La questione arabo israeliana in un fumetto

CapireIsraeleIl graphic memoir Capire Israele in 60 giorni (e anche meno) segna il debutto della giovane fumettista americana Sarah Glidden. “Un viaggio nella realtà labirintica di un conflitto che non conosce una sola verità, né un’unica soluzione”, così viene presentato, nella sua edizione italiana, curata da Rizzoli Lizard. L’argomento è di quelli estremamente delicati, giacché spesso pare che vi girino attorno le sorti di tutti. Un conflitto perenne, la cui soluzione sarebbe un evento planetario. Sarah Glidden lo ha scritto e disegnato in occasione della sua prima visita in Israele, un viaggio offerto a lei, come ad altri giovani ebrei, per andare a cercare le proprie radici. Lo ha affrontato con spirito critico e ha dovuto mettere in discussione i propri preconcetti. Ancora una volta, è la sensibilità del fumettista a scavare sotto la superfice, per affrontare temi che fanno tremare i polsi agli esperti. Con questo libro Glidden ha vinto il premio Ignatz. Trovate i dettagli, e la possibilità di leggerne un’anteprima, nel sito della Rizzoli Lizard (click qui).

Scrivi il tuo bel Commento, dai! Ma PRIMA leggi qui: http://www.afnews.info/wordpress/help/norme-di-comportamento-su-afnews/

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.