10 aprile: Star Wars, la saga completa, in digitale ovunque!

bill-of-rights-episode-iv-italy-portrait-dvd-front-11

STAR WARS TUTTA LA SAGA DAL 10 APRILE DISPONIBILE IN DIGITALE PER LA PRIMA VOLTA

Dal 10 aprile 2015 la saga cinematografica
più celebre di tutti i tempi

sarà disponibile per la prima volta sugli store digitali

 Che la Forza sia con voi… ovunque voi siate!

BURBANK, aprile 2015 – Mentre cresce l’attesa per l’uscita, prevista a dicembre,  di Star Wars:  Il Risveglio della Forza, l’ultimissimo capitolo di Star Wars realizzato a distanza di 10 anni dall’ultimo film della saga, i Walt Disney Studios,  la Lucasfilm Ltd. e la 20th Century Fox hanno annunciato oggi l’imminente pubblicazione della Collezione Cinematografica Digitale di Star Wars. Per la prima volta in assoluto tutti e sei i film della saga, da La Minaccia Fantasma a Il Ritorno dello Jedi, saranno disponibili in HD digitale  in tutta la galassia – e anche qui,  sulla Terra! – a partire da venerdì 10 aprile.

 “Quasi 40 anni fa uscì Star Wars, e da allora è diventato un fenomeno globale,  con schiere di fan di ogni fascia d’età”, afferma Alan Bergman, Presidente dei Walt Disney Studios. “E’ giusto che il pubblico possa finalmente apprezzare questi film leggendari, nonché le curiosità e i retroscena della saga, su varie piattaforme e siamo felici di presentarli per la prima volta anche in HD digitale”.

 “Siamo lieti che i fan possano seguire le avventure di Star Wars sui loro apparecchi digitali ovunque si trovino”, commenta il presidente di Lucasfilm,  Kathleen Kennedy. “Questi film hanno segnato un’epoca, varcando ogni traguardo nel campo della tecnologia, della scenografia, del suono e degli effetti visivi; in questa nuova collezione offriamo anche vari contenuti speciali che arricchiscono e completano la saga, e che comprendono conversazioni inedite fra i leggendari artisti di Star Wars che hanno contribuito a dar vita a questo universo straordinario”.

Agli spettatori verrà offerta la possibilità di acquistare i sei episodi, per poter seguire le storie dei Ribelli sui loro apparecchi personali ovunque si trovino: al mare, in salotto insieme ai propri amici, o in aeroporto,  mentre attendono di imbarcarsi su un volo per Endor (o altrove).  

I film saranno disponibili sugli store digitali di  iTunes, Google Play, Chili, TIMVision, Wuaki, Xbox video e PlayStation Network.

La collezione cinematografica è arricchita da materiale inedito fra cui Star Wars: Rivelazioni e Conversazioni, gli interessanti dialoghi fra i maggiori collaboratori del celebre franchise, oltre a una serie di approfondimenti relativi a ciascun film. Ecco i droidi che state cercando:
 

CONTENUTI EXTRA

*I contenuti digitali possono variare a seconda del venditore  

STAR WARS: La Minaccia Fantasma

·      Conversazioni: Doug Chiang racconta

·      Rivelazioni: Modelli & miniature

·      I contenuti tradizionali includono:  L’inizio; La corsa degli Sgusci: versione cinematografica; e alcune scene eliminate.

STAR WARS:  L’Attacco dei Cloni

·      Conversazioni: I suoni dello spazio

·      Rivelazioni: I costumi

·      I contenuti tradizionali includono:  Dai pupazzi ai pixel: i personaggi digitali de L’Attacco dei Cloni; Ultima generazione: la previsualizzazione de L’Attacco dei Cloni; e I film non escono, scappano; nonché i particolari del montaggio degli effetti visivi de L’Attacco dei Cloni e sei scene eliminate.

 STAR WARS: La Vendetta dei Sith

·      Conversazioni: Lo Star Wars che sarebbe potuto essere

·      Rivelazioni: Ologrammi ed errori

·      I contenuti tradizionali includono i seguenti documentari: In un solo minuto: la realizzazione de La Vendetta dei Sith; Il Viaggio Parte 1; Il Viaggio Parte 2; e sei scene eliminate.

