afNews daily agency by Gianfranco Goria - news, informations, opinions, insights Gianfranco Goria BABs (c) Gianfranco Goria

Ottobre 2003

Asta ComicsAid: ultimo lotto!

Comics AidIl sesto e ultimo lotto di COMICSAID, la grande asta delle tavole originali donate da professionisti italiani del fumetto e dell’illustrazione umoristica, il cui intero ricavato andrà a finanziare l’ospedale Emergency in Sierra Leone, condotta sul sito di E-Bay, partirà venerdì 31 ottobre 2003 alle ore 13.00, in concomitanza con la manifestazione Lucca Comics. Sono presenti tavole di Silvano Beltramo, Moise, Rosanna Pasero, Marco Patrito, Giorgio Rebuffi, Paolo Roasio, Sharpen e Giuseppe Zironi, Per informazioni sull’iniziativa www.comicsaid.org, per partecipare all’asta http://members.ebay.it/aboutme/comicsaid. Comics Aid ha finora raccolto 2587,30 euro.

 Original drawings for an Hospital on eBay: take a look at http://members.ebay.it/aboutme/comicsaid.

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 31/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Dossier Milano Criminale
Riceviamo: LO SPAZIO BIANCO, in collaborazione con ALTA FEDELTA', presenta lo speciale dossier "the Making of: MILANO CRIMINALE!". In Anteprima assoluta potrete scaricare le prime sette pagine di questa avventura poliziottesca scritta da Diego Cajelli e disegnata da Marco Guerrieri. L'intervista esclusiva a questi due noti malfattori, la sceneggiatura completa di Cajelli, immagini inedite, il gergo carcerario in voga a San Vittore e ricchi premi e cotillons!www.lospaziobianco.it 

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 31/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Interviste

Museo del Fumetto, sezione informatica, collezioni, raccolte e Statuto: a Roma

7-7-1936, Gottfredson per la Disney (c)Riceviamo: Sarà presentato a Expocartoon-MediaGateShow il progetto per un grande Museo Internazionale del Cartooning realizzato con la collaborazione dell’Archivio Internazionale dei Fumetti (attivo fin dal 1965) e di IMMAGINE - Centro di Studi Iconografici (associazione culturale che usufruisce del patrocinio dell’Università di Roma e che è stata fondata nel 1967). Dal più importante centro culturale italiano dedicato al cartooning, Immagine-Centro di Studi Iconografici, al quale si devono le ricerche scientifiche e storiografiche che hanno procurato la rivalutazione e l’interesse per i comics nonché la nascita e l’avvio delle più importanti manifestazioni internazionali dedicate ai fumetti e al cartooning in generale, e dalla decisiva partecipazione dell’Archivio Internazionale dei Fumetti di Rinaldo Traini, nasce finalmente un progetto organico e di forte spessore scientifico per la costituzione di un Museo Internazionale del Traini consegna il premio a Robial. Alle spalle, Bertieri. Angouleme, 1975. Zoom in...Cartooning che dispone fin d’ora di una ricchissima e documentatissima biblioteca di saggistica e ricerca storiografica composta da circa tremila volumi editi in tutto il mondo e soprattutto da un archivio ricco di oltre mille tavole originali, circa diecimila pagine dei supplementi domenicali di quotidiani americani, da cinquantamila daily strips provenienti da giornali quotidiani di tutto il mondo, da una collezione di giornali per ragazzi, italiani e stranieri, che comprende anche quasi tutte le pubblicazione italiane edite tra il 1908 e il 1950. Inoltre l’archivio dispone di una ampia documentazione storica fotografica di eventi collegati al mondo dei fumetti e agli autori che ne hanno fatto la storia. Un patrimonio enorme e inestimabile, soprattutto sotto il profilo della documentazione storica, al quale stanno per aggiungersi donazioni di collezionisti stranieri che hanno già aderito all’iniziativa. Il progetto comprende oltre ai documenti storici una sezione informatica di tipo enciclopedico e storiografico dedicata alle varie tendenze del cartooning e alle CorriereDeiPiccoliBilbolbul.jpgvarie scuole nazionali. Il progetto sarà presentato a Roma nel corso di  Expocartoon-MediaGateShow e da quel momento dalla fase progettuale si passerà a quella operativa con la costituzione della nuova struttura con un ordinamento statutario di tipo autonomo al quale saranno chiamate a concorrere istituzioni pubbliche e private. Le donazioni da parte di soggetti privati sono state già garantite e faranno parte del patrimonio del Museo Internazionale del Cartooning all’atto della sua costituzione. Nel corso della manifestazione sarà nominata una Commissione Temporanea che gestirà la fase iniziale della costituzione del Museo e garantirà la conservazione del Patrimonio fino all’insediamento del Comitato Direttivo. Il Museo Internazionale del Cartooning sarà rappresentato da propri delegati in quattordici Paesi europei ed extra-europei.

 The International Museum of Cartooning will be presented during the next edition of Expocartoon-MediaGateShow. A big project, with collections, databases, originals, international connections and more, by Archivio Internazionale dei Fumetti and IMMAGINE - Centro di Studi Iconografici. Info: http://it.geocities.com/immagineicon.

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 30/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Africa Comics: tra cronaca e sogno

Kham, KenyaRiceviamo: Venerdì 31 ottobre, h 15-19, Africa comics: tavola rotonda. Alle 17,30 proclamazione dei vincitori del Premio Africa e Mediterraneo per il migliore fumetto africano inedito al pubblico e alla stampa. Nella Sala d'Ercole al primo piano di Palazzo d'Accursio si terrà, venerdì prossimo, la proclamazione dei  vincitori del "Premio Africa e Mediterraneo per il migliore fumetto africano inedito", il maggiore concorso internazionale dedicato agli autori africani della nona arte. Subito dopo interverranno nel corso di una tavola rotonda alcuni membri della giuria e Albert Tshisuaka, fumettista della Repubblica Democratica del Congo. Info Africa e Mediterraneo progetti@africaemediterraneo.it tel. +39 051 840166 - www.africaemediterraneo.it.

 Africa & Mediterraneo award. Info: www.africaemediterraneo.it.  

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 30/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Nuvolette di Raffaelli fa 500
Questa settimana su Lanciostory viene pubblicata la puntata numero 500 di Nuvolette, la rubrica settimanale sul mondo del fumetto curata da Luca Raffaelli. E' nata nel '94 e 500 è probabilmente un numero da guinness dei primati per una rubrica sui fumetti, in Italia ( e non solo). Auguri a Raffaelli per il record!

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 30/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Strane Storie, rivista coi baffi, offre lavoro
zoom inNuova vita per la rivista di Letteratura Fantastica "Strane Storie". Con la nuova partecipazione dell'editore (e autore) Vittorio Pavesio, la rivista letteraria, che già era aperta alle contaminazioni, presenta ora, senza distinzione alcuna, narrativa scritta, narrativa disegnata e illustrazioni, superando le insulse barriere delle etichette culturali, allargando il panorama creativo e aprendo la testata a nuove collaborazioni da parte di giovani autori (di qualità) che vogliano tentare la fortuna. Un regolare contratto (verificato per regolarità dal sindacato di categoria SILF/SLC/CGIL, che è comunque sempre da contattare quando si affronta un nuovo lavoro) accompagna i nuovi autori (a differenza di quanto succede di solito, purtroppo). Maggiori dettagli sull'offerta di lavoro e tutto il resto li trovate nel sito della rivista: www.pavesio.com/stranestorie.
cod-silf

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 30/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Lavoro

Anonima Fumetti patrocina corsi di fumetto

zoom in Anonima Fumetti - Centro Nazionale del Fumetto, che già, tramite il Centro Didattico per i Linguaggi della Comunicazione, patrocina ed ha una joint venture con l'Accademia Pictor per la scuola di fumetto e illustrazione, ora patrocina, sempre a Torino, anche il corso professionale biennale di fumetto e illustrazione gestito da Edidea.

 Another course of comics sponsorized by Anonima Fumetti, the Italian cartoonists society and comic art centre.

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 30/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Corsi

Mastantuono omaggia Tintin pariodiandolo su Topolino

Zoom in - Mastantuono: la tavola in cui appaiono Milou (Piciou) e Tintin (Denden)Il 75nnale di Tintin viene inconsciamente onorato anche da Topolino nel numero 2501. Inconsciamente perché, come spesso accade in quel settimanale, non c'è nessun articolo redazionale che ne parli, che spieghi chi sono i personaggi citati nella simpatica storia di Corrado Mastantuono (uno dei più apprezzati ed estrosi autori italiani del Zoom in - Tintin - Dendenmomento), "Bum Bum e l'artista liberato", e perché vi appaiano. Un vero peccato, visto che, in fondo, Tintin di Hergé non rappresenta (in Italia) un concorrente diretto della Disney. Una mancanza tipicamente nostrana, potremmo dire, giacché sul francese le Journal de Mickey (il "Topolino" d'oltralpe), quando c'è un'ospitata da parte di personaggi "concorrenti", di solito vi si trova anche un bell'articolo che ne racconta Zoom in - i Dupondt - Dipendtla storia e ne presenta gli autori (sia per correttezza, sia per amore della cultura fumettistica). Tocca dunque a noi compensare, invitandovi a riconoscere, nelle immagini di questo articolo, le personali versioni mastantuoniche di Tintin (da lui rinominato Denden, un po' alla De Mita), del suo cane Milou (ahinoi, rinominato infelicemente Piciou, ma il buon Corrado è romano e certe cose può non saperle... strano che però alla redazione milanesissima di Topolino nessuno ci abbia fatto caso...), dell'amico capitano Haddock (qui Hadciuk, molto correttamente, Zoom in - il capitano Haddock (Hadciuk) e il professor Girasole (Doposole)vista la sua passione per il Whisky) sulla sua nave dal significativo nome "Hergé", degli imbranati detective Dupont e Dupond (che, come tutti sanno nel resto del mondo e come dimostra anche il cognome, non sono assolutamente gemelli e nemmeno parenti, e che Mastantuono chiama Dipent e Dipend) e del duro d'orecchi ma geniale professor Girasole (qui professor Doposole). Parodia che gusterà Zoom in - il battello Hergé, da nome d'arte del creatore di Tintinappieno solo chi conosce la serie Tintin. Se suoi albi non ne avete mai letti, La Repubblica ve ne ha dato questa estate l'occasione con un volume speciale e in libreria trovate la serie regolare edita dalla Lizard. Un piccolo portale per navigare in questo classico del fumetto mondiale è qui su www.fumetti.org/tintin.

 Tintin in parody by the Italian comic artist Corrado Mastantuono along with Donald Duck, on the Italian Disney Magazine Topolino (#2501). Know more at www.fumetti.org/tintin.
Paperino & c. (c) Disney, Tintint & co. (c) Hergé/Moulinsart, storia e disegni (c) Corrado Mastantuono. cod-tintin

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 30/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Tintin

Le "Strane Storie" di Abelard_Snazz
Riceviamo da Alberto Lanzillotti: www.ubcfumetti.com/abelard_snazz E' in linea il nuovo aggiornamento di Abelard_Snazz (la realtà del fumetto interinale), con quattro fumetti monopagina nuovi  ed uno speciale su "Strane Storie", la rivista della Vittorio Pavesio Productions che da Novembre pubblicherà alcune delle storie già apparse sul nostro sito. Inoltre "Wonder Alice" un corto in Flash realizzato da Roberto Rosi che rielabora in versione psichedelica "Alice nel paese delle meraviglie".

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 30/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Costantino a fumetti sul Giornalino
Riceviamo: E’in edicola questa settimana, allegato a Il Giornalino, il settimanale per ragazzi dei Periodici San Paolo, la riduzione a strisce della vita dell’imperatore Costantino. Raccontato in sette episodi, uno per settimana per un totale di 88 pagine, il fumetto celebra le gesta del primo imperatore cristiano, dall’infanzia all’età adulta, attraverso le imprese che lo hanno consacrato tra i grandi della Storia. Nei disegni di Rodolfo Torti e nei testi di Roberto Dal Prà, la figura del giovane imperatore è ritratta dalle prime pagine nei momenti più importanti del suo operato: dalla battaglia di Ponte Milvio alla promulgazione dell’Editto di Milano nel 313 d.C., una scelta che ebbe importanti ripercussioni sui cristiani, perseguitati da secoli e ora, grazie all’Editto, finalmente liberi di professare il loro credo. Un’ampia parentesi viene inotre dedicata alla sua infanzia al seguito del padre e agli insegnamenti dell’arte militare che questi gli impartì. «Il nostro racconto inizia quando Costantino ha circa 32 anni», spiega Roberto Dal Prà nell’introduzione all’opera, «E’ già dunque un Costantino adulto, che ha combattuto e amato, che è rispettato e onorato per il suo coraggio, così come invidiato e odiato per il potere che va via via assumendo». «E’ ormai tradizione per Il Giornalino», dichiara Don Antonio Tarzia, direttore de Il Giornalino, «raccontare a strisce la vita di coloro che hanno fatto grande la Storia dell’umanità. L’intento rimane sempre quello di raggiungere i più giovani proponendo loro temi e personaggi che diventano più accessibili proprio grazie all’accattivante linguaggio del fumetto». www.ilgiornalino.org

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 30/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Lucca: purché se ne parli... Il Museo Fossati dice la sua - Il Corriere di Lucca pure
Com'era prevedibile, mentre Lucca Comics & Games parte per la sua annuale avventura, arrivano gli strascichi legati al museo. Anzitutto il commento del Museo del Fumetto Franco Fossati (non citato nel comunicato stampa ufficiale di Lucca):
"L'Associazione Franco Fossati-Museo del fumetto sarà presente alla tavola rotonda di Lucca, come museo ospite e regolarmente invitata da Gianni Bono a nome del Comune di Lucca. Rientra quindi nell'eccetera del comunicato stampa lucchese. Luigi Bona interverrà con Melina Gatto, che a nome del Museo milanese ha allacciato rapporti con le realtà museali latinoamericane e di lingua spagnola. Luigi Bona presenterà dunque lo stato dell'arte del programma del Museo Franco Fossati, lo sviluppo internazionale pensato per internet e per il sistema di database "a galassie" cui Milano sta lavorando da tempo (e che potrebbe costituire una base operativa comune per i musei di altre nazioni). Melina Gatto parlerà, su delega del Museo Vaccaro (Argentina), del Museo della caricatura (Messico) e del gruppo organizzatore dell'Incontro internazionale di caricatura e fumetto di Guadalajara 
 (Fiera internazionale del libro), delle diverse esperienze e dei rapporti che si stanno sviluppando."
Quindi una serie di articoli che vengono pubblicati in questi giorni sul Corriere di Lucca che spiegano come , in realtà, il museo a Lucca non esista ancora, nemmeno dal punto di vista istituzionale, e di come le tavole fin qui regalate, tramite l'intemediazione di Bono (che non è quindi il "Direttore" per ora, ma solo un "responsabile"), non sono andate a un museo, ma al Comune di Lucca che ne è ora il proprietario, in attesa di quel che verrà:
"La sede definitiva è un cantiere, l’ente Museo ancora non c’è. La “casa” dei fumetti resta virtuale. LUCCA – In questi due anni di “museo”, abbiamo visto e sentito tante cose. Una mostra di Tex, senza originali. Quattro conferenze stampa, con il sindaco Fazzi e Gianni Bono in prima linea. Una inaugurazione durata lo spazio di un mese, in attesa della seconda, sabato a San Romano e di una terza, a marzo all’ex Caserma Lorenzini. L’annuncio di un’anteprima mondiale dei prodotti Disney in esclusiva a Lucca fatto a luglio scorso da Gianni Bono, smentito pochi giorni dopo dallo stesso di fronte al silenzio imbarazzato di Disney Italia, rimasta tuttora in silenzio. Cosa pensare poi del fatto che il museo non esiste? Sia chiaro, esiste un edificio, esistono le tavole, gli oggetti e quant’altro donati da editori, autori e collezionisti; esistono rapporti e contatti, anche economici, ma non esiste un ente che si possa definire museo. Nessuna traccia, nonostante le dichiarazioni di intenti, di statuto. Lo conferma anche l’assessore Del Grande. Il museo non esiste come tale, è né più né meno un ufficio del Comune e tutte le donazioni sono di proprietà di quest’ultimo. Non esiste, insomma, nessuna autonomia neppure contabile del “museo”, relegato a branca dell’amministrazione, della quale Gianni Bono più che un direttore può essere definito un responsabile. Gli errori, i ritardi, i ripensamenti sono nell’ordine delle cose. C’è, forse, un eccesso di propaganda a discapito della trasparenza, nel costruire qualcosa di così importante per il fumetto in Italia, per tutti gli appassionati, per la gente che vede tanti soldi pubblici investiti nel progetto, e infine per il bene della città.
a.b."
Altri articoli, su questo tono e con maggiori approfondimenti, sono pubblicati sul Corriere di Lucca, che vi invitiamo a leggere direttamente.

