“The Banana Splits Horror Show”: in un nuovo film per la tv la ‘puppets band’ trasformata in orda assassina

L’orrore, soprattutto quello cinematografico, non risparmia nessuno.

Ora a finire sotto la mannaia (metaforica e letterale) del genere, saranno i protagonisti di una delle serie più popolari degli anni Settanta, ovvero i “The Banana Splits Show“.

La rock band composta da Swingo (Fleegle), Bingo, Drooper e Snorky, animali antropomorfi (rispettivamente cane, gorilla, leone e elefante) che conducevano lo show omonimo di Hanna & Barbera, imperdibile (per noi ragazzi di allora) contenitore di produzioni live action e cartoon.

Indimenticabile (sempre per ‘noi di allora’) la sigla:

Warner Bros Home Entertainment, in partnership col network Syfy, ha deciso di riportare il gruppo alla ribalta, facendoli però diventare i protagonisti di un film horror destinato all’home video e alla televisione.

Il titolo provvisorio è proprio “The Banana Splits”, scritto da Jed Elinoff e Scott Thomas, con la regia di Danishka Esterhazy (H&G, Black Field, Level 16), autrice nota per le sue opere incentrate su forti tematiche di genere rappresentate a tinte fantasy e non di rado viranti al gotico dark.

Faranno parte del cast Dani Kind, Finlay Wojtak-Hissong, Romeo Carere, Steve Lind e Sara Canning.

Sinossi: in occasione del suo compleanno, un ragazzino di nome Harley, insieme al fratello Austin, la mamma Beth e il padre Mitch partecipano a una registrazione dello show dei Banana Split. Ben presto la giornata di festa si muterà in un incubo rosso sangue…

Davvero, ma non esiste più nulla di sacro e inviolabile?

Mi auguro almeno che non ci siano scene scabrose con le Sour Grapes Bunch

Scrivi il tuo bel Commento, dai! Ma PRIMA leggi qui: http://www.afnews.info/wordpress/help/norme-di-comportamento-su-afnews/

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.