9L presenta Pablo (Picasso)

 CV_PABLO-01 ITA.indd

PABLO vol. 1: max jacob

La vita di Picasso quando era ancora soltanto Pablo

Modena, 19 marzo 2014. Dopo il grande successo di Dalí secondo Baudoin, Marx e Freud,Panini 9L pubblica una nuova bio-graphic novel, questa volta dedicata a PABLO (Picasso) – protagonista indiscusso dell’arte moderna – raccontando la sua ascesa nella capitale francese. Un viaggio nel tempo che ipnotizza e trascina il lettore nei piaceri della vita bohemien parigina, nostalgica e romantica.

Siamo nel 1900, all’alba di un nuovo secolo. Sull’Europa regna la pace. Tecnologia, scienza e arti vivono un momento di crescita senza precedenti. Parigi è la stella più brillante nel firmamento delle grandi capitali del vecchio continente: nella Ville Lumière la vita fiorisce, i caffè sono frequentati da scrittori e artisti bohémien, il can-can sparge la sua allegria sulla città illuminata dalla luce elettrica, i teatri sono pieni e nelle strade le automobili prendono lentamente il posto delle carrozze.

Un giovane spagnolo, non ancora ventenne, varca le soglie dell’Esposizione Universale con una tela sottobraccio. È Pablo Picasso, pittore di origini modeste con una padronanza della tecnica impressionante, voglioso di far conoscere la propria arte e di ritagliarsi il posto che merita nella società.

Nel 1900 inizia la carriera parigina dell’artista che segnerà indelebilmente il ventesimo secolo. Come una macchina del tempo, Pablo ci trasporta – quasi fossimo davvero là e potessimo provare quelle sensazioni, incontrare quelle persone, sentire quegli odori – in un’epoca romantica e piena di fascino. Quando, a Montmartre, un poeta squattrinato, Max Jacob, e una modella in cerca della propria felicità, Fernande Olivier, cambiano per sempre la vita dell’uomo che diventerà Pablo Picasso.

PABLO come tutte le graphic novel della collana Panini 9L è disponibile anche in edizione digitale sui principali store on line, in uscita in contemporanea all’edizione cartacea!

GLI AUTORI

JULIE BIRMANT

Regista, giornalista, drammaturga e produttrice, ha lavorato per la radiotelevisione belga RTBF e la radio francese France-Culture. Debutta come sceneggiatrice di fumetti con Drôles de femmes, disegnato da Catherine Meurisse, per poi lavorare a Pablo, opera in quattro parti sul periodo parigino di Pablo Picasso, vincitrice del Gran Prix RTL nel 2012.

CLÉMENT OUBRERIE

Inizia la sua carriera come illustratore di libri per l’infanzia per arrivare al fumetto nel 2005 con Aya de Yopougon, scritto da Marguerite Aboue, premiato ad Angoulême nel 2006. In seguito adatta a fumetti Zazie dans le métro di Raymond Queneau e inizia a lavorare nell’animazione. Torna al fumetto nel 2011 con Pablo, seguito da Jeangot, sceneggiato da Joan Sfar.

PABLO vol. 1: Max Jacob

AUTORI: JULIE BIRMANT e CLÉMENT OUBRERIE

NUMERO DI PAGINE: 88, a colori

FORMATO: 22×29

PREZZO: EURO 16,90