Conferenza: Ottocento Nero Italiano

Ottocento_nero Riceviamo: Mario Allegri (docente di Letteratura italiana moderna e contemporanea, Università di Verona) e Stefano Pagliaroli (docente di Filologia italiana, Università di Verona) presentano Ottocento nero italiano: narrativa fantastica e crudele, a cura di Claudio Gallo (docente di Storia del fumetto, Università di Verona) e Fabrizio Foni (Fabrizio Foni, borsista post-doc dell’Université de Liège). Folli scienziati, diafane presenze, creature vampiresche, orridi o pietosi casi di follia, macabri avvertimenti, mummie che tornano in vita, automi assassini: questi, tra i vari, sono i motivi di cui ha abbondato la nostra letteratura di genere ottocentesca, e che figurano in questa raccolta. Poco spazio è stato concesso al panorama ‘popolare’ italiano, se non in modo spesso vago e indistinto, nell’ottica di chi osserva l’eccezione. Eppure, tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento, la letteratura nera e fantastica si impose nel nostro paese su periodici e opere ad elevata tiratura che esercitarono un notevole influsso sui lettori dell’epoca. Emilio Salgari è presente nell’antologia con un suo racconto. Gli incontri, aperti al pubblico, si svolgono nella saletta “incontro con l’autore”, ii piano della biblioteca A. Frinzi – info 045 8028600. Info: Consorzio pro loco Valpolicella – Via Ingelheim 7, San Pietro in Cariano (Vr) – www.valpolicellaweb.it