Distanziamento Sociale (all’epoca del virus)

Per carità: MASSIMO RISPETTO per tutte le tecniche che ci permettono di tener a bada quel pestilenziale mostriciattolo che è il CoronaVirus! Ben vengano quindi le pratiche – fra cui il sopracitato Social DIstancing – vòlte a cautelarci dal contagio!
—-
Detto ciò, la vignettina di oggi mi è scaturita proprio dalla traduzione italiana del termine: “Distanziamento Sociale” mi ha fatto riflettere su quanto il CoronaVirus azzeri le distanze fra caste, ceti e sedicenti strati sociali e ci coinvolga tutti – volenti o nolenti – in una collaborazione che travalica medioevali retaggi di presunte differenze di lignaggio fra persona e persona.
Il Virus – nella sua bastardissima efficacia – è assai “democratico” e solo grazie ad un’altrettanto democratica collaborazione (alla giusta distanza!) fra di noi potremo sconfiggerlo!
STIAMO QUINDI A CASA e TENIAMO LA GIUSTA  DISTANZA FISICA MA SOPRATTUTTO MANTENIAMO TUTTI LA VICINANZA DI CUORE E DI INTENTI!