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 30/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Nella Sala Conferenze le schede

clickDiapositiva12.jpgSono in linea nella nostra Sala Conferenze le schede base della conferenza dedicata all'edizione de La Repubblica delle storie di Tintin tenuta ieri nella Biblioteca del Centro Nazionale del Fumetto Anonima Fumetti presso l'Accademia Pictor per la serie de I Martedì del Fumetto.

 The files of the first lecture of the new cicle by Anonima Fumetti (the Italian national centre for comic art) are now in our Lecture Hall.
cod-conferenza cod-tintin

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 29/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Conferenze

Museo a Lucca: sarà la volta buona?

L'inaugurazione dell'anno scorsoL'ufficio stampa lucchese ci segnala che il primo novembre 2003, durante Lucca Comics & Games, verrà presentata al pubblico dal Comune di Lucca la nuova sede del Museo Italiano del Fumetto (l'ex caserma Lorenzini). Non è la prima presentazione del genere negli ultimi anni e gli appassionati sperano che questa sia davvero una sede definitiva e permanente dove, in futuro, poter vedere qualcosa esposto, non riuscendo a cogliere dall'esterno quali possano essere le difficoltà locali nel trovare una collocazione stabile per un progetto che viene presentato come di alto profilo. Peraltro finché non esiste una collezione da conservare (con tutte le costosissime Museo di Scienze Naturaliattrezzature e logistiche che una collezione cartacea, e quindi altamente deperibile, comporta) non è nemmeno così importante avere davvero una sede stabile. Per ospitare delle mostre temporanee va bene un locale qualsiasi, in fondo. Insomma, anche stavolta, il pubblico non potrà ancora vedere, come invece succede in Francia, in Belgio e non solo, delle collezioni strutturate. Però potrà assistere alla nuova illustrazione di cosa dovrebbe essere in futuro il museo a Lucca, e a due mostre (una su Piffarerio e quella, già vista in giro per l'Italia, coi quadri disneyani The Magic Angouleme MuseumsGallery, arricchita da un video sulla vita di Walt Disney e, secondo il comunicato stampa, "per la prima volta in così grande quantità"). Di un certo interesse culturale dovrebbe essere l'altra iniziativa collegata alla presentazione del progetto di museo, la tavola rotonda "Per un fumetto europeo: origini, percorsi, obiettivi futuri", che vede raccolti in discussione, insieme al direttore Gianni Bono, i rappresentanti del museo francese di Angouleme, quello belga di Bruxelles e, citiamo testualmente, "altri esponenti di realtà omologhe in altre nazioni europee". Un vero peccato che il comunicato stampa ufficiale non abbia considerato le altre realtà omologhe in Italia, quale l'esistente Museo del Fumetto intitolato a Franco Fossati (ricco Alfredo Castelli e Bob Beerbohm - photo Goriadi una variegata collezione unica in Italia e non solo), e questo nonostante uno degli esimi relatori della tavola rotonda sia proprio Alfredo Castelli, che è uno dei soci fondatori e membro del Consiglio Direttivo della Fondazione Franco Fossati (che gestisce l'omonimo museo in Lombardia) presieduta da Luigi F. Bona. Una "dimenticanza" che potrebbe dare l'impressione, ai colleghi europei oltre che al pubblico italiano, che ci siano, nel nostro Paese, controproducenti guerre di campanile. Lucca, insomma, non manca mai di far parlare di sé, in modo o nell'altro. "Purché se ne parli", direbbe qualcuno...

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 29/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

75 anni per Tintin

Mentre fervono i festeggiamenti per i 100 anni dalla nascita di Edgar Pierre Jacobs (30 marzo 2004), uno dei personaggi fondamentali del fumetto europeo, Tintin di Hergé, compirà 75 anni il prossimo 10 gennaio 2004. Tra le inziative previste per l'occasione citiamo fino al 29 agosto 2004 la mostra Tintin chez les Incas al Museo Reale di Antropologia di Leiden in Olanda, la mostra Llamp de relamp del Museo della Marina di Parigi fino al 31 gennaio 2004 a Barcellona nel zoom inMuseo Marittimo, l'iniziativa Tintin fils de Bruxelles con tour della città a visitare i luoghi delle avventure e del suo autore. In televisione sta circolando (nei paesi francofoni) il documentario Tintin et moi e, nel giorno dell'anniversario, il servizio speciale Forts en Tete: Tintin. Nel frattempo è in preparazione una nuova edizione della piece teatrale ricavata dall'avventura I Gioielli della Castafiore e sono previsti due nuovi saggi: Droles de plumes e Tintin et le mythe du surenfant. Per i fortunati belgi c'è anche un concorso col quale si vince... una scatola di biscotti!

 Seventyfive years for Tintin: 10 january 2004. At www.tintin.com you'll know what is ready to celebrate the worldwide character.
cod-tintin

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 29/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Tintin

Moiseditoriale: cui prodest?

by Moise cod-editoriale

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 29/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Editoriali

Anno Domini: che fine ha fatto?
zoom inRiceviamo: Dal Giugno 2001 al Dicembre 2002 lo Studio Grafico Artigiani delle Nuvole ha pubblicato, tramite la casa editrice Galaxy Press di Torino, il trimestrale Anno Domini. Un piccolo prodotto da libreria in bianco e nero, tutto italiano, che si è faticosamente ritagliato un spazio grazie a lettori appassionati che, seppur solo poche migliaia, hanno seguito le avventure di Costanza e Rainulfo apprezzandone i pregi e criticandone i difetti, ma sempre con la stessa passione che gli autori vi hanno riversato. Lo studio grafico si ingrandisce, le collaborazioni aumentano e gli autori passano velocemente da tre a dieci. L’interesse sale: interviste su carta e in rete, premi, nomination, articoli, mostre, concorsi a premi, gadget, si gettano addirittura le basi per uno spettacolo teatrale. Il timido progetto di prova, inizialmente su quattro albi, si sviluppa in dieci volumetti, destinato per la fine del 2004 a trasformarne la veste in cartonato a colori. Il tutto viene giustamente pubblicizzato con orgoglio sia dagli autori che dall’editore. Poi arriva Marzo 2003 e l’ottavo numero, intitolato “Le mazzolate di Antelami”, non appare sugli scaffali. Il meccanismo si interrompe e il motivo è semplice quanto doloroso da accettare: l’editore è anche proprietario di una parallela azienda di cartotecnica che, fallendo velocemente, porta a fondo anche la Galaxy Press, Anno Domini e i suoi ignari autori. I motivi del fallimento, anche se esulano da questo contesto, lasciano solo un dato di fatto: Anno Domini viene sospeso indipendentemente dai dati di vendita positivi, dal lavoro svolto, da ciò che era stato pubblicizzato, da tutti gli impegni presi. Il passo successivo, sicuramente non indolore, è stato fatto rapidamente e senza troppi dubbi. Anno Domini funziona, è un meccanismo ben avviato con uno zoccolo duro di lettori appassionati, sarà possibile trovare un nuovo editore interessato? Mesi di ricerche, colloqui, invii di materiale e viaggi in giro per l’Italia ci hanno regalato tanti bei consigli, incoraggiamenti, odiose pacche sulle spalle, ma nulla di concreto. Tante scuse, la crisi, rimbalzi di responsabilità tra editori, distributori, autori, librai, tutti con i loro torti e le loro ragioni. Il risultato non cambia. Fino ad oggi tutti noi, dal primo dei disegnatori all’ultimo dei revisori, abbiamo sempre cercato di rispettare il pubblico portando a termine i lavori nei tempi prefissati e mantenendo ciò che veniva pubblicizzato, ma non abbiamo alternative.  Le proteste dei lettori, seppur comprensibili, non possono trovare risposte soddisfacenti ma solo una constatazione: Anno Domini per il momento vi saluta finché, presto o tardi, non troverà un nuovo editore per affiancarci in quella che non vuole essere un’avventura o un passatempo, ma un’esperienza professionale. Ai nostri lettori chiediamo solo di non dimenticare tanto in fretta Costanza e Rainulfo, ci siamo impegnati per farveli conoscere, continueremo ad impegnarci per farli, a modo loro, continuare a vivere. Grazie a tutti. Mirko Perniola e Fabio Mori – Studio ArtNu.

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 29/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Staino racconta i partigiani, a fumetti
Luca Raffaelli ci segnala che oggi su L'unità di Montemaggio, c'è una bella storia partigiana scritta e disegnata da Sergio Staino. A soli 3,50 euro in più.

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 29/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Concorso: Beato Angelo
E' partito il concorso per disegnatori di fumetti dedicato alla vita e l'opera del Beato Angelo d'AcriTrovate qui il regolamento in formato pdf, con dettagli, scadenze e premi.
cod-concorso

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 29/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Concorsi

Avviso urgente agli autori disneyani
P9101505.JPGSILF/SLC/CGILSILF comunica: Gli autori (o gli eredi degli autori) che hanno lavorato per la Disney e che vogliono procedere con la vertenza per la restituzione dei disegni originali possono contattare la Segreteria Organizzativa del sindacato di categoria SILF/SLC/CGIL all'indirizzo silf.org@mail.cgil.it (o via telefono al numero 338.3885210) per avviare la fase di invio delle richieste formali agli editori. Vi invitiamo a contattare la segreteria al più presto, per ridurre i tempi di attesa. Info: www.fumetti.org/silf.
cod-silf

Print itManda/Send via eMailMartedì, 28/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-SILF

Dibattito su Cultura e Fumetto a Parigi

Il 20 ottobre scorso, al Musée de l'Homme a Parigi, un gruppo di professionisti del settore si è riunito, su iniziativa del Festival di Angoulême per discutere sul posto che il Fumetto occupa nella Cultura odierna. Il resoconto è in linea su BDzoom. Tra i partecipanti citiamo Claude Moliterni, Benoit Peeters e l'italiano Igort.

 Conference about comic art and culture in Paris. Know more at BDzoom.

 Le 20 octobre 2003, à l’initiative du Festival International de la Bande dessinée , étaient réunis au Musée de l’homme divers professionnels et amateurs de bande dessinée. www.bdzoom.com vous livre le compte-rendu officiel de ce débat public...

Print itManda/Send via eMailMartedì, 28/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Fuori di Trend: The Complete Far Side 1980-1994
Fuori di Trend by Leonardo Gori:
The Complete Far Side 1980-1994. Impressionante, in tutti i sensi. Due volumi di grande formato (cm. 26 x 36) rilegati in similpelle con dorsi in tela pregiata e impressioni in oro, chiusi in un fantastico cofanetto "affrescato" su entrambi i lati dall'autore… Stampa a colori e in nero, di sopraffina qualità, per un totale di 1250 pagine. Carta patinata speciale, così pesante che tutto il blocco, messo su una bilancia, arriva a segnare quasi 10 Kg! Il colore di fondo delle pagine (unica nota un po' stonata) imita la pergamena antica. Tutto questo non per l'edizione in fac-simile del Codice Atlantico di Leonardo da Vinci, ma per l'integrale di The Far Side di Gary Larson, forse la serie di panels più intellettuale e nonostante ciò godibile degli ultimi decenni. Il colossale tomo è edito dalla Andrews McMeel Publishing, una sigla che confessiamo di leggere per la prima volta. Sono numerosi i volumi antologici di The Far Side (chiuso nel 1994 per volontà dell'autore) pubblicati in tutto il mondo con grande successo, ma in questo mammouth editoriale ci sono proprio tutte le vignette  ognuna un colto e raffinato ghigno  ovvero oltre quattromila, più  moltissime praticamente inedite, e quattordici "fuori testo" a colori, che illustrano altrettanti capitoli presentati da spassose introduzioni dello stesso Larson. In più, curiosità provenienti dalla posta dei fan, commenti sulle vignette più provocatorie o di difficile comprensione, e molte altre cose. Impedibile! Pensate a un prezzo stratosferico? Niente affatto:solo 135 dollari americani. Da Amazon si trova però al 30% di sconto, e su Buy.com ancora a meno, ovvero a 89,77 dollari, poco più di sette centesimi a pagina, escluse le copertine e il cofanetto. Wow.
cod-fdt cod-recensione

Print itManda/Send via eMailMartedì, 28/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-FdT

Sciopero contro la riforma delle pensioni
A parte il calendario del lunedì (che era già pronto in automatico), oggi niente notizie. afNews aderisce allo sciopero proclamato dalla Federazione nazionale della stampa contro la riforma delle pensioni. Pertanto oggi lunedì 27 ottobre il sito non sarà aggiornato. Ai lettori diamo appuntamento a domani.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 27/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Prossimi festival - Next festivals
Photo GoriaOgni lunedì in linea: Piccolo riepilogo parziale dei prossimi Festival italiani fin qui segnalatici (fonte CNF/afNews):
Lucca Comics - Lucca 31ottobre 2 novembre 2003
Mostra Internazionale dei Cartoonists Rapallo - 8 novembre- 8 dicembre 2003
Expocartoon MediaGateShow e Salone Internazionale - Roma 20-23 novembre 2003
Fumettopoli Milano - 22-23 novembre 2003
Castelli Animati Genzano 26-30 novembre 2003
Mostra del Fumetto Reggio Emilia - 6-7 dicembre 2003
Festa di Cronaca di Topolinia - Rivoli 7 marzo 2004
2^ Fiera del Fumetto di Terni - Terni 2-4 aprile 2004
Torino Comics Lingotto - Torino 23-25 aprile 2004
OscarComix - Chieti rinviata al 2005

All'estero segnaliamo:
Festival Internazionale di Angouleme: 21-25 gennaio 2004.
Frankfurter Book Fair: 6-11 ottobre 2004 (ospite: il mondo Arabo)
I dettagli di ogni manifestazione sono nei comunicati pubblicati su afNews (pulsante Servizi - Saloni/Festivals). Gli appuntamenti con le manifestazioni francofone si trovano su
BDparadisio. Alcune manifestazioni USA: COMIC-CON INTERNATIONAL San Diego's Annual Convention, WIZARD WORLD Formerly the Chicago Comicon, BALTIMORE COMICON, MEGACON, MID-OHIO-CON, PITTSBURGH COMIC-CON, WONDERCON, BAT-Con (Dallas area), PLANET COMICON, ITHACON, SPACE Small Press and Alternative Comics Expo, KANSAS CITY COMICON.

 Next Italian comic art Festivals (updated abstract), every monday online. The French ones are listed on BDparadisio.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 27/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Ecco dove trovare spunti per storie che stanno in piedi
Guy Lefranc by Jacques MartinCàpita che giovani apprendisti autori di fumetti ci chiedano consiglio su come farsi venire delle idee per storie da raccontare con disegni. Questa volta rispondiamo attraverso afNews, così che il "consiglio" valga per tutti. Posto che ogni fonte d'ispirazione va bene, e che la vostra curiosità senza limiti è indispensabile, vorremmo darvi un suggerimento pratico un po' particolare. Anni fa era normale che il protagonista di una storia a fumetti svolgesse un'attività che gli consentisse di muoversi molto e trovare "avventura" dietro ogni angolo, per semplici motivi professionali: Topolino, Tintin, Tintin by HergéLefranc, Johhy Focus e tanti altri sono "giornalisti". Così si possono raccontare storie "vere", in posti esotici come nel quartiere dietro il nostro. Ma oggi il "giornalista" funziona ancora come personaggio? Il consiglio è di visitare il sito www.report.rai.it e di leggervi con attenzione le inchieste realizzate da giornalisti freelance (che vuol dire liberi, ma con pochi soldi, perché senza contratto fisso), che vanno in giro solo con una videocamera, magari di quelle che ognuno di noi può avere, e, come Tintin tanti anni fa, scoprono schiavisti (o terroristi) là dove non vorremmo mai trovarli (cioè non solo negli "stati canaglia" che tutti conoscono, ma magari anche a casa nostra, in giacca e cravatta) e ogni altra sorta di nefandezza che di solito sfugge ai TG dell'ora di cena, o scoprono ospedali meravigliosi in cui si cura davvero chi soffre e ogni altra sorta di buona notizia, che non viene considerata divulgabile dal grosso dei mass media. Insomma, una valanga di spunti per storie interessanti e non campate in aria, sia che il vostro eroe faccia o no il giornalista. E adesso tocca a voi!
cod-faq cod-tintin

Print itManda/Send via eMailDomenica, 26/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Di tutto sul Tintin targato la Repubblica/Panini, in conferenza

clickNell'ambito della convenzione con la Regione Piemonte, ripartono le conferenze illustrate de I Martedì del Fumetto dell'Anonima Fumetti - Centro Nazionale del Fumetto, di cui trovate il calendario online qui. Si terranno tutte nella Biblioteca del CNF/AF presso l'Accademia Pictor (sede anche della scuola di fumetto AF/Pictor), in via Pietro Micca 4 a Torino, dalle 17:00 alle 18:15. La prima, tenuta da Gianfranco Goria, avrà luogo martedì 28 ottobre 2003, intitolata Tintin torna in Italia con La Repubblica: curiosità e retroscena di un'edizione italiana decisamente speciale.

