Le molestie non sono mai ‘solo uno scherzo’: anche nell’Animazione!

SPFA (Syndicat des Producteurs de Films d’Animation) e LFA (Les Femmes s’Animent) hanno organizzato il 13 dicembre un incontro assai apprezzato con l’avvocato Isabelle Mathieu dello studio associato Daem Partners. Tema: il sessismo e le molestie sul lavoro nel contesto peculiare degli studi di animazione.

L’evento ha rappresentato l’occasione per i dirigenti di aziende e studi di confrontarsi circa la prevenzione da mettere in pratica nelle loro imprese al fine di allestire un ambiente professionale rispettoso di tutte e di tutti. A tal proposito, sono state valutate anche le differenti sanzioni previste in tali situazioni.

Per l’occasione, LFA ha realizzato un poster e una tabella informativa destinata a essere diffusa negli spazi lavorativi dei loro associati.

Una molestia non è mai ‘uno scherzo’, neppure quando chi ne è vittima preferisce considerarla tale.
Ricordarselo, anche a fumetti, non fa male.

A tale scopo, chi si trova a Parigi non manchi un’altro appuntamento con Les Femmes s’animent:

Tavola rotonda “I pregiudizi inconsci’.

“Le donne non hanno il senso dell’orientamento”
“Le donne non sanno fare due cose allo stesso tempo”

I pregiudizi sono duri a morire! E ne siamo tutti, sotto sotto, prigionieri… qual’è la fisionomia di un pregiudizio, quanti di noi sono coscienti di veicolarne, e soprattutto: come liberarsene?
Patricia de Wilde ed Eleanor Coleman offriranno una conferena interattiva, leggera e impertinente in continuità con lo spirito degli incontri promossi da LFA.

Obiettivo: offrire nuovi strumenti per sviluppare un ambiente favorevole alla ‘diversità’ e alle ‘differenze’, e soprattutto imparare a liberarsi di quei ‘fardelli ideologici’ che compromettono le relazioni umane e inibiscono la creatività

SAVE THE DATE!

Giovedì 17 gennaio 2019, ore 19,45
Cinéma Les Ursulines 10 Rue des Ursulines, 75005 Parigi

Per info: lesfemmessaniment@gmail.com