Giancarlo Soldi gira Cercando Valentina – il mondo di Guido Crepax!

c.s.: Un viaggio alla ricerca di Valentina, il più famoso tra i personaggi creati dalla fantasia e dalla matita di Guido Crepax.

Valentina è bella come Louise Brooks, consapevole come una lirica di Bob Dylan, disturbante come un taglio di Fontana, ma soprattutto libera come il ritmo di Charlie Parker. Valentina è la giovane donna, figlia di quel vento che stava per arrivare e che di lì a poco avrebbe cambiato il mondo.

Esploreremo il mondo del suo creatore, entrando nel passato con un utilizzo innovativo degli archivi, ci tufferemo in quegli anni ’60 di creatività irripetibile che ha vissuto Milano, dove arte, jazz, design, moda si contaminavano e si ispiravano. Entreremo nella casa di Crepax dove i figli e la moglie Luisa ci apriranno pagine di intimità.
Ma dov’è finita oggi Valentina, che strada ha preso, dove si è nascosta, dove si è perduta? Quella giovane fotografa che aveva sdoganato il diritto all’erotismo per le donne oggi avrebbe ancora quella forza?

Il documentario sarà un viaggio fatto di incontri, di sogni, di visioni, di ossessioni, dove il tempo non è mai lineare, dove il passato si confonde col presente, la narrazione diventa sincopata e a volte rarefatta come nelle storie di Valentina.

Il docufilm “Cercando Valentina – Il mondo di Guido Crepax” sarà realizzato con un crowdfunding di 250.000 euro su Ulule. La campagna sarà lanciata ufficialmente il 4 aprile alle 11:00, in un evento esclusivo presso la Libreria Utopia cui prenderanno parte il regista del documentario Giancarlo Soldi e la famiglia Crepax.

“Sogno erotico elegante e sofisticato per gli uomini, simbolo di indipendenza, fascino e seduzione per le donne”.
(Vogue)

Intervengono:

Giancarlo Soldi, Regista

Stefania Casini, Bizef Produzione

Caterina, Antonio e Giacomo Crepax, Archivio Crepax

Fabio Simonelli, General Manager Ulule Italia


Copertina del mensile Linus di Gennaio 1969, con Valentina di Guido Crepax e Snoopy dai Peanuts di Charles M. Schulz. Sullo sfondo la copertina del volumone The Complete Dream of the Rarebit Fiend del geniale Winsor McCay, curato da Ulrich Merkel. Foto Gianfranco Goria serie FumettoSuFumetto.

Scrivi il tuo bel Commento, dai! Ma PRIMA leggi qui: http://www.afnews.info/wordpress/help/norme-di-comportamento-su-afnews/

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.