 The first lecture of the new cicle by Anonima Fumetti (the Italian national centre for comic art) will be about the new special Italian edition of Tintin recently published by Panini/La Repubblica. Everything about it will be displayed by Gianfranco Goria.
cod-conferenza cod-tintin

Print itManda/Send via eMailDomenica, 26/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Conferenze

Tutto su Goscinny, e anche di più

Riceviamo dal nostro corrispondente Didier Pasamonik ulteriori dettagli interessanti sulla sua conferenza sul geniale sceneggiatore René Goscinny. Parlerà, fra l'altro, delle origini ebraiche di Goscinny, in particolare del padre (dirigente della Jewish Colonisation Organization) a Buenos Aires e della personalità del nonno materno Abraham Béresniak, famoso editore di giornali yiddish prima della seconda guerra odniale e autore di un dizionario Yiddish/Ebraico. E, ancora, dell'inlfuenza del personaggio argentino Patoruzu su Astérix e Oumpah-Pah. La conferenza fa parte dell'opera collettiva "La Diaspora des Bulles - Bande dessinée et judéités, che verrà pubblicata il prossimo anno. Vi si scopriranno parecchie cose interessanti sul fumetto statunitense, ma anche su alcuni autori italiani come un certo Hugo Pratt... Al Musée Jijé, a Bruxelles il 22 novembre 2003 alle 16:00. Informazioni complete si trovano nel sito del Museo.

 More about the lecture about the great script writer René Goscinny by the expert Didier Pasamonik at the Musée Jijé in Bruxelles, Belgium: the people will discover the Jewish origins of Goscinny, specially his father, directing manager of the JCA (Jewish Colonisation Organization) in Buenos Aires and the personality of his great-father (from the mother’s branch), Abraham Béresniak, a famous printer and publisher of yiddish newspapers before the WWII, author of a dictionary Yiddish/Hebrew. Also, the influence of the Argentinean character Patoruzu on Astérix and Oumpah-Pah… This conference is a part of a collective book titled “La Diaspora des Bulles – Bande dessinée et judéités” (The Comics & The Jews, directed by Annie Baron-Carvais and Didier Pasamonik) which will be published next year, probably by Glénat. Your will discover a lot of interesting things about the US comics authors but also about a certain Italian comics author Hugo Pratt… Info: www.jije.org/confBD1.html.
cod-conferenza

Print itManda/Send via eMailDomenica, 26/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Conferenze

Blake et Mortimer vanno in banca...

Blake et Mortimer fanno da testimonial nel settore credito con la BNP-Parisbas, in prossimità dell'uscita della nuova avventura Les Sarcophages du 6ème continent. I collezionisti pare potranno addirittura mettere le mani su un piccolo fumetto, nelle filiali della banca per tutto il mese di ottobre. Maggiori informazioni qui.

 Blake & Mortimer work in bank? Take a look here to know more about it...
cod-bm

Print itManda/Send via eMailSabato, 25/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-BM

Boule et Bille: da Roba a Verron

Jean Roba (creatore anche della serie La Rimbabelle che in Italia sul Corriere dei Piccoli era nota come La Combriccola) passa il testimone a Laurent Verron che, d'ora in poi, sarà l'autore della serie Boule et Bille. Into: ToutenBD.

 Boule et Bille: no more Jean Roba, now it's up to laurent Verron. Read it all at ToutenBD.

Print itManda/Send via eMailSabato, 25/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

L'Italia vince contro Asterix

zoom inRicordate quando parlammo della causa, un tantinello... eccessiva per non dire demenziale, da parte delle edizioni Albert-René (cioè di fatto Uderzo) contro la MobiliX (www.mobilix.org), azienda di informatica rea di utilizzare il suffisso "ix" nel suo nome? Ne parlammo nel 2001, quando la causa partì, e questo febbraio quando, incredibilmente, la Mobilix perse la causa. Ora la Corte d'Appello Europea ha infine deciso che la ditta italiana Trucco (settore elettrico) ha tutto il diritto di chiamare Starix un suo prodotto, alla faccia delle assurde pretese imperialiste di Asterix. Ulteriori informazioni su ToutenBD e su EUpolitix.com (oh, guarda che concidenza, termina proprio in "ix"!).

 The Italian electric group Trucco has the right to the trade mark Starix, sorry for Asterix, says the EU Court of First Instance (CFI), Europe’s highest appeals court. Read all about it at ToutenBD and at EUpolitix.com (ehy, it ends in "ix"!).

Print itManda/Send via eMailSabato, 25/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Tutto su Goscinny in conferenza

Tutto quello che avreste voluto sapere sul genio della sceneggiatura René Goscinny, il papà di Asterix e di tantissimi altri personaggi (ha lavorato a oltre 2.000 tra cui Lucky Luke, Iznogoud ecc.), in una conferenza dell'esperto Didier Pasamonik al Musée Jijé, a Bruxelles il 22 novembre 2003 alle 16:00. Informazioni complete si trovano nel sito del Museo.

 A lecture about the great script writer René Goscinny by the expert Didier Pasamonik at the Musée Jijé in Bruxelles, Belgium: Info: www.jije.org/confBD1.html.
cod-conferenza

Print itManda/Send via eMailSabato, 25/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Conferenze

Busatta e Bacilieri alla Borsa del Fumetto

Riceviamo: Martedì 28 ottobre, alle ore 18.30 presso la Borsa del Fumetto di Milano, via Lecco 16, Franco Busatta, redattore bonelliano e saggista illustrerà i meriti di Zeno Porno, apparso su Mondo Naif 22 (Kappa Ed.) e nato dal talento grafico di Paolo Bacilieri, e il disegnatore Paolo Bacilieri che spenderà la sua proverbiale eloquenza al servizio dell'ultima fatica di Franco Busatta: "Il Cavaliere Nero", pubblicato da Hazard e nato da una personalissima rilettura di un episodio de "Il piccolo Ranger". Per informazioni: 02/29513883  info@borsadelfumetto.com.

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 24/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Sergio Toppi illustra Friedrich Dürrenmatt a Bologna

Riceviamo: Sabato 25 ottobre 2003 alle ore 17.30, presso l'Istituto di Cultura Germanica (Strada Maggiore 29, Bologna) verrà presentato il libro "Sergio Toppi illustra Friedrich Dürrenmatt - Abu Chanifa e Anan ben David" (Studio Michelangelo Edizioni). Saranno esposte le tavole originali dell'artista milanese. Interverranno: Roberto Roda (Centro Etnografico di Ferrara) e Gabriella Bernieri (Studio Michelangelo Edizioni). Sarà presente Sergio Toppi. Le tavole rimarranno esposte fino al 10 novembre 2003. Con l’interessamento di CCS Centro Culturale Svizzero, Milano - Comune di Ferrara - Comune di Bondeno - L’Ariete Arte Contemporanea, Bologna. "Bagdad 760 d.C. Due teologi, uno mussulmano e uno ebreo, sono imprigionati da un capriccioso califfo a causa di un’incresciosa disputa teologica. Su questa base Dürrenmatt costruisce un apologo di rara intensità che, a ventisette anni dalla pubblicazione, è di strabiliante attualità.  La Bagdad dove si apre e si chiude la vicenda è più un luogo della mente e della memoria che un luogo fisico, così come la dimensione della temporalità si trasfigura abdicando alla sua assolutezza. Come in ogni parabola, all’unicità di un testo corrisponde una molteplicità di significati cui l’autore allude permettendo diversi livelli di lettura. Le illustrazioni di Sergio Toppi arricchiscono il testo. Maestro del segno corposo e narrativo, Toppi interpreta con forza Dürrenmatt scrutando tra le pieghe del testo e fa emergere i protagonisti della vicenda con dettagli significativi che affiorano dal foglio bianco ammaliando il lettore. L’unione tra testo letterario e sua interpretazione grafica è tra i punti di forza della collana Letteratura Illustrata per l’Europa che presenta, a fianco della traduzione in italiano, il testo in lingua originale. Stefano Gorla."
cod-mostra cod-recensione

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 24/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Mostre

afNews chiusa il 27 ottobre 2003
afNews resterà chiusa il 27 ottobre 2003 aderendo alle inziative indette dai Sindacati Confederali CGIL/CISL/UIL e dalla FNSI contro la riforma delle pensioni.

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 24/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Igort su Gulliver
(c) Igort - zoom inRiceviamo da Gianfranco Raffaelli: Igort, fresco premiato a Francoforte per "5 è il numero perfetto" (l'edizione tedesca è stato giudicato alla buchmesse il miglior fumettodell'anno, vedi www.coconinopress.com e www.igort.com) compare sul mensile di turismo e lifestyle "Gulliver", in un'intervista. Interessante il tema: il viaggio e come questo influisce sul suo lavoro di autore. Dagli appunti scritti e fotografici, agli schizzi, alla pagina finale. Parlando anche di quali tra le tante città che ha conosciuto, sente più "sua".

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 23/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Interviste

Interviste di fine millennio
Riceviamo: "Interviste di fine millennio" raccoglie una serie di dialoghi più o meno lunghi con cantanti, disegnatori di fumetti, attori e comici che hanno commosso e divertito più di una generazione, facendola pensare e sognare attraverso le loro opere. Questi personaggi sono stati "fotografati" in vari momenti della loro carriera, rivelando i lati meno evidenti del loro lavoro e le motivazione alla base di molte loro scelte. In queste pagine potrete così incontrare l'attore e cabarettista Claudio Bisio; Bonvi, l'autore delle Sturmtruppen; il cantante Lucio Dalla; Augusto Daolio, leader dei Nomadi; il gruppo degli Elio e le Storie Tese; il comico e conduttore Gene Gnocchi; il cantante e scrittore Francesco Guccini; il graffiante attore e comico Paolo Rossi; Silver, il creatore di Lupo Alberto; il cantautore Roberto Vecchioni. Le conversazioni, trascritte così come sono avvenute, ce li presentano con assoluta naturalezza: a rileggerle sembra di sentirli parlare, quasi fossero seduti assieme al lettore allo stesso tavolo d'osteria. Andrea Angiolino, Interviste di fine millennio, collana backstage, pp. 160 - euro 10,00. Info: www.novecentolibri.it/backstage/interviste.html.

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 23/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Interviste

Museo d'Illustrazione Comica
Riceviamo: È stata prorogata fino alla fine di ottobre al mostra Segni Sordi, personale di Deborah Tronconi, in corso al Museo d’Illustrazione Comica di Grottammare, grazie ai consensi riscossi da questa artista grottammarese che è riuscita, con le sue opere di grandi dimensioni, a sintetizzare e rivelare con efficacia e immediatezza l’immagine e il carattere del grande comico romano, da poco scomparso, più di quanto le immagini reali non riescano a fare. Alla conclusione della mostra le opere resteranno visibili nel museo. L’esposizione è stata realizzata in occasione della mostra Umorismo nell’arte, l’esposizione annuale che si inserisce nel vasto cartellone del Festival Nazionale dell’Umorismo Cabaret Amoremio!, giunto alla XIX edizione, e che da quest’anno ha trovato la sua sede stabile nel nuovo Museo d’Illustrazione Comica (MIC) di Grottammare, inaugurato lo scorso 11 maggio 2003. Curata da Vincenzo Mollica e organizzata dall’Amministrazione Comunale di Grottammare e dall’associazione Arté, è la seconda mostra, dopo quella del bravissimo disegnatore bolognese Marco Martellini, a essere allestita nei locali del MIC e ciò mostra come già nei primi mesi di apertura il museo asseconda la sua vocazione di centro vitale dedicato alla comicità, con l’organizzazione di mostre che si susseguono per evidenziare tutti gli aspetti del comico e delle sue interpretazioni da parte di differenti autori. Il museo, allestito nei locali di una ex discoteca e nella struttura di uno storico dancing degli anni Cinquanta e Sessanta, è nato per raccogliere e collocare in uno spazio adeguato le opere realizzate dal 1994 fino a oggi per le mostre Umorismo nell’arte, che rivivono nelle differenti sezioni del museo dedicate a vari personaggi del mondo dello spettacolo (Totò, Massimo Troisi, Dario Fo, Nanni Moretti, Fabrizio De André, Roberto Benigni, Sabrina Ferilli, Nancy Brilli, Federico Fellini, Sophia Loren) e a motivi tradizionali della nostra cultura (Donne e motori), interpretati dalla matita attenta e ironica di alcuni dei più importanti maestri del panorama non solo italiano: Sergio Staino, Guido Crepax, Milo Manara, Federico Fellini, Franco Bruna, Josè Muñoz… MIC Museo d’Illustrazione Comica, Grottammare (AP) Lungomare della Repubblica – tel. 0735.736483 Info 0735.739238 / 0735.735313.

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 23/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Bibliografia: aggiornamento
E' stata aggiornata la bibliografia parziale della Biblioteca privata Goria, in collaborazione col Centro Nazionale del Fumetto, sezione Biblioteca del nostro Museo del Fumetto.

 It's updated the partial bibliography of the private collection Goria, in the Library section of our Comic Art Museum.

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 22/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-CNF

CreepArtist: torna l'horror a fumetti
copertina di Carlo Peroni - zoom inRiceviamo: Studio Monkey presenta: The Artist musica fumetti & tormenti vari - CREEPARTIST. Sulla scia della mitica rivista anni sessanta Creepy (ricordate lo Zio Tibia?), uno specialissimo numero horror con all'interno venti e passa storie inedite di paura presentate dal grottesco e irascibile nano Puck e disegnate dalle mani di grandi professionisti del fumetto italiano e non. Le storie d'orrore qui contenute toccano i temi più svariati...dal presunto "suicidio" dell'ispettore ONU David Kelly al mito di Dracula; da Carver al Cugino Itt; da Frankestein Junior all'incidente motociclistico di Bob Dylan nel 66; dal caso Aldo Moro a un branco di polli-zombie assassini che si vendicano del loro carnefice... un horror che, insomma, spazia tra il tradizionale, il sexy, il politico, lo splatter e l'underground... e  viene rivisitato e macellato da una fitta e svariata serie di autori : Miguel Angel Martin, Massimo Cavezzali, Fernando Caretta, Hunt Emerson, Paolo Bacilieri, Maui & Neri, Osvaldo Cavandoli, Chester, Piero Tonin, Danilo Loizedda, Raffaele Marinetti, Necci & Donati, Emiliano Granatelli, Giulio Volta, Emanuele Fossati, Olivier Besseron, Ort1, Roberto Mangosi, Alessio Spataro, Giuseppe Nieddu, Alessandro Beccari,Tino Adamo, Fulicardo, Gianluca Costantini, Ivan Manuppelli, Giuliano Aloisi, Luigi Corteggi, Dentiblù, Igor Mangano e altri ancora... Copertina di Carlo Peroni. Costo: 4 euro, prodotto dallo Studio Monkey.

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 22/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

La politica belga ama il fumetto quanto quella italiana?

