A Locarno MAD presenta il nuovo progetto ibrido “Hope”

Mad Entertainment non si ferma proprio mai.

Mentre è sempre più vicino il “debutto al ballo” della nuova “Gatta Cenerentola” firmata Cappiello/Guarnieri/Rak/Sansone, la factory di Luciano Stella prosegue su molteplici fronti il proprio percorso artistico e produttivo, fieramente autoriale ma con i piedi (e le radici) ben piantate nella realtà: che sia animazione o live action, o un ibrido di entrambe le cose, i MAD BOYS non perdono mai di vista la concretezza, pur riuscendo a preservare un’identità ormai entrata nel cuore di migliaia di fedelissimi.

hope_savage

Non a caso, il loro motto è il significativo: “Orgogliosamente partenopei, realmente internazionali”.

A riprova dei molteplici interessi della factory, durante l’imminente Festival di Locarno sarà presentato il progetto del film in tecnica mista animazione/riprese dal vero “Hope”, liberamente ispirato alla storia, misteriosa e tragica, di Hope Savage, musa della beat generation amica di Allen Ginsberg scomparsa nel nulla a soli vent’anni mentre progettava di recarsi in India. In questa occasione però la protagonista lascerà gli anni Sessanta per calarsi nei nostri caotici tempi, e Napoli, la Napoli inconsueta e non stereotipata che abbiamo imparato a conoscere nei film e nella musica degli artisti “Made in Naples”, sarà ancora una volta lo scenario di una ricerca esistenziale e al contempo universale, immersa nelle trappole e nelle illusioni dell’era del web.

202653894-82b71def-69d1-4108-94e1-fd4e1164f19a

Sceneggiato dallo stesso Stella, il progetto a Locarno è inserito nella piattaforma “Alliance for development” e anche in questa prospettiva di scambio e co-produzione internazionale risiede il respiro non localistico del lavoro di MAD.

Come sempre, lo seguiremo con interesse.

Notizia e approfondimento qui: http://napoli.repubblica.it/cronaca/2016/08/02/news/luciano_stella_con_il_film_hope_porto_napoli_nei_mercati_internazionali_-145268877/

203139907-6d21034d-8bd9-45c8-bdce-b4bf37ecf6a5
Un bozzetto per “Hope”.