Frammenti di Lucca Comics & Games 2018

Sono già volate via le prime due giornate di Lucca Comics & Games 2018, fra incontri, manifestazioni, eventi. Alta l’affluenza, oltre 53.000 persone hanno visitato la kermesse in questi due giorni, ottimo risultato considerando  il tempo un  incerto.

Grande evidenza per la presenza del Sensei Leiji Matsumoto che ha incontrato il publico raccontando la sua esperienza di mangaka e creatore di mondi e spiegando alcuni elementi della genesi delle sue opere.

Davvero bella ed importante la mostra al Palazzo Ducale dedicata al Sensei che vi mostriamo nel bel video realizzato da Sakura Magazine -Portale sul Giappone.

Altra mostra che ha attirato molti spettatori quella dedicata a LRNZ ( Lorenzo Ceccotti) autore del manifesto ufficiale della manifestazione. Si tratta di un vero e proprio percorso  in quattro parti attraverso la vita e le opere dell’autore romano. Dalle sue prime opere, attraverso Astrogamma, il suo secondo fumetto, nel quale si è compiuta una vera e propria evoluzione dello stile e delel intenzioni di LRNZ, fino alla sezione Wunderkammer (“camera delle meraviglie”) dove si possono apprezzare vari altri lavori realizzati da Ceccotti da illustrazioni a copertine a manifesti. L’ultima sezione è dedicata al lavoro svolto da LRNZ per l’antologia The Ghost in the Shell: Global Neural Network pubblicata da Kodansha Comics ( divisione USA del colosso nipponico).  La storia del fumetto è un omaggio al mondo creato da Masamune Shirow e soprattutto alla protagonista della saga, il maggiore Motoko Kusanagi è stata scritta da Brenden Fletcher, sotto supervisione dello stesso  Masamune Shirow.

Di grande interesse l’incontro alla sala Robinson con Gipi, con la partecipazione di Ratigher e Luca Valtorta.  I tre hanno discusso e  presentato l’edizione integrale delle sue opere,  che verrà proposta in 15 uscite abbinata a Repubblica e l’Espresso e la sua nuova opera, l’antologico, “ La mia Vita disegnata bene“, proposta dalla Coconino Press.

E fra gli incontri non possiamo che proporvi l’incontro fra C.B. Cebulski, Editor della Marvel, ed Hiroyuki Nakano capo redattore di Weekly Shonen Jump ed in passato Editor di opere come Bleach, Toriko etc. Anfitrione dell’incontro Roberto Recchioni. Al centro dell’incontro i 50 anni della rivista giapponese, le due tradizioni culturali e fumettistiche, ed anche i fumetti stranieri in Giappone ed America e come sia possibile, per un fumettista italiano nel mondo dei manga e del fumetto Marvels.

Ma Lucca comics non è solo incontri di autori e di onorati Sensei e mostre, è soprattutto una grande festa dove i Cosplayer la fanno da padrone.

E Musica. Non si può ignorare il grande successo del concerto della Band dei Lacuna Coil nel concerto della prima giornata.

E non dimentichiamo il mondo del Modellismo. Con un vivo ringraziamento a Potere Robotico che ci porta  a spasso fra gli stand di Sentinel e Bandai.

Lucca Comics si chiuderà il prossimo 4 ottobre.