Il paradiso del fumetto è in Francia e... basta. Secondo quanto viene denunciato senza mezzi termini da Didier Pasamonik sul quotidiano belga Le Soir, il Belgio, patria di grandi autori e generalmente considerato come il Paese dei Fumetti, sarebbe in realtà assai avaro con la nona arte, che pure produce moltissimo per la cutlura belga. Si scopre quindi che il famoso Centre National de la Bande Dessinée (il centro belga del fumetto) vive da tempo ormai grosse difficoltà economiche, ricevendo contributi pubblici solo per meno del 10% delle proprie necessità. Si scopre che il Musée Jijé, dedicato a uno dei massimi Maestri del fumetto belga, a due anni dalla creazione non ha ancora ricevuto il becco di un Click for an animation in Flashquattrino dagli enti pubblici e rischia la chiusura. Si viene a sapere (ma nel nostro settore tutte queste cose erano, ahinoi, ben note) che in Belgio non esiste nemmeno una manifestazione fumettistica che possa stare alla pari con quella francese di Angouleme e che, orrore e abominio, gli archivi di Maestri come Greg sono finiti al macero perché nessuna istituzione belga è intervenuta per salvarli! E il fondo della Fondation Jacobs (che conserva il patrimonio di orginali del creatore di Blake et Mortimer) si sta coprendo di polvere perché nessuna autorità ha fatto alcunché per renderlo accessibile al pubblico... Pasamonik termina il suo durissimo intervento con un appello ai politici belgi. Lo ascolteranno o si difenderanno dicendo "Noi amiamo il fumetto, ma il nostro è un piccolo Paese, cosa volete da noi? In fondo ci comportiamo nè più nè meno come i nostri colleghi italiani che invece vivono in una Nazione dieci volte più grande e ricca della nostra!".

 Belgium is no more "the land of comic art"? No money for comic art institutions? Didier Pasamonik on the newspaper Le Soir talks about it. You can read an abstract at UniversBD.
cod-bm

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 22/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-BM

Alix diventa un film?

Una stagione senza fine, quella dei fumetti al cinema. Ora anche Alix, il classico eroe di Jacques Martin, si appresta a diventare un film con attori in carne e ossa. A quanto pare il successo hollywoodiano de Il Gladiatore gli ha aperto la via e, secondo quanto riporta Didier Pasamonik su UniversBD, il giovane gallo-romano affronterà un giallo in costume a Cartagine sotto la guida di Nicolas Romer e Benoît Valère.

 Also Alix by Jacques Martin will be a movie. Know more about it at UniversBD.
cod-cinema

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 22/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Cinema

Il musical di Tintin a Parigi salta

I Musical hanno grande successo. Anche quelli di provenienza fumettistica come Tintin et le Temple du Soleil che, dopo i record in Belgio (dove la commedia musicale ha avuto oltre 250.000 spettatori), avrebbe dovuto arrivare a Parigi in questo periodo. Invece, dopo diversi rinvii, sembra ormai definitivamente annullato a causa di affari non ancora ben chiariti e che finiranno facilmente in tribunale. I dettagli si trovano su UniversBD.

 No more musical in Paris for Tintin et le Temple du Soleil. Read all about it at UniversBD.
cod-tintin

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 22/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Tintin

Scoop: Asterix 3 si fa!

zoom inVi avevamo fatto sapere qui che il terzo film di Asterix con attori era saltato per il disaccordo di Uderzo. BDzoom ora propone uno scoop: il film si farebbe, ma il produttore sarebbe un altro, addirittura...

 Uderzo did not want the third Asterix movie, but... now something changed. Know more at BDzoom.
cod-cinema

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 22/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Cinema

Alain Bignon passed away

Alain Bignon - www.bdzoom.comL'autore francese Alain Bignon, nato a Saintes il 19 maggio 1947, è morto il 17 ottobre 2003 per una crisi cardiaca. La sua scheda e altre notizie sull'autore si trovano su BDzoom.

 The french creator Alain Bignon (19 may 1947) passed away on October 17th. Read more about him at BDzoom.

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 22/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-rip

Baldazzini a la Cueva
Il Corriere della Sera, nella sua sezione ViviMilano disponibile online, dedica un servizio alla mostra di Roberto Baldazzini organizzata da Topolin editore a La Cueva, visitabile fino al 25 ottobre 2003. Il servizio contiene anche una intervista all'autore.

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 22/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Interviste

Piccolibrì, minicomics by CFAP
Riceviamo: Il Centro Fumetto "Andrea Pazienza" vara una nuova collana: i PicColibrì, collana di minicomics realizzata con la collaborazione indispensabile di Gabriele Ferrero. Alcuni tra i più interessanti autori nazionali e internazionali si alterneranno con racconti brevi ed intensi. Leggere o ascoltare una storia vuol dire leggersi o ascoltarsi. Colibri ha in sé un'immagine accattivante. I colibrì sono minutissimi uccelli tropicali, dal piumaggio iridescente, che si spostano a una velocità fenomenale. Il loro battito d'ali è così intenso da sfuggire all'occhio umano. Quale immagine migliore per una nuova collana libraria interamente dedicata quelle potenzialità espressive che il medium fumetto possiede, ma che troppo spesso sfuggono all'attenzione dei lettori? La strada è certo ardita, ma ogni media, se vuole ritrovare tutte le sue possibilità espressive, ha bisogno di creatori di linguaggio. Tutti i dettagli si trovano naturalmente nel sito del CFAP.

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 22/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Angouleme: ultimi giorni per prenotarsi!

affreschi.JPGAffrettarsi o restare a piedi! Sono quasi in scadenza le pre-iscrizioni al viaggio per Angouleme. Tutte le mail con la pre-iscrizione vanno mandate esclusivamente a: segreteria@anonimafumetti.org. Programma: 1° giorno – 22/01/04 Ritrovo dei partecipanti alle ore 07.30 in p.za Carlo Felice (davanti al Brek) e partenza attraverso il traforo del Frejus. Arrivo a Cognac in serata. Cena e pernottamento in hotel. 2-3° giorno – 23-24/01/04 Trattamento di mezza pensione. Giornata libera .Trasferimenti andata e ritorno per Angouleme. 4° giorno – 25/01/04 Dopo la prima colazione partenza per Torino. Pranzo libero. Arrivo previsto nel tardo pomeriggio. Quota partecipazione: € 317  (minimo 25 paganti) - Supplemento singola:  € 70. La quota comprende: * Viaggio in pullman GT con 2 autisti * 3 notti in hotel 3 stelle con trattamento di mezza pensione a Cognac * assicurazione Elvia Medico No stop e bagaglio * Iscrizione per il 2004 all'Associazione Anonima Fumetti. La quota non comprende: * le bevande, gli extra e tutto quanto non incluso ne la quota comprende. La scadenza per le iscrizioni è il 24/10/2003! Segreteria Anonima Fumetti - Centro Nazionale del Fumetto C.P. 3242 - Ufficio Postale Marsigli - Torino - Italy tel (+39) 011.4331465.

Print itManda/Send via eMailMartedì, 21/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-CNF

Anteprime su AmazingComics

Riceviamo: Lo staff di AmazingComics.it è lieto di offrire agli appassionati italiani di comics statunitensi un'anteprima in esclusiva mondiale: le tavole del #2 di "Hawkeye", la serie Marvel scritta da Fabian Nicienza e disegnata da Stefano Raffaele. Il gentilissimo disegnatore, inoltre, ci permette di pubblicare anche le tavole in anteprima dal secondo volume di "Fragile" (Humanoids). Queste preview non le trovate su Newsarama, su ComicBookResources o su Comics Continuum, ma solo su AmazingComics.it "in exclusive world premiere"! Tale e tanto materiale, però, in realtà si limita ad accompagnare il vero fulcro dell'aggiornamento: un'intervista esclusiva al sorprendente autore italiano, che si apre alle domande più intime e ci permette di conoscerlo davvero come disegnatore, ma anche come uomo. Postato da: MaT. Link: www.amazingcomics.it.

Print itManda/Send via eMailMartedì, 21/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Interviste

Ritorna Schizzo col nuovo fumetto italiano
Riceviamo dal CFAP: Dopo più di un anno di pausa, riprendono le uscite della collana Schizzo Presenta, che ritorna con una veste completamente nuova. Sovracopertina a colori, più pagine, rilegatura brossurata...! Veri e propri libri pubblicati con l'obiettivo di far conoscere sia i nuovi autori sia i lavori di autori già noti e meritevoli di essere portati al pubblico. Inaugura la nuova collana Davide Reviati, spesso apparso su Blue. Pittore, illustratore e protagonista di innumerevoli iniziative editoriali, ha pubblicato proprio l'anno scorso per Mare Nero uno speciale volumone con tutte le avventure del suo alter ego fumettistico: Drug Lion! Tutte... tranne una, cioè quella che vi proponiamo. "a", titolo brevissimo..., ci parla della libertà d'espressione e della tendenza ad omologarsi ai concetti dominanti. Il pigro Drug Lion si ribella e si batte con ironia per dire la sua. Finchè... Reviati si conferma un autore raffinato e sensibile, dal tratto morbido e irresistibile. Le sue storie ci fanno riflettere, con ironia. "a" è seguita da un breve Epilogo di due tavole. Decisamente imperdibile. Il secondo appuntamento con la nuova collana Schizzo Presenta e con Stefano Misesti. Da anni Misesti è presente su molte pubblicazioni del circuito alternativo, da Liberaria a Kerosene, dallo Sciacallo Elettronico a Schizzo, naturalmente... Misesti è un bravo illustratore che si diverte (e ci diverte) con brevi folgoranti racconti surreali basati su paradossi linguistici e visivi. I suoi omini, tozzi, buffi e inspiegabilmente tranquilli, affrontano situazioni folli, che non solo ci fanno sorridere ma talvolta ci sorprendono per la genialità degli spunti. In questo volume trovate una serie di brevi storielle di due pagine ispirati ai dodici mesi dell'anno, tutte a colori! Seguono altri racconti brevi, quasi tutti inediti. Decisamente divertente. Info: Centro Fumetto Andrea Pazienza.

Print itManda/Send via eMailMartedì, 21/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Fumetti nelle Filippine
Come sono i fumetti nelle Filippine? Chi li fa? Che storie raccontano? C'è censura? A questi e atlri quesiti risponde April Timbol Yap, docente di scrittura creativa, in un'intervista di Sergio Nazzaro su clorofilla.it.

Print itManda/Send via eMailMartedì, 21/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Interviste

Fumetti e tanti Cartoon questa settimana
Questa settimana Fumetti e Cartoons di Guido Tiberga su La Stampa online ci parla di: cartoni animati di Guerre Stellari fatti dal creatore di Samurai Jack, Makin' Toons, Cuccioli del Gruppo Alcuni coi disegni di Cavazzano, Pimpa di Altan, Il trenino Thomas, Bossi e Titti, il doppiaggio del Re Leone, Cosplay Italia-Giappone. Buona lettura!

Print itManda/Send via eMailLunedì, 20/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Recensioni

Il Museo del Fumetto e la sua rivista, anzi, tutto al plurale...

HergéMentre è in preparazione il numero 2 di Bombastium, il notiziario mensile del Museo del Fumetto e della Comunicazione intitolato a Franco Fossati, abbiamo ricevuto il nuovo numero della rivista di un altro grande Museo, quello di Angouleme. Il numero 9 della rivista 9e Art (Nona Arte), edita dalle Editions de L'an2 (dove è ordinabile via web), la casa editrice dell'ex direttore del Museo del Fumetto di Angouleme, Thierry Groensteen, presenta corposi e interessanti clickinterventi su Lorenzo Mattotti (cui è dedicata la copertina), Carl Barks, Fabrice Neaud, e molto altro, come sempre. Tra questi citiamo l'articolo dello stesso Groensteen sulla rappresentazione dei disegni dei bambini all'interno dei fumetti, dalle origini ad oggi, con deliziose citazioni grafiche di Winsor McCay, Greg, Hergé, Gustave Doré, Cham ecc. Notiamo anche, nella prefazione della Carl Barksserie di preziosi articoli su Barks (ben quattro in questo numero), la frase (che traduciamo per voi) "Un dossier non poteva bastare per esplorare un'opera tanto considerevole [quella di Carl Barks, NdR] in tutte le sue dimensioni, per cui ci siamo limitati a concentrarci sull'aspetto della Logica Narrativa, giacché Barks appare come un narratore della statura di un Bottaro o di un Tezuka", che dà l'idea a noi italiani distratti, di quanto sia stimato un autore come Luciano Bottaro in Francia, dove viene considerato come pietra di paragone per gli altri autori. Forse si dovrebbe anche qui fare un'analisi più approfondita della narrativa Bottariana.

 The issue 9 of the beautiful magazine 9eme Art is published, by les editions de l'an 2. In this issue, articles about: Carl Barks, false children drawings in comics, Lorenzo Mattotti, Frits van den Berghe, Fabrice Neaud. Meanwhile in Italy is almost readu the second issue of Bombastium, www.bombastium.it, the montly magazine of the Museum of Comic Art "Franco Fossati" www.museodelfumetto.it.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 20/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Concorso: Dante a Fumetti

Il Centro Dantesco dei Frati Minori di Ravenna, insieme a Cartoon Club, hanno indetto il corcorso per gli studenti delle superiori "Nel mezzo del cammin di una vignetta". Il bando è in linea nel loro sito. Chi vince finisce su Fumo di China e riceve anche dei premi in denaro. Scadenza 31 gennaio 2004.
cod-concorso

Print itManda/Send via eMailLunedì, 20/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Concorsi

Prossimi festival - Next festivals
Photo GoriaOgni lunedì in linea: Piccolo riepilogo parziale dei prossimi Festival italiani fin qui segnalatici (fonte CNF/afNews):
Lucca Comics - Lucca 31ottobre 2 novembre 2003
Mostra Internazionale dei Cartoonists Rapallo - 8 novembre- 8 dicembre 2003
Expocartoon MediaGateShow e Salone Internazionale - Roma 20-23 novembre 2003
Fumettopoli Milano - 22-23 novembre 2003
Castelli Animati Genzano 26-30 novembre 2003
Mostra del Fumetto Reggio Emilia - 6-7 dicembre 2003
Festa di Cronaca di Topolinia - Rivoli 7 marzo 2004
2^ Fiera del Fumetto di Terni - Terni 2-4 aprile 2004
Torino Comics Lingotto - Torino 23-25 aprile 2004
OscarComix - Chieti rinviata al 2005

All'estero segnaliamo:
Festival Internazionale di Angouleme: 21-25 gennaio 2004.
Frankfurter Book Fair: 6-11 ottobre 2004 (ospite: il mondo Arabo)
I dettagli di ogni manifestazione sono nei comunicati pubblicati su afNews (pulsante Servizi - Saloni/Festivals). Gli appuntamenti con le manifestazioni francofone si trovano su
BDparadisio. Alcune manifestazioni USA: COMIC-CON INTERNATIONAL San Diego's Annual Convention, WIZARD WORLD Formerly the Chicago Comicon, BALTIMORE COMICON, MEGACON, MID-OHIO-CON, PITTSBURGH COMIC-CON, WONDERCON, BAT-Con (Dallas area), PLANET COMICON, ITHACON, SPACE Small Press and Alternative Comics Expo, KANSAS CITY COMICON.

 Next Italian comic art Festivals (updated abstract), every monday online. The French ones are listed on BDparadisio.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 20/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

InkSpinster, strisce al femminile
Fare strisce in Italia richiede una certa dose di coraggio (o di incoscienza): qui i quotidiani, in genere, non pubblicano affatto strisce a fumetti, per cui viverci è sostanzialmente impossibile. Ogni tanto tuttavia qualche autore non resiste alla tentazione e produce strisce, pur sapendo che, per farne una professione, dovrebbe trasferirsi (professionalmente) negli USA. Deco (Elisabetta Decontardi), è una di queste autrici "striscianti" che uno spazio, sia pure di nicchia, lo ha trovato nella casa editrice Lilliput (www.lilliputeditrice.it) che ha pubblicato InkSpinster, brevi storie al femminile di cui potete ammirare dei campioni su http://digilander.libero.it/hedgehogirl, prima di acquistare il volumetto tramite l'editrice di print-on-demand.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 20/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Bambole e idoli dai fumetti, cartoni, manga
6^ National Doll Convention Idolls - Idols + Dolls = Idolls. Quest’anno alla Doll Convention le bambole sconfinano nel mondo dei fumetti, dei cartoni, dei manga - un mondo di idoli che ha suggerito il nome della Convention stessa. Idolls infatti viene da Idols (idoli) + dolls (bambole) per provocare e invitare gli appassionati. Di bambole e di personaggi. Ma chi farà Lupin III, i Peanuts, Corto Maltese o Lady Oscar, Valentina o Betty Boop, Utena o? Qualcuno trasformerà Barbie® in Eva Kant e Ken in Diabolik? Appuntamento all’Hotel Delta Florence di Calenzano, alle porte di Firenze, il 7 dicembre 2003, con Doll Collectors’ Club Italia e la 6^ Convention presso la Mostra-Scambio del Giocattolo. Info complete su http://clix.to/dcci. Info: 328/9161832 - Fax 02/8360779, Rieko Hagiwara - pinkpower66@yahoo.com.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 19/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Mac Interpol e lo strano caso della Crittografia
Click, by Jove!La SuperSpia X-267 è uno dei miei più vecchi nemici e, come capita sovente fra persone che si sono affrontate e confrontate per lungo tempo, siamo legati da un rapporto che spesso rasenta la cordialità! Cerchiamo reciprocamente di farci le scarpe: io tento di arrestarlo e lui prova a farmi fuori, io mi ingegno a far trionfare la Giustizia e lui escogita mille piani per dominare il mondo… Ma tutto con grande fair play e una buona dose di nonchalance! Talvolta X-267 smette le sue oscure macchinazioni criminose per dedicarsi a qualche ‘semplice’ furto e sovente mi telefona sfidandomi a ritrovare la refurtiva… una specie di gioco fra vecchi nemici. Questa volta la SuperSpia X-267 mi ha proposto un indizio enigmistico. Che ne dite? Mac Interpol & il suo indegno interprete Moise (per risolvere anche voi il caso, fate click sul logo a fianco).
cod-mac

Print itManda/Send via eMailDomenica, 19/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Mac

Sempre più fumetti su La Stampa
Il fumetto è sempre più su La Stampa. Dopo il settimanale appuntamento nell'edizione online, Fumetti & Cartoons, curato da Guido Tiberga, ecco la nuova rubrica, stavolta su carta, per il settimanale inserto Tuttolibri, Zig Zag Fumetti, curato da Alberto Gedda, in edicola oggi per la prima volta. Ci parla de La Vita Privata dei Fumetti, l'album di figurine (testi di Stefano Gorla, disegni di Franco Luini e poster di Claudio Villa), Corto Maltese visto dalle autrici di fumetti, L'Inganno di un Sorriso, Parole in Nuvole, e 32 Dicembre di Enki Bilal. Buona lettura!

Print itManda/Send via eMailDomenica, 19/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Recensioni

Concorso: Foliocomics 2004
Il Foglio Letterario e le Edizioni Il Foglio hanno indetto il concorso Foliocomics 2004. Nel suo sito (click) il bando e tutti i dettagli. La partecipazione al concorso è legata all'acquisto di un volume della collana "Cinema e Fumetto".
cod-concorso

Print itManda/Send via eMailDomenica, 19/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Concorsi

Guai in vista per il Re Leone?
Come si dice, quando un commerciante vende qualcosa che non corrisponde all'etichetta, e magari costa pure cara? Ecco cosa si devono essere domandati gli acquirenti del nuovo DVD della Disney, Il Re Leone, quando hanno scoperto che le voci di Pumbaa e Timon non erano più quelle, belle assai, dei doppiatori professionisti che risultano nei credits del DVD (Tonino Accolla e Augusto Giardino), o quando si sono accorti che la scena dei coccodrilli era stata, chissà perché, modificata rispetto a quella che avevano visto al cinema e nella VHS... E infatti si è scatenata una polemica feroce tra i compratori, che non si esclude finisca in mano a qualche organizzazione di Consumatori, o al sindacato di categoria dei Doppiatori. Il forum online della BuenaVista (www.buenavista.it/bvforum oggi curiosamente offline) è stato sotterrato di proteste, cui hanno dato risposte poco credibili come "non abbiamo ridoppiato nulla", quando la differenza salta all'orecchio di chiunque nel sito DVDweb.it. La versione "artefatta" verrà ritirata diventando un pezzo raro? Alla fine la Disney ci guadagnerà il doppio? Si vedrà, la polemica è appena all'inizio...
[Giacché il forum di BuenaVista è offline, ecco per i più curiosi una piccola selezione dei commenti che vi apparivano: fate click qui. Ce n'erano altre cinque pagine, altrettanto dure.]

Print itManda/Send via eMailSabato, 18/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Moiseditoriale: Bossiloquio

by Moise cod-editoriale

Print itManda/Send via eMailSabato, 18/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Editoriali

Ferdinando Fusco in mostra
La Biblioteca delle Nuvole comunica: Si è inaugurata sabato 11 ottobre a Città di Castello (PG) la mostra: "TEX, da Ventimiglia a Città di Castello" dedicata al grande disegnatore Fernando Fusco: La mostra, organizzata dall'associazione Amici del Fumetto della stessa città,  è allestita presso gli ex Magazzini del Re in piazza Gabriotti e si chiuderà il 25 ottobre prossimo. All'inaugurazione, insieme alle autorità, è intervenuto il maestro Fusco. Effetti collaterali della mostra sono: - gli incontri con autori bonelliani quali Lozzi, Bastianoni e Leonardo; -la tavola rotonda "Il fenomeno Tex dal 1948 ad oggi", fissata per domenica 19 ottobre , coordinato da Massimo Zangarelli giornalista, con la partecipazione di Fabio Civitelli, Sergio Rossi, direttore di FumodiChina , P. Mencarelli critico cinematografico; - il Mercatino del Fumetto, domenica 19 nell'atrio del Palazzo Comunale dalle ore 10 alle ore 19; - incontro con F.Manni esperto di fumetti, dal titolo: "Quanto vale la mia collezione".
cod-mostra

Print itManda/Send via eMailSabato, 18/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Mostre

Un Manifesto per gli Scrittori del Segno: le foto
DSCN2413.JPGSono in linea le foto che abbiamo scattato ieri al convegno nazionale legato al Manifesto per gli Scrittori del Segno e alla mostra di cui abbiamo parlato su afNews nei giorni scorsi cui hanno partecipato le associazioni di riferimento dei settori illustrazione, animazione, fumetto e grafica, insieme a famosi autori italiani. Come sempre sono disponibili per i giornalisti (o per chi è stato ripreso) le immagini in alta risoluzione: www.gorianet.it/foto/2003-10-16-Manifesta
Photo G.Goria. cod-foto

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 17/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Foto

ComixComunity: nuovi servizi online
Riceviamo: ComixComunity, l'unica Community con una "m" sola, è tornata on line dal 28 Settembre 2003, con una grafica rinnovata e nuovi Servizi ancora più interessanti: - Fumetterie d'Italia. Siete gestori di una Fumetteria, o una libreria dove vendete anche fumetti? Segnalatecela ed avrete il vostro spazio-vetrina a disposizione sul nostro sito. Completamente gratuito! - Prezzario del Fumetto. Non sapete quanto può valere quel fumetto? Ecco il modo di scoprirlo. Uno spazio che crescerà soprattutto col vostro aiuto! - Recensioni (amministrato da Denny Colt). Qualcuno avrà già avuto modo di conoscerlo sul suo Blog, LDF - Lettori di Fumetti; qualcun altro su it.arti.fumetti. Ora è uno di noi e continuerà per voi a scrivere le sue recensioni così personali. Naturalmente, si aspetta che interveniate numerosi a fornire commenti e recensioni scritte da voi stessi. - Fammi vivere un'Avventura (con protagonista, la mascotte di ComixComunity: UVI) & Saranno Famosi. Sono due nuovi spazi messi a disposizione agli emergenti, che potranno finalmente vedere "pubblicate" su ComixComunity le proprie opere, e così farsi conoscere. E non è tutto... da oggi abbiamo un nuovo spazio con Servizi dedicati alle Edicole, a cominciare dal Database Sottotitoli (e chi ha un'edicola, sa quanto sia utile!). Questo ed altro ancora potrete trovare su ComixComunity, che ha la pretesa di diventare un punto d'incontro per tutti gli appassionati di questa grande Arte chiamata Fumetto. Nuove sezioni sono in preparazione, od in fase di ultimazione, e sicuramente riusciranno a stupirvi. Claudio Sacchi (il Grande Capo Bob Rock) e tutti gli altri Amministratori di ComixComunity, vi aspettano numerosi! www.comixcomunity.com.

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 17/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Ci vuole sesto senso per fare Monster Allergy
E' infine arrivata nelle edicole la serie Monster Allergy, nuova per l'Italia (come abbiamo avuto modo di dire su afNews a suo tempo) ma non per la Francia, dove esce già da tempo in grandi albi cartonati da libreria. Qui è diventato un "prodotto da edicola", mensile editato dalla RedWhale e targato non Disney, ma Buena Vista Comics (che fa parte, è noto, del gruppo Disney) da affiancare idealmente alla serie Witch (che percorre un filone magico particolarmente apprezzato dalle ragazzine, come dimostrò anche il successo dei cartoni con maghette varie giapponesi, o la più recente serie televisiva Streghe) con l'intento di coprire un'altra "fetta di mercato" giovanile. La serie non è della Disney dunque, ma di un gruppo di autori italiani(Centomo, Artibani, Barbucci e Canepa) i cui nomi figurano nel colophon come "ideatori". La multinazionale si è comunque accaparratta i diritti di distribuzione e gestione per tutti i una matita in anteprima del terzo episorio - zoom inmercati nazionali non coperti direttamente dagli autori (fuori è, ad esempio, il ricco e raffinato mercato francofono). Riuscirà ad agganciare i ragazzini il piccolo Zick, letterariamente parente stretto del bambino che vedeva i fantasmi nel bellissimo film Sesto Senso con Bruce Willis? Si vedrà. Rispetto al film, questa serie, nonostante le identiche tematiche di fondo, è ovviamente molto più "morbida" nell'approccio emotivo, per quanto gli autori diano l'impressione di mettercela tutta per scostarsi dai canoni buonisti/rimbecillenti che sono la "solita zuppa" normalmente propinata agli infanti italici. Si parla di morte, di fantasmi, di mostri e la morte è citata più volte in modo esplicito. Questa libertà espressiva (che si spera non vada persa nel prosieguo) è forse alla base della scelta da parte della Disney di un'etichetta che non richiamasse direttamente al "marchio per famiglie". In bocca al lupo, ragazzi!

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 17/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Mostra: "Nidus Hereticorum: I Catari a Roccavione"

Con il patrocinio dell'Anonima Fumetti, si inaugura questa sera alle ore 21.00, presso il municipio di Roccavione (CN), la mostra "Nidus Hereticorum: I Catari a Roccavione". Saranno presenti gli autori Stefano Quaglia, Silvano Beltramo e lo storico Paolo Secco.
La mostra sarà aperta dal 16 al 23 ottobre.
cod-mostra

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 16/10/2003 - Autore: Silvano Beltramo (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Mostre

Africa Comics, tra cronaca e sogno
Riceviamo: Africa Comics: Storie a fumetti tra cronaca e sogno. Mostra a cura di Sandra Federici (direttore di Africa e Mediterraneo). Bologna, Sala d'Ercole di Palazzo d'Accursio, 17 ottobre-6 novembre 2003, dal lunedì alla domenica h 9-19, ingresso libero. Inaugurazione: venerdì 17 ottobre 2003, h. 17,30. Saranno presenti: Franco Pannuti, assessore alle Politiche sociali, Famiglia e Scuola del Comune di Bologna, Giovanni Bersani, presidente onorario assemblea parlamentare CEE-ACP, Marco Macciantelli, assessore alla Cultura della Provincia di Bologna, Responsabile programma PAMCE, EuropeAid, Andrea Marchesini Reggiani, Africa e Mediterraneo e gli autori di fumetto Vittorio Giardino (Italia), Christophe Ngalle Edimo (Camerun), El-Hadj Sidy Ndiaye (Senegal). La mostra Africa comics. Storie a fumetti tra cronaca e sogno presenta una selezione di storie tra le circa 140 arrivate per il "Premio Africa e Mediterraneo per il migliore fumetto africano inedito", istituito nel 2002 e ora alla sua seconda edizione. Il percorso espositivo rispecchia le due sezioni tematiche del concorso: Riflessioni sui diritti umani e Storie e cronache a soggetto libero. Per questa mostra autori africani di differenti livelli professionali hanno mandato i loro lavori come messaggi in una bottiglia, denunciando le concrete violazioni dei diritti umani, descrivendo le condizioni di povertà delle popolazioni africane, ricordando il dramma dei bambini, ma anche riempiendo le pagine bianche dei sogni che l'Europa evoca, delle speranze per il futuro, delle storie fantastiche più disparate. La giuria: Vittorio Giardino, fumettista, Sandra Federici, direttore di Africa e Mediterraneo, Massimo Repetti, antropologo, Carlo Mauro, storico del fumetto, Vittoria Coen, direttore artistico delle Collezioni d'Arte e di Storia della Fondazione, Cassa di Risparmio in Bologna, Michelle Dupéré, Agence Intergouvernementale de la Francofonia, Pierre Alain Hug, direttore del Festival del fumetto di Sierre (Svizzera), Pat Masioni, fumettista della Repubblica Democratica del Congo, Mary Angela Schroth, direttore della Sala 1 (Roma). Coordinamento scientifico Massimo Repetti. ALTRI EVENTI: Domenica 19 ottobre, h. 17, Visita guidata alla mostra con l'artista sudafricano Willie Bester In collaborazione con L'Ariete Arte Contemporanea Bologna - Venerdì 31 ottobre, h 15-18,30, Africa comics: proclamazione dei vincitori e tavola rotonda - Andrea Marchesini Reggiani Il fumetto africano in Europa - Sandra Federici Come nasce un fumetto in Africa: alcune esperienze - Massimo Repetti Da radio trottoir al cartoon: disegno e satira politica in Africa - Pat Masioni, Il fumetto in Congo dagli anni 60 a oggi - Vittorio Giardino, Carlo Mauro Alcuni autori del Premio Africa e Mediterraneo 2003 - Pierre Alain Hug Partecipazioni africane ai festival di fumetto. Il progetto: Il premio Africa e Mediterraneo fa parte del progetto europeo Africa Comics (2003-2004), che vuole promuovere il lavoro dei fumettisti africani in Europa, per farli conoscere ai lettori e agli esperti del settore. Le iniziative previste hanno inoltre lo scopo di sensibilizzare il pubblico europeo alle tematiche dell'intercultura, attraverso il fumetto, uno strumento di immediato impatto comunicativo. Info Africa e Mediterraneo progetti@africaemediterraneo.it - tel. +39 051 840166.

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 16/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Scacchia e Verrengia su Abruzzo Fumetto
Charles SchultzRiceviamo da www.abruzzofumetto.it: "Intervista e galleria aperta per Alessandro Scacchia, in occasione del suo esordio professionale in Italia con "Anna", il cui primo episodio troviamo sul numero 3 de "L'Ostile", da pochi giorni in edicola. Inoltre siamo davvero felici di annunciarvi l'apporto di una prestigiosa penna fra i redattori di questo sito: Enzo Verrengia, scrittore e giornalista, che ci propone una memoria su Oreste Del Buono. Il primo di una lunga serie di interventi sui protagonisti del fumetto mondiale, autori e personaggi."

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 16/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Interviste

Spiritelli e streghe sul nuovo albo di Gary
Tremate e.. ridete, le streghe sono tornate! Continua la produzione delle avventure senza tempo di Gary e Spike, il duo canino di Trentòpolis creato da Fulber. Fiumi di inchiostro per ricreare le atmosfere "noir" nelle tavole del nuovo AlboInk dal titolo "Gary e i sortilegi di plenilunio" edito dalla Lapis Lapsus Edizioni di Monza (www.inkonline.info/ dove potrete trovate anche tutte le altre precedenti cover del bianco cagnone finora uscite con un profilo delle storie contenute.) Ecco in breve la trama: Cose piuttosto strane accadono a Roncone, un piccolo paese tra le montagne del Trentino, dove ad ogni notte di luna piena, spariscono nel nulla gli abitanti colpiti da un'antico sortilegio. Ma i nostri viaggiatori del tempo, Gary e Spike, scoprono il terribile segreto dei "Famigli", orripilanti spiritelli al servizio delle forze del male e affrontano, con l'aiuto di un coraggioso ciabattino, le streghe riunitesi numerosissime in un sabba infernale all'interno di una grotta. Chiude l'albo una seconda storia dal sapore magico, intitolata "Gary e i luoghi dell'incanto", un breve viaggio nelle profondità della terra alla scoperta delle meravigliose "Pisoliti" e un incontro inaspettato, per un'avventura speleologica d'altri tempi. Alboink Gary n°7 "Sortilegi di plenilunio" Testi e disegni di Fulber.
cod-recensione

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 15/10/2003 - Autore: Carlo Peroni (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Recensioni

Torna Supergulp sui vostri schermi!

