Aperitoon on the Bay. L’edizione 2018 dell’Aperitoon durante Cartoon on the Bay.

Venerdì 13 aprile all’Esperia, il locale del circolo Canottieri di Torino si è tenuta l’Aperitoon mensile. Ma come l’anno scorso l’evento si è fuso con il festival Cartoon on the Bay diventando un’Aperitoon on the bay.

Durante la festa ci sono state diverse proiezioni. Ma contrariamente all’anno passato le proiezioni non erano da seguire con attenzione. Emiliano Fasano ha optato per la proiezione di videoclip animati fatti in Italia, molti dei quali presentati nelle passate Aperitoon. L’attenzione maggiore era rivolta alla festa e alle discussioni tra le persone invitate. Chi scrive deve ammettere che le conversazioni sono state molte e probabilmente positive per chi le ha avute.

Alla festa erano presenti registi, animatori, autori, produttori e appassionati d’animazione. Tra questi spiccavano Bruno Bozzetto, Guido Manuli, Gary Goldman, Alessandro Rak, Marino Guarnieri, Donato Sansone, Lastrego & Testa, Alfio Bastiancich, i giurati del Pitch Me Francesco Filippi, Joshua Held e Marco Pavone e tanti altri ancora.

In particolare era bello notare come Gary Goldman fosse intento a chiacchierare con molti registi prodigandosi in consigli. Le conversazioni durate più a lunco sono state con Francesco Filippi e con Marino Guarnieri e Alessandro Rak.

Durante la musica ci sono stati dei momenti in cui Emiliano Fasano ha mandato delle cose in particolare. Come il discorso di Paolo Tenna, Fatto per salutare il pubblico da parte di Film Commission Piemonte e la presentazione fatta da Chiara magri di Bartolomeo Corsini, il nuovo direttore del Centro Sperimentale di Cinematografia di Torino.

Altri momenti sono stati la vittoria dei due David di Donatello di “Gatta Cenerentola”. Cosa che ha commosso Marino Guarnieri e Alessandro Rak. Da lì è partita la lunga e amichevole conversazione tra loro e Gary Goldman. Mito di Marino Guernieri che sembra davvero apprezzare il lavoro di Mad Entertainment.

È stata una gran bella festa durata fino alle tre della notte.

Le immagini mostrano l’allegria presente e il gran cibo offerto.

Non si sa se ci sarà un evento simile il prossimo anno. Perciò chi scrive spera che tutti i presenti si siano divertiti e che nuovi progetti possano partire dagli incontri avvenuti.

Davvero una grande festa dell’animazione.

La prossima Aperitoon sarà l’otto maggio e tornerà al Blah blah di via Po. Ingresso libero e accoglienza calorosa, o almeno nei limiti torinesi.