“Jewish Manga Art”: a Padova il Giappone e l’Ebraismo si incontrano nei quadri di Thomas Lay

Per la prima volta a Padova una mostra dedicata al mondo del manga occidentale, espressa nel talento di un artista che unisce la passione per i manga giapponesi all’iconografia dell’ebraismo.

Giovedì 11 luglio presso il Museo della Padova Ebraica, via delle Piazze, 26 alle ore 19,00 si terrà l’inaugurazione della mostra“Jewish manga artLa bellezza del rigore”  una mostra monografica di quadri realizzati dall’artista mangaka occidentale Thomas Lay, allievo e primo assistente della celebre autrice di Candy Candy, Yumiko Igarashi.

La collezione comprende quadri che rappresentano immagini tipiche dell’iconografia ebraica attraverso lo stile e la tecnica proprie dell’arte manga.

I quadri del cagliaritano Thomas Lay ci offrono una sintesi originalissima che avvicina lo stile nipponico alla tradizione ebraica: due esperienze apparentemente distanti tra loro che si scoprono invece legate sotto molti aspetti, in un intreccio che genera fratellanza e rispetto reciproco.

Da circa quarant’anni, i manga svolgono un ruolo fondamentale nella divulgazione dello spirito e della cultura nipponica in Occidente, e specialmente in Italia, dove riscuotono grande popolarità e hanno ispirato molti artisti locali. Nell’opera di Lay, per la prima volta, la cultura ebraica, radicata in Italia da millenni, si esprime attraverso l’estetica e lo stile narrativo dell’autentica arte giapponese. Si crea così un connubio unico e suggestivo fra culture ricche di storia e tradizione e si uniscono simbolicamente i popoli nel segno della fratellanza e della reciproca stima.

La mostra inaugura giovedì 11 alle ore 19 e rimane aperta fino al 31 ottobre seguendo gli orari del Museo.

Info e prenotazioni:
049 661267 / padovaebraica@coopculture.it
www.museopadovaebraica.it

Scrivi il tuo bel Commento, dai! Ma PRIMA leggi qui: http://www.afnews.info/wordpress/help/norme-di-comportamento-su-afnews/

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.