Pierpaolo Rovero ti insegna l’importanza del Character Design!

Non si tratta di solo di scoprire cos’è che rende i personaggi ben caratterizzati, ma anche di lavorare nel modo migliore, se il proprio lavoro è quello di dar vita a creature virtuali che devono “funzionare”, catturare chi guarda e farsi capire, entro il primo decimo di secondo.
Argomento non molto trattato, nella manualistica professionale, affrontato con competenza artistica e didattica da Pierpaolo Rovero, character designer da 25 anni, fumettista per Disney, Glénat e Casterman, e insegnante per l’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino.
Leggilo, impara, e la prossima volta che il tuo cliente ti dirà che quel personaggio non va bene e che tanto è solo questione di “gusti”, potrai finalmente difendere le tue scelte in modo scientifico.
Il prezioso volume è disponibile in rete:

Qui di seguito, qualche estratto e l’indice completo:


Presentazione ufficiale dell’editore:
Perché Braccio di Ferro ha sempre la pipa in bocca? Perché i Puffi non si vedono quasi mai frontalmente? E ancora: perché Superman indossa le mutande sopra la calzamaglia? Non si tratta di stravaganze grafiche, ma di precise scelte di character design. Il disegno dei personaggi è una rigorosa disciplina con un obiettivo molto affascinante: creare aspettative. Tutto si basa sui primissimi istanti in cui i personaggi ci si presentano. Un decimo di secondo per l’esattezza. Tanto basta per formarci un’idea di chi abbiamo davanti agli occhi. Character design & Co. si muove all’interno di questo breve intervallo di tempo. Intrecciando i principi del disegno con le strategie di alcuni grandi autori, e con l’aiuto di più di 200 illustrazioni, il volume descrive i fondamenti di questa disciplina. Videogiochi, film di animazione, fumetti. Esploreremo questi mondi da una nuova prospettiva. Passeremo cioè dall’altra parte della barricata per osservare i personaggi dal punto di vista di chi li crea. Di più: proveremo noi stessi a disegnarne di nuovi. Armiamoci quindi di matita e fogli di carta. Abbiamo di fronte un viaggio appassionante, fatto di chilometri e chilometri di linee. Benvenuti nell’universo del character design.