YouTuber? No: BookTuber o BDtuber o FumettoTuber!

Voilà, ecco come si fa. 4 giovani sono dietro a Funenbulles (gioco di parole tra funambolo e fumetto, in francese, ovviamente), spazio YouTube gestito da Thibault Lasfargues, nel quale si parla di Fumetto, con una buona regia, un buon  montaggio, buoni testi e buona voce. Niente fesserie, niente urla, niente sciocchezze da perditempo abbienti e annoiati. Niente esagerazioni da imbonitori per polli. Solo notizie e critica fumettistica, fatte con semplicità. Che ti serva di lezione? Forse sì, forse no, ma di stimolo sicuramente:

Depuis quelques années, leurs chroniques vidéo envahissent la plateforme de Google : les Booktubeurs se font une place dans le monde de la critique littéraire. Des chaînes s’ouvrent, de nouveaux visages apparaissent et les médias se perdent en conjectures. Quoi de plus naturel alors que les internautes passionnés s’emparent également de la bande dessinée de la même manière. Profession, BDtubeur ? C’est avec Thibault Lasfargues que l’on découvre l’enfance de cet art…

Traduzione.

Leggi e vedi il resto su: La chronique de bande desssinée se réinvente sur la toile avec les BDtubeurs

E in Italia ci sono state cose simili? In passato di sicuro, prima della YouTuber mania c’era chi faceva video professionali di questo tipo sul fumetto con taglio letterario (me lo ricordo bene BooksWeb con Sergio Tulipano, per dire…). E oggi?

Tornando a Funenbulles, questo è un esempio di una puntata normale:

Questo è un esempio delle puntate speciali dedicate a una sola tavola a fumetti:

2016-07-14_124916 - afnews