Ritorno a scuola: si impara la Storia coi fumetti?

Non con tutti, ovviamente. Ma alcuni sono fatti come si deve e possono davvero servire come stimolo per ulteriori approfondimenti, per avvicinare i giovani alla Storia (e alle sue mai troppo apprezzate lezioni).
Per i nostri fratelli francofoni non è certo una novità: il fumetto di ambientazione storica è una consolidata tradizione che ha visto all’opera grandi autori e, davvero, ha contribuito in alcuni casi alle carriere archeologiche e storiche di diverse persone, creando in loro l’interesse quando erano ragazzini/e. Per cui questo tipo di fumetti andrebbe ampiamente diffuso tra le giovani menti. Purtroppo, come ben sa il lettore di afNews, in Italia manca quello che fu lo strumento principe: il settimanale giornalistico a fumetti non confessionale di alta qualità giornalistica e fumettistica. Allora tocca a genitori e insegnanti, proporre dalla libreria, titoli stimolanti adatti a divertire con intelligenza (senza la pretesa di essere dei testi scolastici, naturalmente).

Esistono, in italiano? Sì, anche perché (salvo rare eccezioni, ahimè) sono di produzione francofona. Si ringraziano quindi le persone che li traducono con cura e gli editori che li pubblicano.

Qualche titolo a casaccio e giusto a titolo di esempio (giacché la lista potrebbe essere lunghissima, in particolare se si decidesse di acquistarne in francese):

Servisse una consulenza, afNews è sempre disponibile, per genitori, insegnanti e lettori curiosi.