Annecy 2019: Charlotte Gastaut realizza il manifesto della nuova edizione

E’ l’llustratrice Charlotte Gastaut a firmare il manifesto ufficiale dell’edizione 2019 del Festival Internazionale del film d’animazione di Annecy.

L’artista francese ha così spiegato il proprio approccio creativo per arrivare al suggestivo risultato finale:

L’idea era quella di sintetizzare i temi del Festival di qust’anno (il Giappone, il cibo), Annecy e l’animazione, in un’unica impressione” Ho dunque elaborato il mio disegno secondo i criteri delle stampe giapponesi: gradazioni, foschia, vuoto. Il cibo reso attraverso questi colori aciduli e i chicchi di riso sul vestito. Annecy col suo lago, il riflesso delle montagne nell’acqua e pif-paf! il manifesto era pronto!”.

Nata il 7 aprile 1974, Charlotte Gastaut è cresciuta a Marsiglia, sua città del cuore, prima di trasferirsi a Parigi per frequentare l’ESAG- École Supérieure d’Arts Graphiques et d’Architecture Intérieure, presso cui si diplomerà nel 1996. Lavora per riviste, agenzie di pubblicità e di nuove tendenze, prima di illustrare il suo primo libro nel 2001, “Les Trois Arbres de la vie“, scritto da Giorda e pubblicato da Albin Michel. Nel 2004 inizia il sodalizio con Charlotte Moundlic, a Flammarion, dal quale nasceranno opere come “Il grande viaggio della piccola Angelica“, “Pollicina” e “L’uccello di fuoco“.

Le sue opere sono edite in Italia da Gallucci e nel 2018 è stata insignita del Romics d’oro.

Attualmente, Gastaut collabora con diversi committenti, quali Fendi, Diptyque, L’Occitane, Van Cleef & Arpels, Godiva, Hermès. Ha di recente lanciato una propria marca di foulard illustrati.

Scrivi il tuo bel Commento, dai! Ma PRIMA leggi qui: http://www.afnews.info/wordpress/help/norme-di-comportamento-su-afnews/

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.