 STAR WARS: Una Nuova Speranza (20th Century Fox)

·      Conversazioni: La creazione di un universo

·      Rivelazioni: Armi e la prima spada laser

·      I contenuti tradizionali includono:  Anatomia di un dewback; Trailer di Star Wars; e sei scene eliminate.

 STAR WARS: L’Impero Colpisce Ancora

·      Conversazioni: Le interviste perdute

·      Rivelazioni: Il Matte Painting, la pittura degli sfondi

·      I contenuti tradizionali includono:  Conversazione con i maestri (2010); Dennis Muren: Come funzionano i ‘Camminatori’; George Lucas parla del montaggio de L’impero Colpisce Ancora, 1979; e La Forza secondo George Lucas: 2010; e sei scene eliminate.

 STAR WARS: Il Ritorno dello Jedi

·      Conversazioni: Gli effetti

·      Rivelazioni: I suoni di Ben Burtt

·      I contenuti tradizionali includono:  Creature classiche: il Ritorno dello Jedi; Trailer de La Vendetta dello Jedi”; Trailer di lancio de Il Ritorno dello Jedi; Spot Tv L’inizio; Spot Tv del Capitolo Finale; e quattro scene eliminate.

 In allegato Sinossi e scheda dei Bonus

Social Network

https://www.facebook.com/StarWars.it

https://www.youtube.com/user/StarWarsOfficialIT

Hashtag

#StarWarsIT

The Walt Disney Company

The Walt Disney Company è un gruppo diversificato leader nel mercato dell’intrattenimento per famiglie e attivo in cinque segmenti: Media Networks, Parchi e Resorts, Studios, Prodotti Derivati e Interactive.

The Walt Disney Company Italia, fondata nel 1938, è stata la prima filiale internazionale di Disney al mondo. Con sede a Milano, si distingue per la grande creatività nella produzione di contenuti artistici, editoriali e televisivi. In Italia, The Walt Disney Company opera in molteplici aree di business: televisione, prodotti derivati, home entertainment, cinema, editoria, musica, parchi tematici, interactive, internet e negozi monomarca. Il marchio Disney ha sempre avuto una forte affinità con la cultura italiana ed infatti il suo valore percepito nel nostro Paese è uno dei più alti del mondo. Gli italiani adorano la magia Disney: lo confermano gli altissimi dati di ascolto registrati ogni qualvolta un film Disney è trasmesso in televisione e il successo del marchio Disney abbinato alla creatività di aziende leader italiane. Disney Italia è anche attiva nella comunità e collabora con scuole, ospedali, musei, organizzazioni locali come WWF Italia e diverse onlus quali  ABIO (Associazione Bambini in Ospedale), Telethon, Make-a-Wish e MediCinema http://www.medicinema-italia.org/. Nel 2013 The Walt Disney Company ha stanziato risorse finanziarie e donazioni di vario genere, pari a oltre 370 milioni di dollari, al fine di realizzare un cambiamento positivo e incisivo nella vita dei bambini e delle famiglie in difficoltà in ogni parte del mondo. The Walt Disney Company fornisce un sostegno sia finanziario che logistico ai VoluntEARS, il programma di volontariato a cui partecipano i suoi impiegati, che dal 1983 a oggi, in 42 paesi, hanno dedicato oltre 7,7 milioni di ore a questa iniziativa.

Lucasfilm Ltd

Lucasfilm, STAR WARS™ e le relative proprietà sono marchi registrati e/o copyright della Lucasfilm Ltd. e/o delle sue società affiliate, sia negli Stati Uniti che negli altri Paesi. TM & © Lucasfilm Ltd. Tutti i diritti riservati. Tutti gli altri marchi registrati e nomi commerciali appartengono ai rispettivi proprietari.

La 20th Century Fox

Fra le più importanti società di produzione e distribuzione cinematografica a livello globale, la 20th Century Fox Film produce, acquista e distribuisce film in tutto il mondo. A tal fine si avvale dei seguenti dipartimenti: Twentieth Century Fox, Fox 2000 Pictures, Fox Searchlight Pictures, Fox International Productions e Twentieth Century Fox Animation.

