Bédédicaces: la vexata questio delle dediche fumettistiche

I professionisti del fumetto li trovi in fiere e saloni impegnati a disegnare per te. E’ un lavoro vero e proprio, che alcuni fanno in modo superbo, ma è retribuito? Sono pagati dagli editori? Lo fanno gratis et amore dei? Tu paghi la dedica come fosse una commission? Te la fai fare per rivendere l’albo a caro prezzo, o la conservi gelosamente? Diversi aspetti toccano seriamente la professione. Altri riguardano l’arte, naturalmente. Numa Sadoul segnala questo nuovo volume dedicato proprio alle dediche fumettistiche. 320 pagine di testi sull’argomento e un centinaio di belle e significative immagini, a cura di Jean Rime per le edizioni Montsalvens.

Il volume nel sito dell’editore: editions-montsalvens.ch