Hideo Hazuma Passed Away

La notizia è arrivata stamane.  Totalmente inattesa. Il mangaka Hideo Hzuma, autore del manga “Pollon“, e di “Nanako S.O.S., da cui è stata tratta la notissima serie animata sulla piccola Dea dell’Olimpo, è improvvisamente venuto a mancare a soli 69 anni.. Era nato  ad Urahoro, Hokkaido, il 6 febbraio 1950, è morto il 13 ottobre 2019.

Personalità di grande talento, in effetti ha realizzato decine di opere sempre con un tratto lieve che non faceva intuire la profonda inquietudine che lo aveva portato, come ha raccontato lui stesso   nella sua autorbiografia a fumetti -” Il Diario della mia Scomparsa“, premiata con il Gran Guinigi a Lucca Comics & Games 2019,  a  fare i conti con il demone dell’alcolismo. Un’inquietudine che lo ha portato ad  abbandonare per ben due volte la sua casa, la sua famiglia. Vivendo da barbone, ai margini della società nipponica.

Correndo – come ricordava in alcune interviste italiane- anche seri rischi personali.

La famiglia non ha dato particolari sulla sua morte, dovuta ad un grave cancro che lo aveva colpito, ed ha già compiuto tutti i riti funebri opportuni. La loro riservatezza va rispettata. Va rispettato il loro dolore.

Consentite  al redattore di uscire dal suo ruolo e parteciparvi un suo pensiero personale: Gentile Hideo Azuma, perché credo tu fossi davvero una persona gentile, ti ho conosciuto tardi, ma ho apprezzato sia la tua franchezza nel descrivere la tua vita che il modo lieve con il quale narravi le tue storie. La tua storia. Dovunque tu sia spero ( speriamo) ora  tu sia sereno.

Vi ricordo che è da poco uscito il volume autobiografico “Il Diario della mia Scomparsa” per J-POP Manga.

L’immagine che abbiamo usato in questo articolo è stata proposta da Universo Fumetto Official che vogliamo sentitamente ringraziare.

Fonte Consultata:kiji