View Conference 2019. L’emozionante musica di Michael Giacchino alle OGR.

La prima giornata della View Conference 2019 si è conclusa in modo scoppiettante.

Infatti; lunedì 21 ottobre alle 21:00 nelle Officine Grandi Riparazioni (OGR) di Torino si è svolto un concerto dedicato alle colonne sonore realizzate da Michael Giacchino. Compositore vincitore di premi Oscar che ha composto musiche per film d’animazione Pixar come “Gli Incredibili”, Ratatouille” e “Up”, Per il telefilm “Lost” e film di J.J. Abrams e altro ancora dando sempre una musica eccezionale a tutti.

A eseguire le composizioni ci ha pensato l’Orchestra Felettese guidata dal maestro Bruno Lampa, che Michael Giacchina con cui aveva già collaborato dieci anni fa durante la sua prima partecipazione alla View Conference. Una manifestazione che ama, ringrazia Maria Elena Gutierrez per averlo invitato sia questa volta che dieci anni fa e racconta il suo primo incontro con l’orchestra Felettese dieci anni prima.

Quando dopo un viaggio lungo per luoghi a lui sconosciuti due persone che lo accompagnavano, ma non parlavano una parola d’inglese, lo portarono davanti a un minaccioso portone di legno che si aprì portandolo davanti a un’orchestra che lo adorava e con cui passo una serata incredibile suonando e mangiando.

È stata una grande serata di ottima musica. Michael Giacchina ha introdotto ogni brano raccontando aneddoti sulla loro composizione. La colonna sonora per il videogioco prodotto da Steven Spielberg “Medal of Honor” fu il suo primo lavoro. Lo compose impegnandosi al massimo e fu grazie a questa musica che J.J. Abrams (fan del vidiogioco) lo chiamò a lavorare con lui. Una cosa che cambiò la sua vita e gli fa raccomandare ai giovani creativi presenti in sala di realizzare sempre tutto dando il massimo perché non si sa mai chi potrebbe vederlo/sentirle.

Quando inizia a parlare della sua esperienza alla Pixar chiama con se sul palco l’amico regista Brad Bird e racconta del loro primo incontro per realizzare la colonna sonora de “Gli Incredibili”.

Brad Bird lo mise in guardia dicendo che, se non avessero saputo lavorare in armonia, la sua musica avrebbe potuto rovinare il suo film.

La lezione fu fondamentale per lui, che imparò a discutere sempre con i registi per trovare un modo per rendere più agevole la narrazione.

Brad Bird sale sul palco più volte, a un certo punto il maestro Bruno Lampa chiede ai due di fare delle riprese dell’orchestra mentre stanno suonando, cosa che i due fanno prontamente.

Così. mentre la musica iconica de “Gli Incredibili” andava, il pubblico vedeva il compositore e il regista girare intorno a maestro e musicisti reggendo degli smartphone, infilarsi tra le fila e riprendere tutto. Era particolarmente rilevante vedere come Brad Bird riprendeva.

Il suo modo di inquadrare e muoversi lasciavano trasparire la grande conoscenza delle tecniche di ripresa che tutti coloro che hanno visto i suoi film conoscono bene. Vederlo filmare dal vivo è stato non solo bello, ma anche divertente.

E questa infatti la sensazione più forte che rimane di questo concerto, quella di un grande divertimento per tutti. Il pubblico si è divertito, il compositore si è divertito e l’orchestra era visibilmente soddisfatta.

Alla fine di tutto il maestro Bruno Lampa ha trascinato Michael Giacchina sul piedistallo per dirigere lui l’ultimo brano della serata concluso tra gli applausi entusiasti del pubblico che riempiva la sala.

Una serata meravigliosa di quella che sarà, ancora una volta, la migliore edizione di sempre della View Conference.