Anteprima Groom 2: giornalismo a fumetti per giovani lettori! (e fa bene a genitori e insegnanti, persino)

No, non è quel settimanale che aspetto inutilmente da decenni, cioè un “nuovo Corriere dei Ragazzi”, con una solida redazione giornalistica di qualità e una scelta di fumetti di altrettanta qualità, fatto apposta per parlare ai giovani d’oggi del mondo in cui vivono, senza peli sulla lingua, da giornalisti veri, insomma, in linea coi più alti principi delle carte ONU. Non è (ancora) quello perché questo è Groom ed è edito dall’editore belga Dupuis, quindi è in francese.

Ma è davvero molto vicino a quel che vorrei anche in Italia, ecco.  Ha persino una sezione per gli insegnanti (click qui), con pdf appositi per le classi dagli 8 agli 11 anni, e per quelle dai 12 ai 18 anni. Il tutto assolutamente in linea coi principi di umanità, uguaglianza e rispetto cui si attiene la redazione. Il sito, dove trovare altro, è qui: http://www.groomlemag.com/

Ora (il primo settembre) esce il numero 2 e ci trovi attualità vista attraverso il prisma dei social, tweet dei politici, rivoluzioni arabe e non solo, star di youtube, il web, il culto dell’apparenza e dell’apparire, l’economia dei grandi dati e tanto altro. Peccato non esca ogni settimana… Ma è pur vero che, in fondo, i francofoni hanno già Spirou.

Eccone un estratto:

I commenti sono chiusi.