Luca Boschi svela molti misteri su Fumo di China 284

Con Luca Boschi ci si conosce da… beh, insomma, diciamo solo che eravamo giovani, ecco. Gran lavoratore (quando lo sento, di solito gli dico “Vai in vacanza!“, come fossi il suo medico), oltre che grande esperto, è l’uomo dietro a moltissime delle migliori iniziative a fumetti che trovi in giro da tempo immemore (pensa a tutto Barks, Scarpa, Jacovitti ecc., giusto per fare qualche esempio recente). Ma forse non sai in cosa consista effettivamente il suo lavoro, perché certe serie in edicola (o in fumetteria) di allegati ai settimanali siano fatte in un certo modo piuttosto che in un altro, perché le sequenze dei volumi siano così e non cosà, come si fa a preparare i volumi quando gli originali sembrano ormai perduti per sempre e altre curiosità professionali che ti chiariranno, una volta per tutte, quel che non avevi mai capito dell’editoria fumettistica. Meglio, di una parte. Perché Luca avrebbe ancora molto, molto altro da raccontare…

Per la cronaca, restando in tema, su Fumo di China trovi anche l’intervista a Savina Claudia Bonomi, editor alla Bonelli.

Una risposta a “Luca Boschi svela molti misteri su Fumo di China 284”

  1. Sono due ottime interviste. Una migliore dell’altra- e lo dico da lettore, diciamo anche io da quando era giovine, di Fumo Di China- non da newser. Certo è necessario avere interesse per i dettagli della realtà dietro le quinte della produzion fumettistica ( e conosco persone a cui l’argomento noli tange…Peccato per loro).
    Segnalo anche l’ottimo speciale di Mario Rumor sulle ultime uscite di questa primavera per l’animazione nipponica.( bello sul serio,)

I commenti sono chiusi.