Ma quanto mi piace Giorgio Cavazzano!

Se poi la sceneggiatura gli offre l’occasione di dare respiro al racconto con immagini di spazi aperti, grandi, ariosi… mi ci tuffo dentro, sogno e respiro, per l’appunto. E’ il caso delle storie “nordiche” come quella che ho letto su Topolino 3237, scritta da Andreas Pihl, di cui condivido con te qualche vignetta.

What’s Up, Bob?!: Animation Legend Robert Givens passed away at 99

Un’altra triste notizia in chiusura di questo non facile anno: dal profilo fb della figlia Mariana – che lo ha accudito fino all’ultimo giorno – apprendiamo della scomparsa, alle soglie del secolo d’età – di uno dei “mostri sacri” dell’Animazione made in USA e mondiale: Robert Herman Givens Jr., “Bob” per i suoi tanti amici, si …

Italiani e biblioteche, un rapporto “controverso”: i risultati dell’indagine ISTAT

Più libri più liberi: il 15,1% degli italiani frequenta le biblioteche Sono donne che ci vanno, soprattutto nel tempo libero. E c’è chi le sceglie per incontrare gli amici Ecco i risultati dell’indagine ISTAT presentata oggi Sono oltre 8 milioni gli italiani che frequentano le biblioteche in Italia, il 15,1% delle persone con più di …

Giovanni Ferrari passed away

Apprendiamo con tristezza dal suo collega e amico Bruno Bozzetto della improvvisa scomparsa dell’animatore e artista grafico Giovanni Ferrari. Tra gli indimenticabili personaggi del film “Allegro non troppo“, dello stesso Bozzetto, cui prestò le sue abili mani ricordiamo il Gatto del “Valzer Triste” di Sibelius, i Dinosauri del “Bolero” di Ravel, l’ape laboriosa del “Concerto in do maggiore” di …

Ieri come oggi, vivere da “spostati”: le vicissitudini dei “fratellini” di Mila simbolo dei profughi di ogni tempo

Durante la Prima Guerra Mondiale, più di 100.000 persone vennero costrette a lasciare le proprie abitazioni e a trasferirsi nell’interno di quello che era all’epoca l’Impero austro-ungarico e anche verso il Regno d’Italia. La popolazione censita nel 1910 ammontava a 393.111 abitanti, di cui 173.026 dovettero abbandonare il Trentino. Oltre 60.000 finirono arruolati nell’esercito asburgico e spediti a combattere l’impero russo …

Johnny Hallyday: morte di un personaggio a fumetti

Johnny Hallyday n’a pas seulement été chanteur et acteur (37 films quand même), il a aussi été dessiné par Jijé ou Cabu… afNews Web Surf – Vai direttamente alla fonte della notizia: ActuaBD. Leggi e vedi il resto qui: http://ift.tt/2iuHAHm Puoi tradurre l’articolo con Google Traduttore. afNews preferisce proporti direttamente la fonte originale della notizia. …

Hergé non era fascista, ne’ nazista e nemmeno… incivile! 

Periodicamente se ne parla, anche perché gli estremisti violenti ci godono a trovare un personaggio famoso da acquisire con entusiasmo o rigettare con veemenza. Come i neo ultracomunisti mettono sul rogo questo o quel noto personaggio per sembrare loro puri e immacolati e giustificati nella loro ira violenta, così i neo nazifascisti cercano di pulire …

Il commissario Spada. Tutte le storie. Edizione integrale. Da avere!

Arriva, in versione digitale (ottimizzata per la lettura su tablet) e cartacea, l’Oscar Ink  Mondadori dedicato alle ottime avventure del commissario Spada di Gianluigi Gonano e Gianni De Luca. Per la cronaca, i disegni di De Luca hanno fatto storia e le storie racconta(va)no con intelligenza ai lettori più giovani la realtà contemporanea (terrorismo compreso, …

Per conoscere l’Animazione ora c’è “Marimo”… e non sono (solo) parole del Gatto!

Da questo ottobre c’è una nuova rivista in circolazione, anzi, un nuovo magazine indipendente che raccoglie la sempre impegnativa sfida di parlare di Animazione, affrontandola da numerosi punti di vista e prospettive. Il suo nome è “Marimo”, e – orrore! – pure il vostro affezionatissimo Gattaccio ci ha messo il suo artritico zampino in modo da …

Buduàr 48: eccolo!

E’ in linea, da sfogliare. Gratis, per giunta… Fonte: http://www.buduar.it/blog/195-buduar-quarantotto.html