Bianca Castafiore canta a Parigi – davvero!

Il 20 novembre 2016, nella Galerie Nationale del Grand Palais di Parigi, si esibirà, in occasione della grande mostra sull’opera di Hergé (il creatore di Tintin), nientepopodimeno-che la famosa cantante lirica milanese Bianca Castafiore!

la-couverture-de-l-album-les-bijoux-de-la-castafiore-afnews
Il celebre personaggio (l’usignolo milanese) delle avventure di Tintin,  apparso la prima volta ne Lo Scettro di Ottokar, sarà in carne e ossa a eseguire le rinomate arie d’Opera che hanno costellato le storie a fumetti, accompagnata però non dal fedele signor Wagner, ma da una giovane pianista.
L’idea è venuta alla produttrice Marianne Vourch. A interpretare il ruolo della Castafiore sarà il soprano Valentina Martinez.

Tra le arie apparse nel famoso fumetto, Toreador dalla Carmen di Bizet, l’Air des Bijoux dal Faust di Gounod. E altra musica era uscita dalle pagine disegnate e verrà proposta nel concerto: Le Soleil et la Lune di Charles Trenet per il capitano Haddock, e Boum, quand votre cœur fait Boum sempre di Trenet per i Dupond/t.
2016-11-02_092105-afnews 2016-11-02_092004-afnews

Il divertente episodio della serie dedicato espressamente alla cantante, I Gioielli della Castafiore, appare nel volume 8 della nuova edizione italiana Rizzoli-Lizard:

L’episodio coi Dupond/t che cantano la canzone di Trenet, nella versione usata per la pubblicità (fittizia) dei carri attrezzi Simoun è Tintin nel paese dell’oro nero, che puoi trovare nella nuova edizione italiana nel volume 6:

La prima apparizione di Bianca Castafiore e della sua voce perforante è nell’episodio Lo Scettro di Ottokar, che puoi trovare nel volume 3 dell’edizione italiana citata:

Naturalmente un saggio è stato dedicato, a suo tempo, alla Castafiore: