Il Signor Töpffer inventa il Fumetto

Topffer_COUV

No, non è il titolo di un ‘avventura. E’ il volume che vi farà scoprire (se siete tra i pochi che ancora non lo sanno) che lo svizzero Rodolphe Töpffer è stato il primo teorico del fumetto moderno (oltre a essere considerato “l’inventore” del fumetto moderno stesso). I suoi fumetti facevano letteralmente andar fuori di testa il grande Goethe, che ne consigliava la lettura a destra e a manca, nei salotti buoni d’Europa. La sua opera gettò le basi, anche teoriche, di una “nuova” forma di letteratura, nella quale testi e immagini collaborano fino a fondersi. Il successo fu immediato: imitato, contraffatto, tradotto in diverse lingue fino a salpare (la sua opera) per gli Stati Uniti, che, più tardi, sarebbero diventati la patria dei Comics. Töpffer ha anche scritto romanzi, resoconti di viaggi, pièces teatrali, saggi sull’arte. Tra questi un gruppo di testi dedicati alla caricatura e alla sua tecnica di disegnatore. Questo si trova nel volume, completato da uno studio ricco, approfondito e illuminante di Thierry Groensteen. Da non perdere.

M. Töpffer invente la bande dessinée
Thierry Groensteen

Essai / coll. Réflexions faites
17 x 24 cm / 320 pages
ISBN 978-2-87449-187-0
Janvier 2014
24 euros