STAR WARS: LA MINACCIA FANTASMA

*Gli speciali contenuti digitali possono variare a seconda del venditore

Nuovi contenuti:

  • Conversazioni: Doug Chiang racconta (Documentario)- Il direttore della scenografia Doug Chiang mostra i disegni concettuali e i modellini di Star Wars e racconta dell’aiuto ricevuto da George Lucas per creare alcune delle immagini più iconiche del mondo del cinema, destinate a durare nel tempo.

  • Rivelazioni: modelli e miniature (Documentario)- Steve Gawley e Lorne Peterson illustrano la creazione di modelli di piccole o grandi dimensioni che sono diventati elementi tipici dell’universo di Star Wars nonché dell’arte di “dipingere in 3D”, spiegando il modo in cui la nuova tecnologia ha alterato il corso del Millennium Falcon.

Contenuti tradizionali:

  • “L’inizio” (Film documentario)

  • Questo documentario esplora la pre-produzione, le riprese e la postproduzione di Episodio I fino al momento in cui è uscito sul grande schermo, e fornisce informazioni sulla realizzazione di uno dei film più attesi del mondo del cinema.

  • La corsa degli Sgusci: il montaggio – Fasi del montaggio cinematografico della corsa degli Sgusci, presente nell’Episodio I.

  • Bail Organa di Alderaan (Scena eliminata)- Adrian Dunbar era stato scritturato nel ruolo di Bail Organa per una breve apparizione nell’Episodio I. Tuttavia questa parte è stata eliminata e ripresa nell’Episodio II, dove è stata interpretata da Jimmy Smits.

  • Sequenza completa della corsa degli Sgusci (Scena eliminata)- La scena completa della corsa degli Sgusci comprende alcuni personaggi che sono stati eliminati nella versione finale dell’Episodio I.

  • La colluttazione fra Anakin e Greedo (Scena eliminata)- Qui-Gon interrompe la lotta fra Anakin e Greedo.

  • I droidi offensivi (Scena eliminata)- Quando gli Jedi giungono a Naboo, questi rozzi droidi della Federazione dei Mercanti commentano il loro arrivo.

  • Il ritorno di Anakin (Scena eliminata)- Dopo aver distrutto la Nave di Controllo dei Droidi, il giovane Anakin restituisce il caccia stellare di Naboo che aveva ricevuto in prestito, a un gruppo di piloti increduli.

  • La battaglia sulla rampa di imbarco (Scena eliminata)- La fuga di Qui-Gon Jinn da Darth Maul su Tatooine non era così facile in questa prima sequenza, in cui il duello continua anche a bordo della Naboo, la nave stellare in fuga.

  • La corsa degli Sgusci – Secondo giro 2 (Scena eliminata)- Nella versione estesa del secondo giro della corsa, si vedono i droidi di recupero che puliscono un rottame della corsa, Teemo che viene colpito in faccia da un insetto e i Predoni Tusken che sparano contro i Jawa.

  • La sequenza della cascata (Scena eliminata)- Qui-Gon, Obi-Wan e Jar Jar devono agire prontamente quando il loro sottomarino “bongo”, a causa di un malfunzionamento, si dirige dritto verso una cascata.

STAR WARS: L’ATTACCO DEI CLONI

*Gli speciali contenuti digitali possono variare a seconda del venditore

Nuovi contenuti:

  • Conversazioni: i suoni nello spazio (Documentario)- I leggendari tecnici del suono Ben Burtt e Matthew Wood si incontrano allo Skywalker Ranch per parlare di come hanno iniziato a collaborare nei film di Star Wars per generare i sorprendenti effetti sonori che hanno dato vita a un franchise che ha caratterizzato la loro carriera.

  • Rivelazioni: i costumi (Documentario)- J.W. Rinzler e Laela French presentano il guardaroba più iconico della storia del cinema e raccontano aneddoti e curiosità sui leggendari costumi di Darth Vader, Boba Fett, Han Solo e degli altri affascinanti personaggi di Star Wars.

Contenuti tradizionali:

  • “Dai pupazzi ai pixel: i personaggi digitali dell’Episodio II” (Film documentario)- George Lucas e la squadra creativa dell’Episodio II utilizzano la tecnologia digitale per creare nuovi personaggi e rigenerare i volti familiari al grande pubblico.

  • Ultima generazione: la previsualizzazione dell’Episodio II (Documentario)- George Lucas, Ben Burtt e gli artisti della Industrial Light & Magic parlano dell’importante ruolo della pre-visualizzazione nella creazione delle indimenticabili sequenze d’azione dell’Episodio II.

  • “I film non escono, scappano” (Documentario)- Il montatore e ingegnere sonoro Ben Burtt e la sua squadra parlano del modo in cui le registrazioni, il doppiaggio, gli effetti sonori e gli elementi musicali sono stati ben amalgamati nell’Episodio II.

  • Particolari del montaggio degli effetti visivi dell’Episodio II (Bobina Siggraph)- Queste immagini mostrano il modo in cui la Industrial Light & Magic ha creato i personaggi e le scene indimenticabili dell’Episodio II, utilizzando un’ampia gamma di tecniche.

  • Raid sulla Nave di Controllo dei Droidi e versione estesa della Battaglia dell’Arena (Scena eliminata)- Durante la battaglia sull’arena di Geonosis, una squadra di Jedi guidata da Ki-Adi-Mundi e Plo Koon, cerca di disattivare la Nave di Controllo dei Droidi e scopre che questi droidi sono stati potenziati. All’interno della storia sono presenti ulteriori scene d’azione degli Jedi che si battono nell’arena.

  • Casa dei genitori di Padmé (Scena eliminata)- I genitori di Padmé interrogano sia Padmé che Anakin sulla sicurezza della figlia, mentre Sola, la sorella di Padmé, le chiede del suo rapporto con Anakin.

  • Dooku interroga Padmé (Scena eliminata)- Padmé chiede il rilascio di Obi-Wan dalla prigionia, una richiesta che il Conte Dooku prenderebbe in considerazione se Naboo si unisse ai Separatisti.

  • Gli incubi di Anakin (Scena eliminata)- In viaggio verso Naboo a bordo di una nave spaziale carica di profughi, Anakin sogna che sua madre è in pericolo.

  • Stanza dell’Analisi del Tempio Jedi (Scena eliminata)- Obi-Wan visita la Stanza dell’Analisi del Tempio Jedi per scoprire da dove proviene la freccia usata per uccidere il cacciatore di taglie Zam Wesell.

  • Obi-Wan & Mace – Piattaforma di atterraggio Jedi (Scena eliminata)- Obi-Wan e Mace Windu parlano della rimozione del sistema Kamino dagli archivi Jedi e delle preoccupazioni di Obi-Wan nei confronti di Anakin.

STAR WARS: LA VENDETTA DEI SITH

*Gli speciali contenuti digitali possono variare a seconda del venditore

Nuovi contenuti:

  • Conversazioni: il film che sarebbe potuto essere (Documentario)- Jonathan Rinzler e Pablo Hidalgo, storici e scrittori dell’impero di Star Wars, spiegano come i momenti iconici e le storie più importanti della Saga avrebbero potuto prendere una direzione diversa, e rivelano le idee da cui hanno avuto origine i personaggi e le citazioni più note.

  • Rivelazioni: ologramma ed errori (Documentario)- J.W. Rinzler e Monica Chin-Perez accedono agli Archivi per visionare le stampe originali dell’ologramma di 35 mm della Principessa Leila, una prima versione dell’esplosione della Morte Nera, un rullo recentemente scoperto che contiene, fra l’altro, alcuni errori commessi dagli attori.

Contenuti tradizionali:

  • “Un solo minuto: la realizzazione dell’Episodio III” (Film documentario)- Il produttore Rick McCallum illustra dettagliatamente le varie squadre di lavoro e racconta l’incredibile sforzo compiuto per creare l’epico duello con le spade laser fra Anakin Skywalker e Obi-Wan Kenobi su Mustafar.

  • Il viaggio – Parte 1 (Documentario)- Le celebrità e gli artisti di Star Wars commentano la conclusione della saga, dall’ultimo giorno di riprese alla premiere internazionale dell’Episodio III.

  • Il viaggio – Parte 2 (Documentario)- Il viaggio affascinante continua con la narrazione, da parte del cast e della troupe del film, dell’epico capitolo finale di Star Wars.

  • Industrial Light & Magic – Episodio III (Bobina)- In queste immagini ricche di effetti speciali si vedono esempi di animazione di personaggi e veicoli, di sostituzione digitale dei visi e delle teste, di pittura di sfondi, della tecnica del match-moving, di aumento di profondità del set , di ambienti in miniatura e altro.

  • Yoda entra in contatto con Qui-Gon (Scena eliminata)- Nel copione, Yoda prende contatti con Qui-Gon Jinn dall’aldilà per apprendere il segreto di come diventare un tutt’uno con la Forza. Il montaggio di questa scena però è stato realizzato troppo precocemente e Liam Neeson non ha mai registrato il dialogo, quindi esiste solo una temporanea voce fuori campo.

  • Grievous massacra uno Jedi / Fuga dal Generale (Scena eliminata)- Mentre cercano di localizzare Palpatine, dopo il suo rapimento, Obi-Wan e Anakin scoprono che Shaak Ti è stato catturato dal Generale Grievous. Quando Grievous assassina Shaak Ti, Obi-Wan e Anakin sono costretti a fuggire.

  • I semi della ribellione (L’appartamento di Padmé) Scena eliminata – Mon Mothma e Bail Organa parlano della formazione dell’Alleanza Ribelle. Padmé suggerisce che lo Jedi venga consultato a riguardo, ma il gruppo decide di agire prima di interpellare lo Jedi.

  • Esiliato a Dagobah (Scena eliminata)- In questa scena struggente, Yoda viene esiliato a Dagobah.

  • Anakin uccide Shaak Ti (Scena eliminata)- Nella prima versione dell’Episodio III, il Maestro Jedi Shaak Ti era stato ucciso dal Generale Grievous a bordo della sua nave ammiraglia. Nella versione successiva, Shaak Ti doveva invece venire ucciso da Anakin durante l’assalto al Tempio Jedi. Dopo la seconda versione della scena della morte, Shaak Ti viene risparmiato.

  • Un complotto per distruggere gli Jedi? (Scena eliminata)- Yoda, Mace e Obi-Wan esprimono preoccupazione a causa dei crescenti poteri del Cancelliere e rispetto a un complotto contro gli Jedi.

STAR WARS: UNA NUOVA SPERANZA

*Gli speciali contenuti digitali possono variare a seconda del venditore

Nuovi contenuti:

  • Conversazioni: la creazione di un universo (Documentario)- Per la prima volta Roger Christian e Joe Johnston, collaboratori di lunga data, parlano dell’importanza che George Lucas ha avuto sulla loro vita e ricordano la costruzione del Millennium Falcon e di altri elementi iconici dell’universo di Star Wars.

  • Rivelazioni: le armi e la prima spada laser (Documentario)- J.W. Rinzler e Roger Christian hanno accesso ai preziosi archivi dello Skywalker Ranch mostrando gli oggetti di scena creati per l’impero di Star Wars, fra cui il pezzo forte di tutta la collezione: la spada laser. C’è anche una scoperta nuova di zecca!

Contenuti tradizionali:

  • Anatomia di un Dewback (Documentario)- George Lucas rivela come la sua squadra sia riuscita a trasformare i rettili Dewback da pupazzi di gomma immobili a creature dall’aspetto vivente per l’edizione speciale del 1997 del film originale del 1977.

  • Trailer di Star Wars (Trailer)- Nel 1977 il pubblico di ogni parte del mondo ha avuto la possibilità di conoscere una galassia molto lontano….

  • La stazione di Tosche (Scena eliminata)- George Lucas ha compreso la necessità di infondere subito un po’ d’umanità mostrando Luke Skywalker e i suoi amici nel loro ritrovo abituale. Durante il montaggio del film però il regista ha voluto eliminare la scena perché rallentava l’azione.

  • Il latte blu di Zia Beru (Scena eliminata)- Persino il latte blu, che fa una fugace apparizione nella scena della cena di famiglia dell’Episodio IV, ha generato un seguito tra i fan di Star Wars. In questa sequenza tagliata si vede qualcosa di più di questa famosa bevanda di Zia Beru.

  • La ricerca di R2-D2 (Scena eliminata)- Queste immagini presentano uno sfondo su cui sembra che si muova il landspeeder. George Lucas ha però ritenuto insoddisfacente il risultato finale.

  • Versione iniziale della scena della taverna (Scena eliminata)- Questa versione della sequenza della taverna è stata assemblata con le immagini delle prime riprese in Inghilterra. Dopo le altre riprese in California, nel montaggio finale sono stati inseriti nuovi alieni. La scena tagliata riguarda Ian Solo con una donna del luogo.

