Memoria: un pallido puntino azzurro…

PaleBlueDotQuesta volta, per il Giorno della memoria, rubiamo lo spunto a Paolo Attivissimo, che nel suo blog ha citato il fumetto di Gavin Aung Than, pubblicato da Zen Pencils, basato sul famoso testo di Carl Sagan, “The Pale Blue Dot”, ispirato da una fotografia della Terra (click qui) scattata dalla sonda Voyager 1; se non l’avete mai vista, quella foto, è l’occasione buona. Il fumetto è da leggere (click qui), per riflettere, mentre si ricorda quanto stupidamente feroci siamo stati e possiamo sempre essere noi piccolissimi umani. La traduzione di Attivissimo la trovate facendo click qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *