Cavazzano e le cantine a fumetti

cantinefumetti Riceviamo: Sarà Giorgio Cavazzano la superstar del fumetto che domenica 2 maggio al podere Villa Alessi (via San Pietro 6, Faedo, Cinto Euganeo, Padova), renderà con la sua presenza il secondo appuntamento di Cantine a Fumetti ancora più speciale. Il binomio Vino e fumetto continua così la conquista dei Colli Euganei. Dopo il successo del primo appuntamento presso l’azienda vitivinicola La Roccola, che ha visto la presenza di molti visitatori provenienti da tutto il Veneto e dalle vicine regioni, un maggior numero di appassionati è atteso per l’incontro con il maestro Cavazzano. L’associazione culturale Eventabout, ideatrice di Cantine a Fumetti, ha deciso quindi di prolungare la durata dell’evento fino alle 19.00 per venire incontro alle numerose richieste dei partecipanti e per permettere ai fan del “Raffaello del fumetto italiano” di godere di più tempo per apprezzare l’arte e la compagnia di uno dei più grandi disegnatori viventi in Italia. Giorgio Cavazzano, dopo l’incursione nel mondo dell’investigatore dell’incubo che potremo apprezzare nel prossimo numero di “Dylan Dog Color Fest”(in edicola dal 27 aprile) e reduce dalla lectio magistralis tenuta la scorsa settimana presso l’accademia di Belle arti P. Vannucci di Perugia, porterà la sua simpatia e la sua creatività anche nel territorio euganeo. A partire dalle 15.30 di domenica 2 Maggio, nella suggestiva cornice della cantina del podere Villa Alessi, gli appassionati di fumetti avranno modo di dialogare con il grande Cavazzano durante un’informale chiacchierata moderata dal curatore della mostra ed esperto di fumetti Francesco Verni. Un’occasione unica per conoscere meglio uno dei grandi del fumetto italiano e per degustare l’ottimo vino dell’azienda ospitante.