  • L’anziana donna di Tatooine (Scena eliminata)- Mentre Luke corre verso la città di Anchorhead a bordo del suo landspeeder, una anziana del luogo gli consiglia di guidare prudentemente.

  • La ricerca degli Stormtrooper (Scena eliminata)- Il film finale presenta una versione alternativa di questa scena in cui gli Stormtrooper (truppe d’assalto), perquisiscono i vicoli di Mos Eisley. Le immagini di questa sequenza eliminata sono però presenti nello Star Wars Holiday Special.

  • Darth Vader amplia la ricerca (Scena eliminata)- Queste immagini, che mostrano Darth Vader e un ufficiale Imperiale, presentano l’audio originale della produzione, quindi c’è Dave Prowse che doppia Darth Vader. La scena è stata nuovamente doppiata e inclusa nello Star Wars Holiday Special.

  • L’incontro fra Biggs e Luke – versione alternativa (Scena eliminata)- Nell’edizione speciale di Star Wars del 1997, queste immagini sono state inserite nella versione finale con una importante eliminazione: l’allusione di Red Leader ad Anakin Skywalker è rimasta nella sala di montaggio.

STAR WARS: L’IMPERO COLPISCE ANCORA

*Gli speciali contenuti digitali possono variare a seconda del venditore

Nuovi contenuti:

  • Conversazioni: le interviste perdute (Documentario)- Qui è possibile ascoltare le interviste inedite con il cast e la troupe di Star Wars – Una Nuova Speranza, accompagnate da rare immagini e fotografie catturate dietro le quinte. Carrie Fisher, Harrison Ford e altri attori, rivelano le emozioni e le difficoltà che hanno caratterizzato i primi giorni sul set.

  • Rivelazioni: il Matte Painting, la pittura degli sfondi (Documentario)- Harrison Ellenshaw, il rinomato artista esperto di matte painting (pittura di sfondi) , descrive le particolarità di una tecnica ormai quasi estinta, che è stata cruciale per creare il look di Star Wars e di tanti altri classici del cinema; inoltre presenta un importante oggetto in miniatura appartenente a Una Nuova Speranza.

Contenuti tradizionali:

  • Una conversazione con i Maestri (2010) (Documentario)- George Lucas, Irvin Kershner, Lawrence Kasdan e John Williams illustrano la lavorazione de L’Impero Colpisce Ancora in questa approfondita retrospettiva della Lucasfilm realizzata per commemorare il 30° anniversario di uno dei film più amati di tutti i tempi.

  • Dennis Muren: come funzionano i “Camminatori”- Il leggendario Dennis Muren descrive le tecniche utilizzate per creare il movimento dei Camminatori Imperiali durante la Battaglia di Hoth ne L’Impero Colpisce Ancora.

  • George Lucas parla del montaggio de L’Impero Colpisce Ancora, 1979 (Documentario)- In questa intervista del 1979 George Lucas esprime la sua opinione sul montaggio e sulle nuove tecniche di montaggio de L’Impero Colpisce Ancora.

  • La Forza secondo George Lucas: 2010 (Documentario)- George Lucas esplora il significato più profondo della Forza e descrive dettagliatamente il contrasto fra il lato luminoso e quello oscuro della Forza.

  • Ian e Leila: la versione estesa della Lite alla Base Echo (Scena eliminata)- Anche se la battuta “Ti farebbe bene un bel bacio!” si è rivelata un finale indimenticabile e di forte impatto, qui la prima lite fra Ian e Leila durava più a lungo.

  • Gli attacchi dei Wampa (Scena eliminata)- Nel copione la minaccia dei Wampa era più forte. Dopo aver insinuato che i Ribelli non sono soli, una bestia li attacca. I Ribelli rinchiudono i Wampa in gabbie appositamente contrassegnate, che C-3PO utilizza per sfuggire ai soldati Imperiali. A causa del risultato insoddisfacente delle creature, questa trama secondaria è stata tagliata dal film.

  • La prova di Yoda (Scena eliminata)- Per verificare i riflessi Jedi di Luke, Yoda fa fluttuare una stanga d’argento davanti al giovane apprendista. Luke accende la sua lama e fa a pezzi la stanga, un effetto che però non è mai stato ultimato.

