Bonelli tempo di cambiamenti e incroci: Dylan incontra Batman mentre si prepara la serie Tv

In attesa che la Sergio Bonelli Editore sveli in modo compiuto nell’appuntamento del 31 ottobre a   Lucca Comics & Games 2019, il progetto del suo “Nuovo Universo”, facciamo il punto sugli “incroci” che aspettano nel prossimo anno uno dei suoi personaggi iconici, Dylan Dog,

L’Old Boy  nel 2020 sarà al centro di un appuntamento da brividi. Il primo Crossover fra un personaggio della Sergio Bonelli Editore,  la più grande casa editrice italiana, ed uno dei personaggi più rappresentativi  della DC Comics (i cui fumetti in italia sono distribuiti da RW Lion).

Batman. Il Cavaliere Oscuro, creato da Bob Kane,  e Bill Finger e l’investigatore dell’incubo, creato da Tiziano Sclavi, si affronteranno in una miniserie intitolata “Relazioni Pericolose“, di cui si era parlato lo scorso anno. La miniserie è  firmata da Roberto Recchioni ( alla sceneggiatura), Gigi Cavenago  e Werther dell’Edera ai disegni. Cavenago firma anche le copertine. Dimostrando di essere in forma mostruosa.

Tre gli albi in totale nel quale compariranno anche i principali avversari dei due protagonisti, il Joker, nemesi del Detective di Gotham City, e Xabaras, nemesi storica dell’Old Boy, comparso fin dal suo primissimo numero e più volte riapparso e che “sembrava” esser definitivamente scomparso nel numero 100. Sembrava.

Dylan Dog. Relazioni pericolose è un albo di 32 pagine sarà disponibile in due versioni: una con copertina gialla dedicata agli Eroi, l’altra con copertina viola dedicata ai due Villains . Entrambe in vendita al prezzo di 3,50 euro. Saranno disponibili agli stand della SBE  a Lucca Comics & Games, e negli stessi giorni anche nello   Shop online  del gruppo ed ovviamente  al Bonelli Point.

Il secondo “Incrocio”, definiamolo così, di cui Dylan Dog sarà protagonista nel 2020 è quello con la televisione. E’ noto l’annuncio dell’accordo fra la società di Via Buonarrotti, ed l’Atomic Monster di James Wan per realizzare una serie televisiva, di 10 episodi, in lingua inglese basata proprio sull’Investigatore dell’Incubo…Ma in cosa dovrebbe consistere questa serie? Lungo  quali linee si dovrebbe muovere ? Si riuscirà a riproporre lo sguardo particolarissimo che Slavi ha avuto nel creare quello che non è solo un fumetto dell’horror. Questa non può essere soltanto una “serie con i mostri”. Così come non lo è l’attesissimo  “The Witcher”.  Ne ha parlato Andrea Artusi con lo sceneggiatore Diego Cajelli in una recentissima puntata di Avamposto 31 trasmessa su Cube Radio.

Non è la prima volta che si tenta la trasposizione in live delle avventure dell’Old Boy, ed i risultati non sono mai sembrati del tutto soddisfacenti, anche per una serie di difficoltà, storiche, negli adattamenti di Dylan sul mercato estero. Anche considerando questo “tempo di Cambiamenti”  nella Bonelli è un progetto da tener d’occhio con attenzione.

Ne’, ovviamente, questo è l’ultimo appuntamento di Lucca Comics che riguarda Dylan Dog.

Fonte Consultata: Sergio Bonelli Editore