Antonio Lapone Drawing Art al lavoro su Gentlemind

Antonio Lapone ha fatto un importante regalo ai suoi followers sui social – ed a tutti gli amanti della Nona Arte – proponendo, in un video di oltre sette minuti, un saggio della sua tecnica di disegnatore e pittore, all’opera sulle pagine di “Gentlemind“, un volume  a cui sta lavorando da numerosi anni, sulla base di una sceneggiatura scritta a quattro mani da Juan Díaz Canales  e Teresa Valero.

La nuova opera uscirà per il gruppo francese Dargaud, ma non abbiamo alcuna indicazione, al momento, sulla data di uscita. anche se si può notare dall’indicazione del numero della tavola, in basso, che il lavoro sta procedendo, pazientemente.

Gentlemind è ambientato  alla  fine degli anni 30 a New York City, nel pieno di quella che è stata “L’epoca d’oro” dei Comics americani.

Dovrebbe narrare la storia di una rivista maschile americana, sul modello della famosissima Esquire, che proponeva interventi di autori come lo scrittore e giornalista Ernest Hemingway o Francis Scott Fitzgerald,  fra i principali esponenti  della “Generazione perduta”, corrente letteraria americana del periodo tra le due guerre.

Fonti Consultate: @LaponeAntonio,Actualbd