Milano: tranquilli, è un museo, non due

imamgini dal museo di Angouleme - photo GoriaLa redazione di afNews ha avuto modo di recuperare ulteriori notizie sulla questione “Museo del Fumetto a Milano” da diverse fonti dirette. A integrazione delle comunicazioni giornalistiche uscite in questo periodo, possiamo quindi segnalare che il museo in questione sarà uno solo, non due concorrenti fra loro. Il tutto si può dire essere la naturale conseguenza dell’azione intrapresa proprio dalla Fondazione Franco Fossati (titolare di un ricco patrimonio di materiali originali sul fumetto e sulla comunicazione) nel convegno ad hoc di poco tempo fa. L’Assessorato milanese (che è fra le Istituzioni Locali coinvolte nella vicenda) ha colto lo stimolo e, anche a fronte anche della mostra locale (non di fumetto) dedicata al vignettista immagini dal ricco fondo della Fondazione Fossati - photo GoriaForattini, ha dato il via a questa operazione, identificando subito un locale e convocando “i due maggiori esperti sul territorio“, uno dei quali è ovviamente esponente della citata Fondazione Franco Fossati. Se e quando questo incontro avrà luogo, dovremmo saperne di più sulla concreta fattibilità di un vero progetto museale (giacché, è chiaro a tutti, non può trattarsi semplicemente di mettere insieme qualche bella mostra: un Museo è ben altra cosa). In ogni caso un percorso è stato avviato. Forse, dicono alcuni, sarebbe stato opportuno pensare un poco di più prima di passare al fare: gennaio è una scadenza pericolosamente vicina per un progetto museale degno di questo nome. Ma tant’è. Se son rose…

Scrivi il tuo bel Commento, dai! Ma PRIMA leggi qui: http://www.afnews.info/wordpress/help/norme-di-comportamento-su-afnews/

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.