  • Nascosto nell’asteroide (Scena eliminata)- Il Falcon si nasconde all’interno della grotta di un asteroide e quando le raffiche delle bombe nemiche si attenuano (il loro suono è realizzato attraverso un semplice movimento della macchina da presa) Ian e Leila credono che gli Imperiali si stiano allontanando.

  • Il bacio fra Ian e Leila (Scena eliminata)- In questa scena che mostra il primo bacio fra Ian e Leila, è importante notare che subito dopo c’è un secondo bacio voluto da Leila; la scena viene poi interrotta da C-3PO.

  • La cattura di Lobot (Scena eliminata)- Il destino dell’assistente di Lando non viene mai rivelato nel film, mentre in queste immagini viene chiarito che il suo ruolo nella liberazione dei prigionieri Ribelli non è passato inosservato.

STAR WARS: IL RITORNO DELLO JEDI

*Gli speciali contenuti digitali possono variare a seconda del venditore

Nuovi contenuti:

  • Conversazioni: gli effetti (Documentario)- Una squadra di leggendari artisti di effetti video, celebra le novità tecnologiche rese possibili dal franchise di Star Wars e rivelano aneddoti, segreti ed eventi fortuiti relativi all’innovativo lavoro svolto nei film originali.

  • Rivelazioni: i suoni di Ben Burtt (Documentario)- Ben Burtt apre le porte del suo ufficio di Skysound, un laboratorio di oggetti utilizzati per creare gli indimenticabili effetti speciali di Star Wars. Scoprite la fonte dei suoni di C-3PO, R2-D2, della spade laser e del sinistro respiro di Darth Vader.

Contenuti tradizionali:

  • Le creature classiche: Il Ritorno dello Jedi (Documentario)- Esplorate il backstage e i costumi per scoprire le accurate tecniche utilizzate da George Lucas per creare le creature e i personaggi classici del film. Presentato da Carrie Fisher e Billy Dee Williams.

  • Teaser trailer de La vendetta dello Jedi Il teaser trailer dell’episodio che inizialmente doveva intitolarsi La vendetta dello Jedi.

  • Trailer de Il Ritorno dello Jedi Il successivo capitolo epico della saga di Star Wars continua con Il Ritorno dello Jedi.

  • Spot TV “L’Inizio”- La saga continua con Il Ritorno dello Jedi.

  • Spot TV sul capitolo finale- Il Ritorno dello Jedi, il capitolo finale della trilogia originale.

  • L’arrivo di Vader e il suo contatto con Luke (Scena eliminata)- Questa sequenza era quasi riuscita ad arrivare alla versione finale del film, aveva persino una base musicale ed effetti visivi ultimati. Avrebbe introdotto il personaggio di Luke Skywalker all’inizio del film, insieme alla sua nuova spada laser.

  • Tempesta di sabbia su Tatooine (Scena eliminata)- Questa è la prima scena girata de Il Ritorno dello Jedi nonché la prima scena tagliata dal film. Poiché non è stata mai completata, il dialogo non è mai stato registrato di nuovo.

  • Raid dei Ribelli nel bunker (Scena eliminata)- Nel film, Ian e la sua forza d’assalto incontrano una resistenza relativamente esigua quando cercano di infiltrarsi nel bunker Imperiale. Questa sequenza incompleta – priva di effetti visivi ultimati – presenta una battaglia più lunga nonché la reazione di Ian quando viene definito “feccia ribelle”.

  • La battaglia di Endor: i Ribelli perduti (Scena eliminata)- Queste immagini mostrano alcuni piloti Ribelli che non sono mai apparsi nella versione finale e mostra inoltre alcune operazioni dell’equipaggio di supporto del Millennium Falcon. Le immagini del Generale Madine nei panni del leader dei Ribelli, erano state girate nel caso in cui il pupazzo dell’Ammiraglio Ackbar non risultasse convincente.

  • Il conflitto di Jerjerrod (Scena eliminata)- Il comandante Jerjerrod inizialmente doveva apparire più a lungo sullo schermo. Qui è alle prese con l’ira di Vader e con i suoi timori rispetto all’attacco della Morte Nera contro la Luna di Endor.