Superman Vs Wonder Man: Eisner mentì al processo?

Tutto ruota attorno a Superman e al processo del 1939 che oppose la DC Comics alla Victor Fox (al tempo editore di Will Eisner). Che, come ricorda Matteo Stefanelli, fu accusata “di plagio proprio per Superman. Ma la scomoda ‘verità storica’ che emerge dai nuovi elementi è tale da generare una incredulità e scompiglio che, secondo la brava Heidi MacDonald di Publisher’s Weekly, può far parlare di una vera e propria ‘rivelazione storica’…”. Pare infatti che Eisner mentì al processo per favorire la Victor Fox e il “clone” Wonder Man. Volete saperne di più su questa intricata vicenda? Basta leggere il post scritto da Stefanelli su Fumettologicamente.