"Fermi tutti!"Riceviamo: Fra pochi giorni, dopo più di vent’anni, si potranno finalmente rivedere sui teleschermi domestici alcuni dei migliori “fumetti in TV”, piccoli capolavori ideati dai più grandi cartoonist italiani e che furono portati in video da “Supergulp!”. Tutto questo grazie al primo “libro piu’ videocassetta” realizzato dall’editore Salani: “Ebbene sì maledetto Carter!”, l’Antologia di Supergulp! I fumetti in Tv. Un bel cofanetto - su licenza Rai Trade - contenente una videocassetta con alcuni episodi tratti dalla mitica trasmissione Rai di Guido De Maria e Giancarlo Governi che ha fatto sognare la generazione cresciuta negli anni Settanta e un libro che racconta la storia di “Gulp!” e “Supergulp!”, attraverso i ricordi di Guido De Maria, Giancarlo Governi, Vito Lo Russo, Mauro Mattioli, Luciano Secchi e con un’introduzione di Francesco Guccini. “Ebbene sì maledetto Carter!” ripropone i personaggi appartenenti all’immaginario di diverse generazioni. I migliori autori di fumetti riuniti in una trasmissione “cult”, diventata fenomeno di massa che ha influenzato il costume e la comunicazione di un’epoca. Il titolo del cofanetto riprende la celeberrima frase di Stanislao Moulinsky, acerrimo nemico di Nick Carter, il simpatico detective ideato dall’indimenticabile matita di Bonvi insieme al regista Guido De Maria, primo fumetto in TV nato nel 1972 per“Gulp!” su richiesta di Giancarlo Governi, allora Responsabile Programmi Speciali della Rai. “Gulp! I fumetti in TV” ebbe un successo enorme tanto che, dal 1977 al 1981, si ampliò diventando “Supergulp!”, di cui Nick Carter, insieme ai suoi inseparabili aiutanti Patsy e Ten, era il presentatore a cartoni animati. E in questa veste lo ritroviamo anche nella videocassetta della Salani che potrà fare apprezzare anche alle nuove generazioni la versione televisiva di alcuni dei migliori fumetti italiani, direttamente disegnati dagli autori: Alan Ford e il gruppo TNT di Max Bunker, Sturmtruppen di Bonvi, Jak Mandolino di Jacovitti, Corto Maltese di Hugo Pratt e Bonvi disegna Nick Carter!Nick Carter di Bonvi e De Maria. Il linguaggio del “fumetto in TV”, ideato dal regista Guido De Maria, non è cartone animato ma vero e proprio fumetto per la televisione: sui disegni fissi degli autori, ripresi con un sapiente uso della regia, appaiono i balloons in sincrono con la colonna sonora. Nella parte finale della cassetta, dopo l’incursione del simpatico folletto Giumbolo, sempre di De Maria, potremo rivedere il filmato del 1973 con il “backstage” della creazione del fumetto in TV per antonomasia, Nick Carter. Il cofanetto è dedicato a un pubblico eterogeneo: non si tratta di "un'operazione nostalgia", quanto piuttosto del recupero di un prodotto artistico che ancora oggi affascina e diverte, senza mostrare in alcun modo i segni del tempo, come dimostrano i recenti successi del sito www.nickcarter.it , dedicato al detective dei fumetti in TV, e della mostra itinerante “Gulp! Supergulp!” che, dopo aver toccato Modena, Torino e Napoli, arriverà a Roma in dicembre. I Contenuti del Confanetto "EBBENE SI', MALEDETTO CARTER!"- Antologia di "Supergulp! I fumetti in TV” La mitica trasmissione di Guido De Maria e Giancarlo Governi. Edito da Salani su licenza Rai Trade. La copertina del cofanetto, graficamente curata dalla Negrini&Varetto, ripropone un disegno di Bonvi che raffigura il trio Nick Carter, Patsy e Ten, realizzato nel 1977 per il manifesto del film “I Supereroi di Supergulp!”. VHS (60 minuti).  La Guido De Mariavideocassetta, presentata da Nick Carter, Patsy e Ten a cartoni animati, contiene: - Sigla “Supergulp!” (di G. De Maria – F. Godi). Una sigla memorabile, caratterizzata dalle onomatopee dei fumetti. - Alan Ford e il gruppo TNT: "Ipnos" (1977) La scalcagnata banda di agenti segreti ideata da Max Bunker è alle prese con Gommaflex, il bandito dalla faccia di Gomma. L’episodio è il terzo di una trilogia appositamente scritta da Bunker per la TV, con le matite di Paolo Piffarerio. Durante la famosa sigla composta da Franco Godi, vediamo i disegni di Magnus, il primo e inconfondibile disegnatore della serie a fumetti. - Sturmtruppen (1981) Alcune fulminanti battute contro la guerra e il militarismo, ideate dal geniale Bonvi per il suo famoso esercito. E’ l’unico episodio contenuto nella cassetta non a “fumetti in TV”, ma realizzato con una tecnica di semianimazione. Era uno degli esperimenti, realizzati nell’ultima serie di “Supergulp!” su richiesta della Rai, per ottenere filmati più facilmente “esportabili” all’estero: i fumetti in TV in italiano non potevano essere venduti direttamente in altri paesi in quanto avrebbero dovuto essere rigirati con le nuvolette scritte nelle altre lingue. - Jak Mandolino: "Ruba di qua, ruba di là" (1977) Anche il grande cartoonist molisano, Jacovitti, scrisse e disegnò alcuni episodi memorabili per i fumetti in TV. Nell’episodio scelto per la cassetta, con il caratteristico umorismo surrealista di “Lisca di pesce” (così si firmava Jacovitti), si possono assaporare alcuni tentativi di furto dello sfortunato rapinatore Jak Mandolino, consigliato (male) dal diavoletto Pop Corn. - Corto Maltese: "La laguna dei bei sogni" (1977) La videocassetta tocca il suo momento più lirico grazie a questo episodio di Corto Maltese di Hugo Pratt, il grande maestro della “letteratura disegnata” (così lui definiva il fumetto).  Protagonista dell’avventura non è il famoso marinaio ma un tenente degli “Artists Rifles”, di cui ci viene raccontata la storia attraverso i suoi sogni e le sue allucinazioni. - Giumbolo (1978) Il simpatico folletto, creato da Guido De Maria e animato da Renato Berselli, irrompe negli studi di “Supergulp!”. Canta una divertente canzoncina realizzata dall’autore assieme a Franco Godi, il musicista detto Mr. Jingle: “Mi chiamo Giumbolo, Giuggiumbolo, Giuggiumbolo…”. Il 45 giri, cantato da Jona, vendette 100.000 copie.  - Marzolino Tarantola"Ebbene sì, maledetto Carter!" (1973) Dulcis in fundo, il backstage girato da De Maria nel 1973. Grazie al divertente documentario, intitolato “Ebbene sì maledetto Carter! – Storia di un fumetto”, potremo fare un salto indietro di trent’anni e vedere Guido De Maria che dirige, Bonvi che disegna, Mauro Mattioli che dà voce a Stanislao Moulinsky e l’indimenticabile Carlo Romano che doppia Nick Carter, cercando la voce nel suo repertorio (Jerry Lewis, Alfred Hitchcock, “vecchietto dell’west”…). - Nick Carter: "L'arma segreta" (1973) In chiusura di cassetta, uno dei più scoppiettanti episodi di Nick Carter di Bonvi e De Maria. Il detective si reca sul fronte tedesco durante la prima guerra mondiale per recuperare un’arma segreta trafugata. L’episodio è  l’ampliamento di una “Nick Carter Story” realizzata per “Il Corriere dei Ragazzi”, testata dove, tra il 1973 e il 1975, vennero pubblicate 80 storie del detective, disegnate da Bonvi con l’aiuto dei suoi allievi Silver e Clod. Libro (160 pagine) Dopo l’introduzione di Francesco Guccini, grande amico di Bonvi e De Maria, con i quali collaborò per il Carosello di Salomone Pirata Pacioccone, il volume racconta a più voci la storia di “Gulp!” e “Supergulp!”. - Giancarlo Governi, autore della trasmissione con De Maria, contestualizza storicamente la nascita della trasmissione; - Guido De Maria, il regista, spiega la nascita del fumetto in Tv; - Vito Lo Russo, curatore della mostra “Gulp! Supergulp!”, racconta il senso del recupero del materiale oggi; - Mauro Mattioli, voce di Stanislao Moulinsky, spiega la genesi dell’asso dei travestimenti, nemico di Nick Carter; - Luciano Secchi (Max Bunker) riprende alcuni interventi apparsi su Eureka, mensile di cui era direttore. Infine il libro riporta le schede dei 29 personaggi a fumetti che parteciparono alla trasmissione. Hanno collaborato ai testi Luca Boschi (giornalista, direttore artistico di Napoli Comicon e Vice presidente Anonima Fumetti, Centro Nazionale del Fumetto) e Claudio Varetto (pubblicitario, responsabile di www.nickcarter.it ). Prezzo del cofanetto “Ebbene sì maledetto Carter!”, Antologia di Supergulp!: 16.50 Euro. In vendita nelle migliori librerie e nei supermercati da fine ottobre 2003. Per informazioni: www.nickcarter.it : tel. 059.359841 (Claudio Varetto) - Ufficio stampa Salani: tel. 02.80206621
cod-recensione

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 15/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Recensioni

Serbia: International Festival of Comics

Vivacomix ci segnala il secondo International Festival of Comics che si tiene in Serbia dal 17 al 19 ottobre 2003. Il programma completo è disponibile online.

 The second International Festival of Comics in Serbia: the program is online.
cod-festival

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 15/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Festival

Europalia.Italia: Pratt e Buzzelli

E' in corso in Europa (ma qualcuno se n'è accorto qui?) il festival d'arte e cultura Europalia.Italia, che si svolge a Bruxelles e quest'anno è dedicato all'Italia. Nell'ambito della manifestazione il CBBD (centro del fumetto belga) ha dedicato due mostre ai grandi autori italiani Hugo Pratt e Guido Buzzelli. Sono aperte fino al 30 novembre 2003. In quella di Pratt (Fort Wheeling) ci sono tavole del periodo 1960-1995, illustrazini e acquarelli. In quella di Buzzelli (Autoportraits de l'artiste en homme laid) c'è una selezione degli autoritratti che il geniale autore amava inserire nei propri lavori. Info: +32.(0)22191980 - visit@cbbd.be - www.fumetti.org/cbbd.

 Hugo Pratt and Guido Buzzelli exhibitions at the CBBD, in Bruxelles, for Europalia.Italia. Info: +32.(0)22191980 - visit@cbbd.be - www.fumetti.org/cbbd.
cod-mostra

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 15/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Mostre

Concorso di fumetto ad Albano
Riceviamo: 5° Concorso Nazionale di Fumetto Albano 2003 organizzato dall’Associazione Nuvoloso in collaborazione con la Pan Distribuzione (Panini) e il Patrocinio del Comune di Albano  (Assessorato alla Cultura). Il giorno 19/10/2003 dalle ore 11.00 presso la sala espositiva in via Don Minzoni 13 Albano Laziale  sarà inaugurata la mostra del 5° Concorso Nazionale di Fumetto Il tema di questa Quinta edizione è stato:  “…e vissero felici e contenti, ovvero il giorno dopo”.  Dalla fiaba al fotoromanzo, alla narrativa rosa, al cinema non si contano le vicende che si concludono con il lieto fine, ma è poi sicuro che le cose siano andate veramente così? Fra gli oltre cento elaborati pervenuti la giuria composta da Giovanni Agliocchi, Marco Bianchini, Guseppe Manunta, Giorgio Pedrazzi, Stefano Pierucci ha scelto i vincitori. Sarà assegnato inoltre il Premio “fumettintesi”, che, unico nel suo genere, viene assegnato alla migliore  Tesi di Laurea sul fumetto. In questa occasione verrà annunciato il tema del 6° Concorso Nazionale di Fumetto e  la terza edizione di “Fumetti in Tesi”. Premiazione: 19/10/2003 dalle ore 11.00 Via Don Minzoni, 13. Mostra: dal 20 al 22/10/2003  orario 16.30/19.300  Via Don Minzoni, 13. Dal 31/10 al 2/11/2003 presso lo stand della Panini a LUCCA COMICS. Info: Tel / Fax 069322693  info@nuvoloso.it - www.nuvoloso.it.
cod-concorso

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 15/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Concorsi

Angouleme, le mostre, gli ospiti... le prenotazioni!

Regis Loisel x Angouleme 2004 - zoom inNon avete ancora prenotato viaggio e albergo per Angouleme?!? E quando pensate di farlo? Non sapete che non si trova mai posto, essendo la manifestazione la più richiesta in assoluto? E dire che vi basta contattare l'Anonima Fumetti all'indirizzo segreteria@anonimafumetti.org (non altro) entro il 24 ottobre (leggete qui i dettagli)! Ma forse non avete idea di quali saranno le iniziative di Angouleme 2004 (dal 22 al 25 gennaio)... Allora eccone un sunto per voi.
Il Presidente del 2004 (trentunesima edizione) è l'autore Regis Loisel (famoso per la sua interpretazione di Peter Pan), cui si deve il manifesto qui accanto (click per ingrandirlo), cui è dedicata la mostra principale presso il Museo del CNBDI (il centro nazionale del fumetto francese). Tra l'altro una visita al grande Museo vale di per sé la spesa: ci si trovano cose che non vedrete facilmente altrove e ci si può rendere conto di cosa possa mai essere un vero museo del fumetto. Una mostra dedicata a Dave McKean (fotografo, cineasta e fumettista, autore di Cages) sarà BAB x afNews interviews - (c) Gianfranco Goriazoom inall'Hotel Saint-Simon. Il racconto di Will Eisner "The Building", invece, diventa una messa in scena  che esce dal fumetto per diventare teatro con la compagnia Le Sablier. Quanto al locale Atelier Sanzot, laboratorio creativo ormai ben stagionato, una mostra lo ricostruirà fisicamente per il pubblico, mettendo in mostra gli autori al lavoro in carne ed ossa. E anche la scuola Sint-Lukas di Bruxelles, che vanta professori come Johan De Moor e Nix, si metterà in mostra quest'anno. Quanto ai consueti incontri presso l'Espace Franquin, beh, c'è scelta: potrete incontrare de visu Dave McKean, Chris Ware, Carlos Nine, Will Eisner, Enki Bilal... Non mancano le mostre e le inziative per i più giovani, con Titeuf e Joann Sfar. Il Paese ospite quest'anno è... l'immaginaria terra di Groland (una serie TV di Canal +) rappresentata da tavole appositamente realizzate. C'è molto altro, ovviamente, per non parlare dell'intera città disseminata di padiglioni, mostre, centinaia di autori, editori, area VIP per accordi tra autori e editori ecc. ecc. ecc. Non avete idea? Fate click qui, qui, e qui per vedere le foto da noi scattate negli passati e farvi venire l'acquolina in bocca: non c'è nulla del genere in Italia. E a Parigi la splendida mostra su Edgar Pierre Jacobs (Blake et Mortimer) per i cento anni dalla nascita, dal 13 novembre 2003 al 30 aprile 2004 al Musée de l'Homme della quale abbiamo già parlato qui, con oltre 200 originali mai esposti prima, il cronoscafo de La Trappola Diabolica e molto altro.

 Angouleme 2004 is approaching. Lots of beautiful things and wonderful creators are waiting for you. Take a look at www.labd.com and at BDselection for an anticipation. And take a look at all the phost we did in 2003, 2002, e 2001!

