Si parla di Magnus, mica noccioline

Magnus (Roberto Raviola, Bologna, 31 maggio 1939 – Imola, 5 febbraio 1996) è stato uno dei più eclettici e famosi disegnatori italiani del Dopoguerra. La sua fama ha superato i confini nazionali e le sue opere hanno conquistato lettori in tutto il mondo. E’ stato l’eterno scontento, l’inquieto esploratore di quel labirinto narrativo che è il fumetto. Un instancabile viandante sempre alla ricerca di nuove storie da raccontare e di nuovi modi per farlo…

Leggi l’articolo completo di Antonio Sassu su: avantionline.it

Scrivi il tuo bel Commento, dai! Ma PRIMA leggi qui: http://www.afnews.info/wordpress/help/norme-di-comportamento-su-afnews/

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.