Novità Disney in arrivo dalla Francia

Le edizioni Glénat riportano in libreria (quella francese, dalla quale erano ”assenti da più di 15 anni”) Topolino e Paperino, pubblicando, in volumi, le opere dei principali creatori. L’iniziativa è confermata da JeanFrançois Camilleri (President Disneynature, Senior Vice President and General Manager Walt Disney Studios Motion Pictures France). Si tratterà di “Carl Barks e Don Rosa per i paperi, Floyd Gottfredson, Giorgio Cavazzano e Romano Scarpa per i topi”. Uscita prevista a partire da ottobre 2010, con tirature ambiziose, nell’ordine di “un milione di esemplari da mettere sul mercato tra il 2011 e il 2012”. Mica noccioline. Interessante anticipazione anche quella secondo cui “gli autori della Glénat creeranno anch’essi nuove avventure che andranno ad aggiungersi a quelle già esistenti”. Autori “non Disney” che si cimenteranno, di punto in bianco, coi personaggi Disney? Staremo a vedere. Nell’immagine a fianco, invece, il settimanale Le Journal de Mickey, edito da Hachette, cui i comunicati stampa ufficiali attribuiscono 1.800.000 lettori a settimana (notiamo che qui la cifra indicata è 185.000, mentre qui leggiamo la cifra 1.850.184, ma la differenza sta tutta qui: tra 150 e 185mila sono le copie vendute, mentre 1.800.000 e rotti sono i lettori, di straforo per la assoluta maggioranza ma utilissimi per le tariffe pubblicitarie, stimati da Consojunior). La notizia del ritorno in libreria ha goduto di lanci d’agenzia a tappeto su testate d’ogni tipo, nella francofonia, offrendo una ampia (e meritata) notorietà presso il pubblico generalista anche ai nomi dei nostri connazionali Cavazzano e Scarpa.