art spiegelman: il “Museo Privato” ad Angoulême


Du 26 janvier au 6 mai 2012La Cité internationale de la bande dessinée et de l’image a confié à Art Spiegelman, Président du Jury du 39ème Festival d’Angoulême, l’intégralité des espaces d’exposition permanente du musée de la bande dessinée pour une « carte blanche » de grande ampleur. Il a dressé son panthéon personnel, fouillé dans les collections de la Cité et sollicité d’autres fonds, pour installer à Angoulême, le temps d’un trimestre, son « musée privé de l’histoire et de l’accomplissement de la bande dessinée », en toute subjectivité…

Vedi tutto il resto su: art spiegelman : le musée privé – la Cité internationale de la bande dessinée et de l’image

Scrivi il tuo bel Commento, dai! Ma prima leggi qui: Criteri di comportamento per i Commenti. Potete condividere il vostro contributo positivo, nuovi elementi utili per i lettori di afNews, integrazioni, correzioni, documentazioni aggiuntive, segnalazioni specifiche relative all’articolo e cose del genere che possano servire a completare e arricchire i contenuti liberamente condivisi in uno spirito di positiva partecipazione collettiva. Perciò se siete adirati, un pelo fuori di voi, pronti a scatenare una flame war ecc. datevi una calmata, rilassatevi e scrivete un commento privo di insulti, agitazione, furor sacro ecc.: viceversa verrà semplicemente cancellato. Non è afNews il posto adatto a certi comportamenti. Punto. Leggete con molta attenzione il paragrafo Norme Vincolanti di Comportamento dalla sezione di menù HELP! e, se volete commentare su afNews, adeguatevi. Tenete conto che tutti i commenti sono soggetti a moderazione, oltre al controllo automatico anti-spam, e non tutti verranno necessariamente pubblicati. Ricordate anche che la zona commenti diretti di afNews non è intesa come spazio “forum” o come arena per le polemiche, ma solo come spazio di arricchimento comune, basato solo su fatti documentabili. Per forum, discussioni e polemiche si usino gli spazi ad hoc sui Social. Buon divertimento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.