Lucca Comics 2018, le Mostre e nuovi ospiti

Manca poco più di un mese all’apertura ufficiale di Lucca Comics & Games 201831 ottobre – 4 novembre ) ed è ora di fare il punto sulle mostre e gli ospiti annunciati in queste settimane.

LE MOSTRE

Anche quest’anno il Palazzo Ducale e le sue mostre sarranno un appuntamento imprescindibile per chi si recherà a Lucca. Tre sono le mostre questa edizione, su cui soffermiamo la nostra attenzione,  insieme a quella dedicata al Maestro dell’horror giapponese  Juni Ito.

Innanzitutto  “Leiji Matsumoto Sensei dallo Spazio“, dedicata al Sensei Leiji Matsumoto, personaggio, autore molto noto in Italia, che ha spesso frequentato anche privatamente, ma per la prima volta ospite ufficiale  di Lucca Comics.

Verranno esposti  40 dei suoi originali scelti per i fan italiani (tra cui alcuni realizzati di recente appositamente in occasione di questa sua visita). Da notare che è stato annunciato anche che Leiji Matsumoto incontrerà i suoi fan a Lucca il 2 novembre e disegnerà dal vivo i personaggi delle sue storie. E’ stato bandito anche un piccolo concorso ufficiale per stabilire quale serie disegnerà.

Neal Adams, il lato Oscuro del fumetto, è il titolo della mostra dedicata a Neil Adams,  davvero uno dei maggiori autori del fumetto americano. Sarà occasione per esplorare ed approfondire l’ arte di un autore che per decenni è stata fonte di ispirazione per disegnatori e sceneggiatori del fumetto super eroistico, e non solo,  grazie alla sua incredibile capacità di montare ( e smontare), le pagine dei suoi fumetti ed alle trame adulte che hanno dato e danno ancora oggi tridimensionalità e realismo ai personaggi su cui si è impegnato, in particolare nei suoi anni alla DC Comics.

Adams ha lavorato anche sugli Avengers, Iron Fist e altri personaggi Marvel, ma è noto soprattutto per il suo lavoro su  personaggi della Distinta Concorrenza quali “Deadman”, “Lanterna Verde” e “Freccia Verde”- ancora oggi il Viaggio di questa stranissima coppia nei meandri più oscuri ed incerti dell’America degli anni settanta è opera celebrata e di riferimento –  Superman e soprattutto Batman. Senza Neal Adams difficlmente sarebbe nato il moderno “Cavaliere oscuro”. Ovviamente anche questa mostra sarà a Palazzo Ducale.

Non ultimo da ricordare ai nostri lettori la personale dedicata ad LRNZ ( Lorenzo Ceccotti) occasione per riflettere su uno dei nostri più interessanti autori e sul fumetto e l’illustrazione italiana. Il suo manifesto personalizzabile, creato per questa edizione di Lucca, è un piccolo capolavoro di audacia  propositiva e tecnica che ha incontrato l’entusiastica accoglienza di tantissimi appassionati.Avete già scaricato il Vostro Poster. Ed il nostro, anche grazie ai suggerimenti dei tantissimi che hanno scaricato il loro poster,  ha  raffinato la sua proposta in questi mesi.  Ognuno di questi autori rappresenta una grande area culturale, e geografica del mondo del fumetto e dell’illustrazione. Le loro mostre rappresenteranno un importante momento di confronto e verifica fra stili ed esperienze. Ma attendiamo con interesse anche un’altra mostra del Palazzo Ducale quella dedicata a Jeremie Moreau, vero astro nascente della BD francofona.

GLI OSPITI

Fra gli ospiti annunciati nelle ultime settimane, segnaliamo subito quelli annunciati dalla Star Comics, che intende festeggiare a Lucca i suoi primi trenta anni. Si tratta di  Trevor Hairsine, talentuoso disegnatore inglese, Jean-David Morvan, uno degli sceneggiatori più prolifici della sua generazione, ha collaborato con numerosi artisti, fra i quali Jiro Taniguchi, Kim Jung Gi ed il nostro Stefano Tamiazzo per le Mandiguerre, e Ronan Toulhoat. Tutti e tre ed altri ospiti che l’editore annuncerà in seguito saranno presenti nel nuovo spazio tutto dedicato alla casa editrice perugina: la Piazza Star Comics.

