Dopo la Francia, gli americani riscoprono Bill Watterson

91CVMTWycaL

Pare proprio che sia andata così, almeno secondo il nostro amabile collega Didier Pasamonik (click qui). La grande mostra ospitata ad Angouleme lo scorso gennaio, col relativo bel catalogo (che vi consigliamo caldamente anche per l’intervista al riservatissimo Bill Watterson ivi contenuta), sembra aver risvegliato l’interesse statunitense per la forza e la profondità della serie Calvin and Hobbes, tanto da scomodare persino il filosofo James Q. Wilson. Ma noi lo sapevamo già, che in quei 10 anni di strisce c’erano nascosti un sacco di veri gioielli.

Scrivi il tuo bel Commento, dai! Ma PRIMA leggi qui: http://www.afnews.info/wordpress/help/norme-di-comportamento-su-afnews/

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.