Trina Robbins ha combattuto il sessismo: ora la discriminazione basata sull’età

Il bel blog The Daily Cartoonist ha pubblicato un pezzo di D.D. Degg su Trina Robbins, famosa fumettista, underground, impegnata e pluripremiata, nata nel 1938.

Le parole di Trina stessa raccontano i suoi inizi, casuali, nel mondo del fumetto. Nel corso degli anni ha lottato in vari modi, ha infranto il velo sulla misoginia che c’era nel mondo del fumetto e ha aiutato altre donne a entrarvi.
Potresti averlo letto letto in diretta su afNewsExtra, ma nel caso lo avessi perso, eccolo riproposto qui sopra. Qui mi limito a tradurre qualche frase.

… Sfoggiando un badge che recita “La creativita’ non invecchia mai“, sul suo trench con cintura nera, [Trina Robbins] ha dichiarato: “Alcuni editori sono riluttanti a firmare un contratto con me, temendo che a 81 anni, io sia troppo vecchia e non vivro’ abbastanza per completare il lavoro. Glielo faro’ vedere io!”…

Live long and prosper, Trina!

E qui di seguito trovi altro ancora della sua intervista.

Click qui https://amzn.to/2Mhzp04 per una piccola parte della bibliografia di Trina Robbins (volumi acquistabili in rete scontati).


I post citati erano apparso prima in diretta su afNewsExtra.
Segui spesso le afNewsExtra: sono in diretta (l’avevo detto?).
Non perderti nulla!


Mostra la tua riconoscenza per queste afNews:
fai click qui!