Feltrinelli Comics, esordirà a Lucca comics portando una nutritissima schiera di autori italiani, Tito Faraci, Sio, Silvia Ziche, Daniele Fabbri e Stefano Antonucci, Paolo Castaldi, Fumettibrutti,  e Luca Genovese, Roberto Recchioni, Giacomo Bevilacqua, Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso. Nel suo ampio stand verranno presentate tantissime novità editoriali. Fra gli ospiti anche il gruppo de Lo Stato Sociale, che proporrà un’imperdibile show dal vivo il 31 ottobre.

Non è il solo gruppo che esordirà “per la Prima Volta” a Lucca. Segnaliamo che alla kermesse Toscana saranno presenti, alla loro prima presentazione al pubblico di Lucca, la storica Mattel, società protagonista a livello internazionale del mondo del giocattolo e dell’intrattenimento per i più piccoli. Lo spazio, presso il Real Collegio, sarà interamente dedicato a Mecard, il nuovo brand che unisce veicoli, action figures, giochi di carte e battaglie mozzafiato… Anche per Mecard è la prima volta in una manifestazione pubblica in Italia. Altra prima volta per Audibile società Amazon, leader nel segmento audiolibri, podcast e serie originali, distribuiti tramite app, come già annunciato ad agosto. Annunciato un Live Reading con la presenza di Francesco Pannofino al Teatro del Giglio, e  successivamente si avranno due importanti momenti, in cui le voci di Alessandro Parise e Vittorio Guerrieri porteranno gli spettatori ad immergersi nei suggestivi mondi di Arrakis, il pianeta di “Dune” di Frank Herbert, il romanzo di fantascienza più venduto al mondo, e di Ambra, la saga creata da Roger Zelazny, vincitore più volte dei prestigiosi premi Hugo e Nebula.

Nelle aree Videogame verrà presentato “Kingdom Hearts III” : il terzo capitolo, in uscita il 29 gennaio 2019 per Xbox One e PlayStation®4, sarà protagonista a Villa Bottini (e molte sono le manifestazioni previste per promuoverlo). I visitatori e appassionati dei mondi di “Kingdom Hearts” avranno a disposizione 2 demo giocabili in cui potranno affrontare il boss Titano della Roccia del film “Hercules” (Walt Disney Animation Studios) e scoprire il mondo dei giocattoli di “Toy Story”, il classico Disney-Pixar, insieme ai mitici Woody e Buzz. Fuori e dentro la villa saranno proposte diverse attività e attrazioni fra cui una Keyblade Gigante che riteniamo diventerà un soggetto molto appetito dai fan per le proprie foto.

Per la stessa area  è stato annunciato un interessante Panel dedicato a “Battlestar Galactica” in cui si parlerà di come si è trasformato il videogame ispirato all’omonima saga in un boardgame?  Parteciperanno i protagonisti di questa “conversione” all’insegna del Made in Italy di assoluto successo: David Sharrock, producer di Slitherine LTD, insieme agli autori italiani Roberto Di Meglio e Andrea Angiolino.

Saranno presenti a Lucca comics anche Chiara Bautista e James O’Barr autore dell’originale fumetto  “Il Corvo” da cui è stata tratta la miniserie  “Il Corvo: Memento Mori” realizzata da Roberto Recchioni e Werther dell’Edera. In questo omnibus proposto a Lucca,realizzato in collaborazione con IDW Publishing, sarà presente una storia inedita dei due autori italiani e in più una mini storia inedita dello stesso O’Barr e una variant di Bautista.

Nell’Area Movie della mostra, il primo ospite annunciato è  Nicholas Brendon ( non dimenticato Xander) fra gli interpreti di una delle più popolari serie Tv del mondo, fra le prime opere dello sceneggiatore e regista  Joss Whedon, Buffy!L’Ammazzavampiri.Certo  speriamo che nessuno lo abbia informato  della presenza dell’ospite Giurassico del Family Palace…un Tirannosauro a grandezza naturale ( realizzato da Mariaelena Mariotti ).

Fonte consultata: Lucca Comics & Games 2018,Star Comics

 

 

Scrivi il tuo bel Commento, dai!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.