Incontro con Zerocalcare al Circolo dei Lettori di Torino

Giovedì 30 novembre alle ore 21, il Circolo dei lettori ospita Zerocalcare.
Il fumettista di Rebibbia, autore da più di 690 mila copie vendute,  presenta  Macerie prime (Bao publishing).


il Circolo dei lettori, via Bogino 9, Torino
giovedì 30 novembre, ore 21

ZEROCALCARE

Macerie prime
(Bao publishing)


Qualcosa di nuovo accade. Secco fa l’insegnante. Cinghiale si sposa. Le cose cambiano, velocemente. Macerie Prime (Bao Publishing) è il libro più corale di Zerocalcare, al Circolo dei lettori giovedì 30 novembreore 21, in cui il fumettista di Rebibbia racconta la difficoltà di crescere, di scoprire il proprio ruolo nella società, di non perdere i legami che contano.

Macerie prime ha un cast che attinge a tutti i libri precedenti dell’autore ma ne aggiunge di nuovi, e calibra con cura la distanza tra di loro, in una storia densa di simbolismi che prenderanno completamente forma nel secondo e conclusivo capitolo della storia, Macerie prime – Sei mesi dopo, che uscirà a maggio 2018.

Michele Rech aka Zerocalcare ha venduto – a maggio 2017 – più di 690 mila copie dei suoi libri, ha iniziato la sua carriera di fumettista alla fine delle superiori, con un racconto per immagini del G8 di Genova. È dal 2011 che avvia il blog a fumetti zerocalcare.it, in cui pubblica vignette autobiografiche che hanno immediatamente un grande successo. Nel 2015 è secondo al Premio Strega Giovani con Dimentica il mio nome e nello stesso anno pubblica L’elenco telefonico degli accolli. Su Internazionale pubblica un reportage sull’incontro con Nasrin Abdallah, leader della YPJ, l’organizzazione militare curda femminile che combatte contro lo Stato Islamico. Nell’aprile 2016 le storie pubblicate su Internazionale vengono raccolte nel volume Kobane Calling, in cui sono presenti i racconti inediti dei viaggi tra Turchia, Iraq e Siria compiuti dall’autore. Ha vinto il Premio Micheluzzi come miglior fumetto.

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Scrivi il tuo bel Commento, dai! Ma PRIMA leggi qui: http://www.afnews.info/wordpress/help/norme-di-comportamento-su-afnews/

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.