Print itManda/Send via eMailMartedì, 14/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Festival

Riprendono i Martedì del Fumetto

clickI Martedì del Fumetto 2003, organizzati da Anonima Fumetti - Centro Nazionale del Fumetto, riprendono. D'ora in poi le conferenze illustrate si tengono presso la Biblioteca del Centro Nazionale del Fumetto, nei locali dell'Accademia Pictor (sede della Scuola di Fumetto Anonima Fumetti/Pictor) in via Pietro Micca 4 a Torino. Il calendario, che parte da martedì 28 ottobre 2003, prevede otto incontri, dalle 17:00 alle 18:15 (posti limitati, conviene prenotare), che spazieranno da Tintin a Blake & Mortimer, da Topffer al Corriere dei Piccoli, dai Boschi agli Abissi, dall'Oriente ai Sotterranei. Il Calendario viene aggiornato online qui: www.gorianet.it/fumetti/martedi2003.

 The lectures at the Anonima Fumetti (the Italian national centre for comic art and cartoonists society) Library: talks about Tintin, Blake & Mortimer, Topffer, East and more. Info: www.gorianet.it/fumetti/martedi2003.
cod-conferenza cod-bm cod-tintin cod-anonima

Print itManda/Send via eMailMartedì, 14/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Conferenze

L'italiano Akameshi arriva, infine, anche in Italia...
Akameshi by Turconi & GualdoniRiceviamo: Durante la manifestazione Lucca Comics, che si svolgerà dal 31 ottobre al 2 novembre, le edizioni BD presentano la versione italiana di Akameshi [di cui abbiamo parlato diverse volte su afNews, NdR].La serie, pubblicata in francia dall'Editrice Soleil, su testi di Giovanni Gualdoni e disegni e colori di Stefano Turconi, è ambientata in un giappone medievale/fantastico e racconta le avventure della guerriera Akameshi, del monaco Uraga e del samurai Hayashi che, uniti in una compagnia di cacciatori, affrontano la minaccia dei Tama, antichi Dei della preistoria risvegliati da un sonno millenario. In francia è già iniziata la prepublicazione del secondo volume all'interno delle pagine della rivista Lanfeust Mag la cui uscita del tomo completo è prevista per la fiera di Angouleme 2004 di fine gennaio. Ad entrambi i volumi il sito UBCfumetti ha dedicato due ricche anteprime complete di tavole e studi preliminari che è volontà dell'editore francese pubblicare in uno speciale Art-Book in omaggio con il terzo volume della serie. Akameshi è comunque solo il primo di molte serie italiane targate "Settemondi Studio" e che vedremo prossimamente negli scaffali delle fumetterie del nostro paese. Ad una di queste in partricolare, l'Anello dei Settemondi, sempre UBCfumetti ha dedicato un'anteprima uscita poco prima della pubblicazione in francia da parte dell'Editrice Les Humanò Associes. I testi di quest'ultima serie sono sempre di Giovanni Gualdoni mentre i disegni sono di Matteo Piana per i colori di Davide Turotty.

Print itManda/Send via eMailMartedì, 14/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Fumetti & Cartoons online
Guido Tiberga su La Stampa - opzione Fumetti & Cartoons - questa settimana parla della nuova serie Monster Allergy, di Marvel Encyclopedia, di cartoni in TV, di Lunari premiato a Mocalieri, di donne a fumetti e riviste maschili, di Mickey Mouse che va su Marte, di Lucca e, nella rubrica della posta, di "che fine ha fatto Cattivik". Buona lettura.

Print itManda/Send via eMailMartedì, 14/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Recensioni

A Rapallo: Mostra Internazionale dei Cartoonists
Il Castello - photo (c) G.GoriaRiceviamo: La 31° edizione della MOSTRA INTERNAZIONALE DEI CARTOONISTS di Rapallo si svolgerà nell'Antico Castello sul mare da sabato 8 novembre 2003 a lunedì 8 dicembre 2003. Poiché due sono i piani del Castello, due sono gli "argomenti" trattati. Il primo: NOTE A FUMETTI, dedicato alla musica nei fumetti. Quindi una carrellata storica (da Yellow Kid in poi) sui fumetti che in qualche modo hanno musica o sono collegati alla musica. E in più una mostra di tutti gli originali di Ivo Milazzo (e Giancarlo Berardi) della storia LA BALLATA DI PAT O'SHANE. Vittorio Giardino da u Giancu - photo GoriaPer questa occasione viene pubblicato, a cura dalla Mostra, un CD con tre pezzi musicali: LA BALLATA DI PAT O'SHANE, parole e musica di Giancarlo Berardi; il SOGNO DI KEN PARKER, parole e musica di Giancarlo Berardi. I due pezzi sono stati suonati da musicisti professionisti e cantati da Giancarlo Berardi. Il terzo pezzo è ancora Il Sogno di Ken Parker, ma solo strumentale. Al secondo piano una mostra monografica di RO DSCN2103.jpgMARCENARO: i suoi fumetti, le sue vignette satiriche, le illustrazioni per libri e per il Venerdì di Repubblica, eccetera eccetera. Sabato 8 novembre, alla cerimonia dell'inaugurazione e presentazione alla stampa al Teatro Auditorium suonerà una band (la Banda Bandiani), che eseguirà vari pezzi, alcuni di ispirazione fumettistica. Alla sera infine, al ristorante UGiancu, l'11° cena dei Cartoonists, alla quale parteciperanno autori, editori e giornalisti. Segue l'assegnazione dei trofei UGiancu a uno sceneggiatore, a un disegnatore di genere verista e uno di genere comico. Per ricevere informazioni dalle nostre centraliniste, contattate i numeri 338 9775277 oppure 340 6456634 o scrivete a erre4@libero.it.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 13/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Asolo Cartoon Preview 2003 - programma dettagliato

ASOLO CARTOON PREVIEW 2003                     

Teatro Duse, Asolo - programma generale 

L’ingresso è riservato agli accreditati: desk accrediti al Teatro Duse dal venerdì h. 10.30-13,00/15,30-19,00) o inviare domande presso la direzione organizzativa dell’AIAF: info@asolocartoon.it Tel. 0423 520455 – Fax 0423 951320. L’inaugurazione della mostra I MILLE SAPORI DI TOTO’ SAPORE e la serata UNA NOTTE (MOLTO) ANIMATA sono ad inviti. 

SABATO 18 OTTOBRE 

ore 10.00 - Teatro Duse

CONVEGNO

UOMINI E TOPI

Nel corso dell'incontro la scoperta a sorpresa di un Topolino davvero quasi sconosciuto. Presenta: Luca Boschi (Vice Presidente Anonima Fumetti - Centro Nazionale del Fumetto)

PANEL RELATORI e contributi:

-          Pierluigi de Mas - de Mas & Partners (contributi video:

TOPO ZORRO, IL TOPO CON GLI OCCHIALI, CORRI TOPOLINO, Cartoni dello Zecchino)

-          Giuseppe Laganà – (contributo video: UN MEDICO IN FAMIGLIA)

-          Pietro Campedelli - (contributo video: RAT-MAN, prove di animazione inedite)

-          Alessandro Trettenero – Mnogo (contributo video: topo Tom da TALES BY THE FIREPLACE)

-          Claretta Muci – direttore Periodici Disney ragazzi e Topolino (contributo carta: X-MICKEY)

Durante l’incontro: anteprima di un episodio della nuova serie animata di STUART LITTLE

ore 12.00 – foyer del Teatro Duse

CLICK! Foto di gruppo del cinema di animazione italiano

un evento in collaborazione con Rai Fiction

lunch 

ore 15.00 - Teatro Duse

Francesco Tullio Altan presenta:
PIMPA, UNA GIORNATA SPECIALE

(di F.T. Altan, Rai Fiction - Quipos, 30’)

CONVEGNO

I MEDIA PER I CUCCIOLI: quale intrattenimento per i piccoli in età prescolare e prima scolarità?

Presentano: Luca Boschi e Federico Fiecconi

PANEL RELATORI e contributi:

-          Patricia Hidalgo - Disney Channel (contributo video: IL TRENINO THOMAS E I SUOI AMICI)

-          Simona Fabbri - Turner/Boomerang (contributo video: BOOMERANG, SCOOBY DOO)

-          Max Gusberti - Rai Fiction (contributo video: CAMELIA pilota 2,5’ - GURUGU’, 5’ - CUCCIOLI, 13’)

-          Gianfranco Noferi - RaiSat Ragazzi (contributo video: DAILY STRIP)

-          Pietro Campedelli - Cartoon Italia (esiti del Cartoon Forum di Varese)

-          Valentina Farri – Lego (making of del film BIONICLE)

-          Mauro Lepore - Disney Publishing Italia e V. P. Global Magazines (contributo video+carta: ALLA RICERCA DI NEMO, MONSTER ALLERGY)

-          Laura Panini - FRANCO COSIMO PANINI EDITORE (contributo: L’ALBERO AZZURRO magazine)

-          Carlo Fei - Alfadedis (contributo video: IL BARBIERE DEL RE)

-          Jannik Hastrup (regista del film: THE BOY WHO WANTED TO BE A BEAR)

con l’intervento di altri esperti del mondo della comunicazione, dell’editoria e della Tv:

Iginio Straffi (Rainbow), Marcelo Ravoni (Quipos), Mariarosa Rosi (giornalista), Luciano Cattaneo (Lanterna Magica), …

ore 18.30 - Centro culturale La Fornace di Asolo

inaugurazione della mostra

I MILLE SAPORI DI TOTO’ SAPORE

a cura di Luciano Cattaneo - Lanterna Magica

-          PIZZA PARTY –

a inviti

in collaborazione con Ass.ne Commercianti e Ass.ne Vera Pizza Napoletana

ore 21.15 - Teatro Duse

UNA NOTTE (MOLTO) ANIMATA

serata di gala a inviti

PALAZZESCHI: POEMA ANIMATO (Elena CHIESA, 3’)

backstage
TOTO’ SAPORE

di Maurizio Forestieri, 2003

(Lanterna Magica-Medusa)

Maestri Veneti: Pierluigi DE MAS

(proiezione del trailer dei nuovi serial
PAT, 3 RAGAZZE IN UNIFORME

e POPOFF, 20’)
eventi speciali-sneak preview
LOONEY TUNES: BACK IN ACTION

di Joe Dante, 2003

(Warner Bros., preview - anteprima mondiale)

anteprima
THE BOY WHO WANTED TO BE A BEAR

di Jannik Hastrup, 2002 (versione integrale in lingua originale con sott. in inglese, 76’, anteprima italiana - in sala Jannik Hastrup)

 DOMENICA 19 OTTOBRE

 INCONTRI

ore 10.00 - Teatro Duse
IMPARA L’ARTE: LECTIO BREVIS CON GLI AMICI DI ASOLO

Bruno BOZZETTO (Animando in un flash), Osvaldo CAVANDOLI (Mr. Linea), Pierluigi DE MAS: (Le storie di Anna... e altre storie), Giuseppe LAGANA’ (Matita... rossa e blu; inediti), Nedo ZANOTTI:... (un sogno animato nel cassetto)

 Nel corso del programma:

 LE STORIE DI ANNA (episodio inedito)

FAMIGLIA SPAGHETTI (episodio inedito)

LA LINEA

-     "Work!" da "La Linea history";

-          "Il cinema della Linea" (3 x 1’, Quipos-Universal Studios Network);

-          "La solitudine di Pinocchio" 30''

COCCO BILL II serie 2003, work in progress, 13’

 …e altre sorprese in anteprima, fra cui estratti in anteprima da:

L’ANTOLOGIA DI SUPERGULP! I FUMETTI IN TV

(volume + VHS Salani),con Guido De Maria

 presentano Luca Boschi e Federico Fiecconi

 ore 12.00 – foyer del Teatro Duse

CLICK! Foto di gruppo del cinema di animazione italiano

un evento in collaborazione con Rai Fiction

brunch/ lunch

EVENTI SPECIALI

ore 15.00 - Teatro Duse

BIONICLE - MASK OF LIGHT

di Terry Shakespeare e David Molina., 70’-I 2003 (Lego-Miramax, distr.: Buena Vista)

(lungometraggio, anteprima nazionale)

 ore 16.30
SAMURAI JACK - ritratto di un nuovo eroe

2001-2003

(antologica completa, con anteprima del nuovo episodio 2003)

Print itManda/Send via eMailLunedì, 13/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Festival

Il Museo a Lucca nasce, once again, e altro ancora...

Riceviamo: Il Museo Italiano del Fumetto trova la sua collocazione ideale nel cuore di Lucca, la Città del Fumetto, la stessa che da trentasette anni fa da scenario a una “fiera” dedicata alle nuvole parlanti tra le più importanti in ambito internazionale. Sede del museo è la ex caserma Lorenzini, sita in Piazza San Romano, una struttura militare carica di storia, appena riportata al suo originario splendore dopo un attento lavoro di restauro e di conversione a un utilizzo museale diretto dall’architetto Pietro Carlo Pellegrini. Il nuovo impianto espositivo si presenta al pubblico da sabato 1 novembre 2003 ospitando anche due mostre tematiche, in calendario fino al termine di dicembre. Il percorso proposto dal museo, che sarà possibile seguire anche con visite guidate, incomincia con una sezione dal titolo “Scopriamo il Museo Italiano del Fumetto”. Attraverso l’esposizione di pannelli esplicativi verrà visualizzato il progetto architettonico del museo, ma non solo. Altro elemento caratterizzante della mostra, infatti, è dato dalle bacheche dedicate al fumetto prodotto dagli anni Trenta agli anni Sessanta del Novecento, che conterranno tavole originali e testi di approfondimento curati dai maggiori storici e critici del settore. Insomma, sarà un viaggio che condurrà i visitatori sia a scoprire l’evoluzione di questo genere letterario, sia a ricostruire mutamenti sociali e culturali di un periodo cruciale dello scorso secolo. Come appendice alla sezione c’è una sala attrezzata con postazioni multimediali per approfondire gli argomenti trattati nella mostra. Un sistema informatizzato darà accesso al data-base della Guida al Fumetto Italiano, opera del direttore del museo, lo storico del fumetto Gianni Bono a Rapallo, 2000 - photo GoriaGianni Bono. Naturalmente la struttura dell’archivio virtuale non si limita alla possibilità di “navigare” tra le migliaia di testate raccolte e descritte nella Guida, ma consente anche di visitare la Città del Fumetto, conoscendone i particolari abitanti di carta, e di accedere alle biografie degli autori, scoprendo i segreti delle loro opere, che potranno essere proiettate anche su maxischermo. Maxischermo che servirà per fruire anche di vari contributi video. Concluso il primo tragitto espositivo, i visitatori avranno accesso alla mostra Paolo Piffarerio, eleganza e Dinamismo” dedicata all’autore milanese che da più di sessant’anni svolge l’attività di disegnatore ad altissimi livelli. Piffarerio, il “Gustave Dorè del fumetto” come è stato definito per il suo stile sontuoso e carico di tratteggi, è passato attraverso esperienze con gli editori più accreditati prima di approdare nel 1977 al Giornalino. E proprio per il settimanale delle Edizioni San Paolo ha realizzato un discreto numero di romanzi a fumetti, molti dei quali incentrati su figure carismatiche del cattolicesimo. Ultimo di questi, solo in ordine di tempo, è il racconto della vita di Gemma Galgani, la santa stimmatizzata di Lucca, di cui quest’anno ricorre il centesimo anniversario della morte. Con questa operazione le edizioni Paoline hanno voluto rendere omaggio alla Città del Fumetto e al suo museo che ospiterà, nella prima parte di questa mostra, proprio le tavole originali dell’opera di ricostruzione storica. Il seguito dell’esposizione prosegue con un itinerario che ricostruisce cronologicamente tutte le tappe artistiche di Piffarerio a partire dal suo esordio avvenuto su Gli Albi dell’Eroismo. Sempre nello splendido contesto delle sale del museo, avverrà la presentazione del libro Gemma di Lucca. La preziosa edizione, pubblicata dalle Paoline sotto gli auspici del Comune di Lucca, sarà ampiamente diffusa. Terzo percorso proposto è “The Magic Gallery: Disney Incontra l’Arte”, una vera e propria raccolta di quadri che, rivisitati attraverso i personaggi Disney, ripercorrono i grandi capolavori della storia della pittura mondiale. Nell’ambito dell’esposizione sarà possibile accedere alla vita di Walt Disney, il geniale creatore di Topolino & Company, attraverso un video interattivo. La mostra rappresenta un evento eccezionale, infatti, è la prima volta che la Disney permette a queste opere di uscire dai propri archivi in così grande quantità. In questo modo si potranno ammirare i personaggi Disney raffigurati alla maniera dei grandi artisti della storia della pittura mondiale in un ambiente assolutamente congeniale, la sacrestia di San Romano, adeguatamente attrezzata per l’esposizione delle opere. La presentazione del Museo Italiano del Fumetto sarà preceduta il 30 e 31 ottobre dal corso di aggiornamento per insegnanti dal titolo “Parlare con le nuvole – Didattica del fumetto nella scuola” che si terrà presso l’Agorà in Piazza dei Servi. Il seminario sarà tenuto da Davide Barzi, giornalista esperto del settore e sceneggiatore, Gianni Bono, direttore culturale del museo e storico del fumetto italiano, Claudio Riva, docente, autore di scolastica e scrittore di letteratura per l’infanzia e dal disegnatore e illustratore Oscar Scalco (Oskar). Il corso intende accrescere le competenze professionali degli insegnanti riguardanti la conoscenza e l’utilizzo delle tecniche relative alla comunicazione per immagini e stimolare la produzione di materiali e di proposte metodologiche funzionali alla didattica laboratoriale della scuola. Il 31 ottobre, sempre all’Agorà, si terrà una tavola rotonda sul tema “Per un fumetto europeo: origini, percorsi, obiettivi futuri”. Per quanto riguarda il primo punto in discussione: “le origini”, il convegno, strutturato in una serie d’incontri che avranno cadenza annuale, prende in analisi singolarmente gli anni dal 1963 in poi che hanno visto la nascita di quel fenomeno dal respiro internazionale che va sotto il nome di fandom, quando uomini della cultura “ufficiale” incontrarono gli autori di fumetto, dando vita a realtà nuove come i primi saloni espositivi oppure a riviste dal taglio culturale come la nostrana Linus. È il caso dei cineasti francesi Alain Resnais e Francis Lacassin che assieme al disegnatore Jean-Claude Forest, il giornalista Bernard Trout e ad altri fondarono il Celeg (Centre d’Etude des Litteratures d’Expression Graphique), primo gruppo di interessati studiosi europei a produrre pubblicazioni amatoriali. Testimoni e mentori nella ricostruzione storica di quel fenomeno sono lo stesso Trout, a lungo responsabile della Sagédition, e Alfredo Castelli e Bob Beerbohm - photo GoriaAlfredo Castelli, creatore di Comics Club, prima fanzine (parola derivata dalla contrazione dei termini inglesi fan e magazine) prodotta in Italia. Lo sviluppo dei punti inerenti ai “percorsi” e agli “obiettivi futuri” del fumetto europeo saranno invece dibattuti da Gianni Bono, direttore del Museo Italiano del Fumetto, da Jean Pierre Mercier, del Musée de la B.D. di Angouleme, da Charles Dierick, del Centre di Bruxelles e da altri esponenti di realtà omologhe in altre nazioni europee. Tra gli argomenti proposti nella discussione vi saranno la possibilità di dare vita a collaborazioni per la creazione di eventi dal respiro internazionale, la ricostruzione della storia del fumetto europeo, attraverso la presentazione e la creazione di testi di approfondimento e lo studio del protofumetto americano, fondamentale punto di partenza per la storia della “nona arte”.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 13/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

