Carlo Scaringi passed away

Adelaide2

Già. Questa notte. Ce lo ha appena comunicato sua figlia Claudia. … Da quando la malattia lo aveva colpito, qualche anno fa, e lo aveva costretto prima a lunghi mesi in ospedale e poi a vivere la maggior parte del tempo su una sedia a rotelle, l’unica cosa che lo rendeva felice era poter continuare ad occuparsi dei suoi amati fumetti… Ha condiviso con tutti noi la sua passione e di questo lo ringraziamo davvero con tutto il cuore. È stato generoso con noi e sicuramente ha dato molto ai suoi figli, cui ci sentiamo vicini e abbracciamo con affetto. Grazie! Grazie davvero!

3 risposte a “Carlo Scaringi passed away”

  1. Ho conosciuto Carlo tanti anni fa e ci si rivedeva spesso in occasione delle varie kermesse sul fumetto sparse un po’ in tutta Italia. Conversare con lui era un vero piacere, perché Carlo era un sincero appassionato e attento lettore e conoscitore del fumetto. Ed era un uomo molto buono e simpatico. Condoglianze alla famiglia.

  2. Ho appena saputo della morte di Carlo, persona squisita, sempre cordiale e della quale mi onore esser stato amico.
    Ci conoscemmo a Treviso Comics decenni fa e nel corso dei successivi incontri alle mostre sempre rinnovavo la stima che avevo per Lui e per il suo lavoro
    Sincere condoglianze ai familiari.
    Claudio Dell’Orso

Scrivi il tuo bel Commento, dai! Ma PRIMA leggi qui: http://www.afnews.info/wordpress/help/norme-di-comportamento-su-afnews/

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.