Spirou: Festival, mostre, conferenze, Resistenza e tanto tanto altro!

Eh, sì, il settimanale belga Spirou ha anche un proprio festival fumettistico. Grande invidia. Un settimanale per ragazzi (di tutte le età) con cotanta vitalità… E c’è anche un nuovo redattore capo. Eh, sì, perché la redazione del citato settimanale per ragazzi è naturalmente composta da giornalisti (ci mancherebbe altro), per giunta specialisti di fumetto. …

Johan e Pirlouit, il Medioevo sognato da Peyo, in mostra

“Una fantastica mostra dedicata al geniale Peyo è stata inaugurata il 28 maggio a Caunes-Minervois, Aude, non lontano da Carcassonne. In collaborazione con il Centro-Museo Belga del Fumetto di Bruxelles, la mostra “Johan e Pirlouit, il Medioevo sognato da Peyo” ha preso dimora nell’Abbazia di Caunes-Minervois, fondata nel 780, luogo perfetto per un tale evento!…” …

Dupuis chiude 5 serie: come mai?

Tra poco, cinque serie del catalogo Dupuis rivolto al pubblico di ogni età, chiuderanno (ben tre sceneggiate da Raoul Cauvin): “Les Femmes en blanc”, “Pierre Tombal”, “Les Psy”, “Aria” e “Mélusine”. ActuaBD approfondisce la questione, intervistando i protagonisti. Leggi tutto su: Fin de séries chez Dupuis – ActuaBD

Michel Serres passed away

Michel Serres, il filosofo “amico di vecchiaia” di Hergé (il creatore di Titnin) è morto il 1 giugno 2019. Dettagli su ActuaBD.

Wikipedia non ama i professionisti del fumetto?

Succede nella francofonia ed è testimoniato da ActuaBD. Ma succede anche in Italia. E’ di non molto tempo fa il caso della fumettista Elena de’ Grimani la cui scheda venne sottoposta al procedimento di cancellazione perché considerata “voce non enciclopedica”, poi ripristinata dopo lunga e accesa discussione. Gli amici di ActuaBD hanno pubblicato la discussione …

La Grande Avventura del Fumetto – dalle origini all’inizio della critica

Con un titolo del genere, e la premessa che si tratta solo del primo di tre volumi da 170 pagine l’uno, il pensiero si volge quasi automaticamente alla francofonia, anche se si parla di fumetto a livello mondiale. Intanto per l’accenno alla “critica” (che potrebbe far pensare a persone che vi si dedicano abitualmente per …

Il 15 marzo si scoprirà di cosa si tratta

Gli amici di ActuaBD lanciano un sassolino nello stagno della Tintinomania. Pare che la società Moulinsart abbia in cantiere una grande mostra evento, il cui contenuto è ancora segreto… Moulinsart annonce une grande exposition évènement Hergé dont le contenu reste secret… Rendez-vous le 15 mars pour plus d’informations ! pic.twitter.com/yv5iv4lRUP — ActuaBD.com (@ActuaBD) 25 febbraio …

Il Ministro e il Fumetto: cosa fare per sostenere e rilanciare il fumetto

Angouleme vista dall'Hotel dei VIP - foto Gianfranco Goria

Come ben sa chi ha qualche annetto, sono, in una veste o in un’altra, nel settore del fumetto (e dintorni) da decine e decine di anni. Il che vuol dire che sono vecchio, ma anche che ho visto di tutto. Ho visto nascere (e morire) tante iniziative professionali e sindacali e, purtroppo, ho anche visto …

Angoulême: come funziona la giuria del Grand Prix

Angouleme vista dall'Hotel dei VIP - foto Gianfranco Goria

Ah, la delicatissima questione delle giurie e degli eletti! Se poi si tratta di premi ad altissimo contenuto di ritorno mediatico (cioè commerciale) come quelli del Festival d’Angoulême… Le proteste di un noto autore comportarono il cambiamento radicale di sistema, qualche anno fa, a quanto pare per una a lui sgradita possibile nomina di un …

L’abate Wallez, l’amico sulfureo

Quanti fumettisti italiani hanno continuato a lavorare durante il ventennio fascista? Quanti hanno attivamente collaborato col regime fascista attraverso le loro opere? Quanti erano anti fascisti? Quanti hanno partecipato alla Resistenza anti fascista? Quanti, dopo la guerra, hanno fatto autocritica sulla propria attività durante il regime? Domande che restano valide per altri settori della creatività, …