4 risposte a “Il VideoMonologo di “B.” Runner”

  1. Come satira va bene, anzi benissimo. La realtà di una magistratura schierata, resta una realtà incontrovertibile.
    Lo dico per esperienza personale, a prescindere dalla vicenda in questione, che pure è sotto gli occhi di tutti coloro che “sanno leggere” certe sentenze e le loro motivazioni.
    Giudici di Pace, magistrati di Commissioni Tributarie e di Tribunali del Lavoro, per restare alle mie esperienze, sono schierati con le istituzioni e non tutelano il cittadino che a loro si rivolge con motivazioni giuridiche.

  2. Ah, per la cronaca: sotto il watermark automatico “Learn more at afNews.info” c’è la gag finale del Moise! Fate click sull’imamgine per ingrndirla e leggere il finale!

  3. Ben lo so, caro GGG, come chiosava il replicantone Rutger Hauer nel piovigginoso finale di Blade Runner… tuttavia pare che – mercè i buoni (& ben pagati) auspici della sua pletora di avvocati Ferengi (cit.Star Trek) il famigerato Replicante-di-se-Stesso abbia ottenuto di sostituire l’ultima frase con “E’tempo di sparire!” che – anche se non soddisfa appieno il mio desiderio di giustizia – a me andrebbe pure bene, purchè l’AutoReplicante di cui sopra sparisse DAVVERO!
    Che so? Nell’Iperspazio, a spaccare i bulloni ai Borg, in un postribolo femminista Klingon (ma stavolta nei panni dell'”Utilizzato Finale”) oppure in uno dei tanti Gironi in cui il buon Padre Dante ficcava coloro che furon degni delle sue creative Pene del Contrappasso! ;-)

I commenti sono chiusi.