Spider-Man: Un nuovo universo, intervista a Sara Pichelli

Il Cuore è lo stesso, ma il linguaggio è diverso. ( Sara Pichelli)

In occasione dell’uscita nelle nostre sale di, Spider-Man: Un nuovo universo, il nuovo lungometraggio dedicato all’Uomo Ragno, targato Sony con protagonista  Miles Morales! Personaggio creato nel 2011 dallo scrittore Brian Michael Bendis e dall’artista italiana Sara Pichelli la giovane disegnatrice è stata intervistata da Arianna Floris per Repubblica TV dando le sue prime impressioni sul film e parlando del suo lavoro sul personaggio.

Nel film Miles dovrà affrontare una miriade di avversari, e  versioni alternative dell’Uomo Ragno, provenienti da tutto il multiverso ( anzi Ragno Verso). Versioni Noir, al femminile, Rende tutto davvero credibile la sceneggiatura firmata da Phil Lord ( 22 Jump Street, Lego Movie) e Rodney Rothman ( 22 Jump Street) che riprende in pieno la narrazione del fumetto.

Spider-Man: Un Nuovo Universo racconta le vicende del teenager di Brooklyn Miles Morales e delle infinite possibilità dello Ragno-Verso, dove più di una persona può indossare la maschera. Una visione fresca di un nuovo Universo Spider-Man con uno stile visivo innovativo e unico nel suo genere

Non è la prima volta che si prova un’operazione del genere, riportare il mondo dei Comics book, con i suoi stilemi e le sue modalità, al cinema – ricordate l’Hulk di Ang Lee ?-ma qui siamo ad un livello superiore che fà tesoro degli errori passati e cerca di spingersi oltre.

Fonte Consultata: Repubblica Tv