Lo Scultore: un’ottima lettura @scottmccloud @Baopublishing

scultoretour

Il 24 aprile Scott Mcloud sarà a Torino (click qui per i dettagli), dopo Roma, Bologna e Milano, e per noi sarà un piacere rincontrare un vecchio amico d’oltreoceano (per giunta membro della combriccola dei Complici dell’Anonima Fumetti). Il 23 aprile uscirà anche in Italia il suo nuovo libro, Lo Scultore, e sarà un piacere leggerlo anche nell’italico idioma!

Così lo presenta BAO Publishing: “David Smith è uno scultore. Ha appena compiuto ventisei anni, e forse il suo quarto d’ora di gloria è già passato. Solo al mondo, senza un soldo, senza un mecenate che creda in lui, David incontra un vecchio zio che gli propone un patto che non ammette esitazioni: duecento giorni in cui potrà scolpire la materia a mani nude come se fosse acqua, ma poi morirà. Chi è realmente Zio Harry? Come può David accettare serenamente la sua proposta? Quando la tecnica non è più un problema, l’ispirazione viene spontanea? Cos’è l’arte, cos’è l’amore, come si impara consapevolmente a morire? Il primo romanzo grafico di Scott McCloud è anche il suo capolavoro.
“Lo scultore è il miglior romanzo grafico che abbia letto da molti anni a questa parte. Parla di arte, di amore e di perché non smettiamo di provarci. Vi spezzerà il cuore.” Neil Gaiman