Il Fumetto nel secolo di Töpffer

Rodolphe Töpffer considerato, a buon titolo, il “padre del fumetto moderno” e il “primo saggista di fumetto”. Dopo di lui, quel che oggi chiamiamo fumetto, ha preso il largo, grazie anche all’entusiastica accoglienza che il grande Goethe fece alle prime avventure realizzate da Töpffer. Ma com’era il fumetto nel secolo di questo innovatore, l’ottocento? Ne parla in dettaglio Camille Filliot nella sua tesi di dottorato intitolata La bande dessinée au siècle de Rodolphe Töpffer, Suivi d’un catalogue des albums et feuilletons publiés à Paris et à Genève (1835-1905), che ora viene pubblicata, a puntate dal sito Topfferiana. La prima la puoi leggere facendo click qui. In coda al post trovi i link alle puntate seguenti.
E’ Storia del Fumetto!

topffer-afnews