titolo di questo articolo. Interessante il raffronto fra le  persone che “c’erano”, quando si era davvero dei pionieri. Si scoprono fatti del passato che possono gettare nuova luce sul presente e spingere verso il futuro. L’indice delle puntate: http://www.lospaziobianco.it/speciali/pionieri-critica-fumettistica-web/

Fumetto: critica e giornalismo nella rete delle origini!

Lo Spazio Bianco racconta, partendo dallo stimolo del tema di Napoli Comicon 2017, Fumetto e Web, le pionieristiche origini della presenza del Fumetto nella Grande Rete, quando la rete era…. piccina piccina. Leggi l’interessante articolone (primo di una serie), ricco di interventi e immagini su: http://www.lospaziobianco.it/fumetto-critica-web-leta-pionieri-genesi/

WonderCon 2017: il fumetto tratta (anche) temi tosti!

Il programma delle conferenze di WonderCon 2017 (che chiude oggi) è indicativo dello spessore degli argomenti: Politica e memoria, Comics e fandom, Mondi paralleli e pedagogia, Le definizioni di genere limitano il racconto a fumetti?, Focus su Genevieve Valentine, Genere e narrativa supereroistica, Queering Comics, Estetica, La psicologia delle dinamiche di gruppo nel fumetto e … Continua la lettura di WonderCon 2017: il fumetto tratta (anche) temi tosti!

Il Giornalino creazionista?! Ma dai…

Ahi, ahi, ahi… Scatta la polemica? In rete alcuni hanno trovato come una sorta di passo indietro, rispetto al rapporto con la scienza, la rubrica de Il Giornalino (storica testata cattolica con fumetti per giovani lettori) “Penso e ripenso – imparo a conoscere”, pillole di religione Cattolica. Addirittura qualcuno ci ha visto un tentativo di … Continua la lettura di Il Giornalino creazionista?! Ma dai…

La Disney non è omofobica: Marco e Star contro le forze del male

Niente da fare. Chi è (ancora) omofobico, proprio non sopporta la Disney. Certo, si vivrebbe tutti meglio se ognuno potesse essere come gli pare e qualcuno non pretendesse che tutti debbano essere come lui. Libertà. Se si considerasse che siamo tutti con gli stessi diritti. Uguaglianza. Se ci si decidesse a rispettare, amare, aiutare, sostenere gli … Continua la lettura di La Disney non è omofobica: Marco e Star contro le forze del male

Fumetto per giovani lettori: quanto e come?

C’è un numero sufficiente di bambini che leggono fumetti, da garantire un futuro a questo linguaggio in Italia? Gli editori puntano seriamente su bambini, ragazzini e pre adolescenti, o si accontentano del pubblico di adulti e chi vivrà vedrà? Gli autori sono capaci di parlare efficacemente ai giovani e giovanissimi lettori, o riescono a farlo … Continua la lettura di Fumetto per giovani lettori: quanto e come?

Non fermarti qui!
Ci sono molte altre notizie da vedere: vai alla pagina seguente, orsù!


Back Home! - vola fin lì con un BAB di Gianfranco Goria