In convegno a Milano, autori e associazioni!
Logo di Biassoni per il Manifesto degli Scrittori del SegnoDopo sette anni la mani-festa si ripete. Questa volta in un luogo popolato da libri: alla Biblioteca Sormani di Milano dove il "manifesto degli scrittori del segno" sarà esposto dal 16 ottobre al 10 novembre 2003. Iniziativa in collaborazione con: A.I. (Associazione Illustratori), A.I.A.P. (Associazione Progettisti della Comunicazione visiva), ASIFA (Associazione autori cinema d'animazione), CARTOON Italia (Associazione Produttori cinema d'animazione), Anonima Fumetti e la rivista ANDERSEN, il mondo dell'infanzia. Alle 17.00 del 16 ottobre avrà luogo la Conferenza Nazionale degli Autori e delle Associazioni dell'Illustrazione, del Fumetto e del Cinema d'Animazione, cui hanno già aderito (e presenteranno un intervento): l'attrice Hermana Mandelli (che leggerà Steinberg, Munari e Glaser), Tinnin Mantegazza, Ro Marcenaro, Gualtiero Schiaffino, Gianfranco Goria, Mario Piazza, Piero Campedelli, Costanza Favero, Michel Fuzellier, Pierluigi De Mas, Mario Gomboli, Luigi F. Bona, Giulio Cingoli, Luca Novelli e Ferruccio Giromini. Il sindacato di categoria SILF/SLC/CGIL terrà un intervento sullla situazione lavorativa e il sindacato in Italia per le categorie fumetto, animazione illustrazione e comunicazione visiva. Click qui per informazioni, dettagli, interviste, storia dell'iniziativa ecc. ecc. ecc!
cod-silf

Print itManda/Send via eMailLunedì, 13/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-SILF

Mercoledì si chatta con Luciano Gatto

(c) Luciano GattoAvete mai avuto l'occasione di parlare a tu per tu con un autore di fumetti? Luciano Gatto è a disposizione dei fan Disney (e non solo) mercoledì 15 ottobre 2003 alle ore 21.00 per una conversazione online nell'apposita Chat del suo sito, dove si trovano anche molte tavole originali. Info: www.luciano.gatto.name.

 Chat with the Disney creator Luciano Gatto, on october 2003, the 15th, h 21:00 Italy. Info: www.luciano.gatto.name.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 13/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Disegni? Scrivi? Vuoi lavorare per la Marvel?

SILF comunica: L'offerta di lavoro EPIC della Marvel (della qule avevamo parlato su afNews) è sospesa a causa dell'elevatissimo numero di adesioni. La Marvel continua però la ricerca di sceneggiatori e potete trovare qui il modulo per proporviPotete leggere il comunicato completo facendo click qui. Anche nel caso di contratti all'estero, gli autori sono caldamente invitati a far controllare i dettagli di lavoro dal sindacato di categoria SILF www.fumetti.org/silf, per evitare sorprese.

 "Marvel Comics is temporarily suspending acceptance of any new EPIC submissions. "The response has simply been incredible, and because of the high volume of pitches we're still receiving, we're no longer going to be able to evaluate them and respond to aspiring creators in a fair and reasonable time frame," explained EPIC editor Teresa Focarile. "Creators who have taken the time and energy to go through the submission process are entitled to a timely response." While new EPIC Comics submissions are no longer being accepted for now, Marvel reminds creators that they ARE STILL looking for new writers on an ongoing basis, and the standard submission options are still in place. Details can be found at Marvel.com at www.marvel.com/about/submissions_guide." Read the complete news at Silver Bulletins.
cod-silf

Print itManda/Send via eMailLunedì, 13/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Lavoro

Prossimi festival - Next festivals
Photo GoriaOgni lunedì in linea: Piccolo riepilogo parziale dei prossimi Festival italiani fin qui segnalatici (fonte CNF/afNews):
Asolo Cartoon Preview 2003 - Asolo (TV) 18-19 ottobre 2003

Lucca Comics - Lucca 31ottobre 2 novembre 2003
Mostra Internazionale dei Cartoonists Rapallo - 8 novembre- 8 dicembre 2003
Expocartoon MediaGateShow e Salone Internazionale - Roma 20-23 novembre 2003
Fumettopoli Milano - 22-23 novembre 2003
Castelli Animati Genzano 26-30 novembre 2003
Mostra del Fumetto Reggio Emilia - 6-7 dicembre 2003
Festa di Cronaca di Topolinia - Rivoli 7 marzo 2004
2^ Fiera del Fumetto di Terni - Terni 2-4 aprile 2004
Torino Comics Lingotto - Torino 23-25 aprile 2004
OscarComix - Chieti rinviata al 2005

All'estero segnaliamo:
Festival Internazionale di Angouleme: 21-25 gennaio 2004.
Frankfurter Book Fair: 6-11 ottobre 2004 (ospite: il mondo Arabo)
I dettagli di ogni manifestazione sono nei comunicati pubblicati su afNews (pulsante Servizi - Saloni/Festivals). Gli appuntamenti con le manifestazioni francofone si trovano su
BDparadisio. Alcune manifestazioni USA: COMIC-CON INTERNATIONAL San Diego's Annual Convention, WIZARD WORLD Formerly the Chicago Comicon, BALTIMORE COMICON, MEGACON, MID-OHIO-CON, PITTSBURGH COMIC-CON, WONDERCON, BAT-Con (Dallas area), PLANET COMICON, ITHACON, SPACE Small Press and Alternative Comics Expo, KANSAS CITY COMICON.

 Next Italian comic art Festivals (updated abstract), every monday online. The French ones are listed on BDparadisio.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 13/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Corsi

Christo ha incartato la cuccia di Snoopy!

(c) Christo 2003 - Photo: André GrossmannQuando nel 1978 Charles Schulz fece "incartare" la cuccia di Snoopy dal famoso artista Christo (noto per aver incartato alcuni dei più grandi e importanti monumeti e palazzi nel mondo), non poteva certo immaginare che la sua striscia sarebbe diventata realtà 25 anni dopo. I soci del Museo dedicato a Schulz hanno avuto l'onore, l'8 ottobre 2003, di assistere in diretta all'opera. Voi ora potete vedere la cuccia incartata nel sito del Museo, dove potete anche leggere la profetica striscia del '78.

 Snoopy's doghouse gets wraped by Christo world famous environmental artist. Read all about this event at www.schulzmuseum.org.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 12/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Fumetti e Storie: chiude il magazine online
(c) Giorgio Pezzin e Giorgio CavazzanoIl tentativo di vendere la lettura di fumetti online in Italia esperito con entusiasmo nel sito www.fumettiestorie.com è finito. Ecco infatti cosa abbiamo ricevuto: "Cari abbonati. Dopo quattro mesi l'afflusso di visitatori e soprattutto l'interesse dei lettori per la formula e i contenuti del Magazine si sono rivelati molto inferiori alle aspettative e tali da non giustificare la continuazione dell'iniziativa che comporta un impegno personale non indifferente. Di conseguenza abbiamo deciso di sospendere la pubblicazione in attesa di tempi migliori. Era comunque una prova che andava fatta e durante la quale abbiamo imparato molte cose nuove sicuramente utili per il futuro. Grazie comunque a tutti per il sostegno ricevuto. Giorgio Pezzin e Manuela Marinato."

Print itManda/Send via eMailSabato, 11/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Romics: chiusura e bilanci
© Sergio Bonelli EditoreRiceviamo: Archiviata la terza edizione di "Romics - Festival Internazionale del Fumetto e dell'Animazione", con la consegna dei "Romics d'Oro 2003" a Giovanni Ticci, Leo Ortolani e Robin Wood, è il tempo di fare i primi bilanci a mente fredda, con soddisfazione generale da parte dei protagonisti, elogi e anche (come è ovvio) qualche critica e alcuni stimoli per fare meglio. Entusiastico il commento di Leo Ortolani: "Mi sono divertito davvero tantissimo e sono rimasto stupefatto da quanta gente c'era al mio incontro e in generale alla fiera. Mi è piaciuta molto". Positivo anche Sergio Loss (direttore editoriale dell'Eura) che punta l'attenzione non solo sul lato quantitativo dell'affluenza, ma anche su quello qualitativo: "Tanto pubblico e soprattutto tanta partecipazione agli incontri e agli eventi proposti da Romics. Direi che la gente si è interessata di più degli altri anni è stata meno passiva". Soddisfatto anche Sergio Bonelli "piacevolmente sorpreso dalla partecipazione del pubblico" e divertito dal clima e dall'atmosfera  della manifestazione. Bonelli osserva che "lo spazio di Romics era un po' troppo stretto come contenitore di due o tre manifestazioni diverse all'interno del festival, tra esposizioni, mostra mercato, cosplay, incontri e proiezioni". Giudizio positivo anche in casa Kappa, con Andrea Baricordi che ha dedicato a Romics l'editoriale di Kappa Magazine: "Belli e interessanti, come al solito, gli incontri e la parte che ha trovato (molto) spazio nel colossale auditorium, perennemente gremito di appassionati di fumetto di ogni età (davvero, non per modo di dire)". Baricordi invita a proseguire sulla strada intrapresa sul fronte culturale ("un lavoro splendido") e sottolinea che (pur tra varie vicissitudini) Romics ha segnato un punto a suo favore. Tra gli aspetti da migliorare, Baricordi indica lo spazio riservato al fumetto all'interno della mostra mercato ("quest'anno si era ristretto") e l'equilibrio da trovare con cosplay e altre presenze collaterali rispetto ai comics. Buono anche il giudizio di © Panini Comics - Leo OrtolaniSergio Cavallerin (direttore responsabile delle riviste Star Comics): "Sicuramente un'esperienza da ripetere, c'era un'ottima affluenza e noi siamo soddisfatti. Occorre però aumentare l'offerta delle attrazioni per i più giovani". Significativa, per capire il clima di festa e l'intensità emotiva di Romics, anche la dichiarazione di Giuseppe Ticci, senese purosangue, sul palco del PalaFiera al momento di ricevere il "Romics d'Oro": "Questo premio è più emozionante della vittoria di un Palio". Grande interesse anche per il concorso dei libri a fumetti che ha visto 5 è il numero perfetto, di Igort (Coconino Press), aggiudicarsi il Gran Premio. Il Premio Speciale della giuria (composta da Daria Bignardi, Sergio Staino e Sergio Cofferati) è stato assegnato a Il commissario Spada, di Gianni De Luca e Gianluigi Gonano (Black Velvet Editrice).Miglior libro di scuola europea è stato giudicato Infanzia, di Chabouté (Kappa Edizioni), mentre il riconoscimento al miglior libro di scuola giapponese è andato a In una lontana città, di Jiro Taniguchi (Coconino Press). Il miglior libro di scuola angloamericana, secondo la giuria di Romics, è Berlin - La città delle pietre, di Jason Lutes (Coconino Press), mentre il miglior libro di scuola sudamericana è Come la vita - Allegro con sfiga, di Laura Scarpa e Carlos Trillo (Coniglio Editore). Romics: Info - tel. 06 93955108; fax 06 9391577 - www.romics.it - info@romics.it.

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 10/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

CFAP: concorso provinciale per autori esordienti
Riceviamo: Il nostro concorso è ormai diventato un gradito appuntamento autunnale! La scorsa edizione ha registrato il record di partecipazione (oltre 50) e speriamo in una conferma del vostro interesse. Partecipate, dunque! Affilate le matite, lubrificate i pennini, bagnate i pennelli e preparate i cartoncini... Il regolamento, che trovate facendo click qui, contiene tutte le modalità per partecipare. Leggetelo con attenzione. Come tradizione, abbiamo cercato di stabilire norme semplici e chiare, ma se avete dubbi, non esitate a telefonarci! Il Concorso conferma le caratteristiche dell'ultima edizione. Anche quest'anno esporremo i vostri lavori in mostra per due settimane, in Palazzo del Comune, presso il Salone degli Alabardieri. E anche la premiazione avverrà il 16 Novembre 2003 alle ore 11.00, presso il Salone dei Quadri in Palazzo del Comune, a Cremona. Aspettiamo con curiosità le vostre opere. Buon lavoro e in bocca al lupo dal Centro Fumetto "A. Pazienza". Info: centrofumetto.apaz@e-cremona.it
cod-concorso

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 10/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Concorsi

Arena del Fumetto: corsi e incontri
PGM Main MenuRiceviamo: Vi comunichiamo alcune nostre iniziative attorno al mondo del FUMETTO a Bologna. -  Corso Di Fumetto durata 7 mesi, dal 21 ottobre a maggio -  incontri con Autori ogni primo giovedì del mese, da Novembre -  Laboratorio per Bambini  trimestrale con Otto Gabos. Info Giardini Margherita Arte 051-333303 Gruppo LEXLUTOR (Ruggeri, Semerano, Gabos, Martini). www.arenadelfumetto.it - www.imprese.com/pgm.
cod-corso

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 10/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Corsi

Nipoti di Martin Mystère in raduno

MMcop.jpgLucio Filippucci, Vincenzo Berretta, Giovanni Romanini, Sergio Tisselli e Carlo Recagno saranno presenti a Bologna sabato 11 ottobre 2003 al IV raduno dell'Associazione AMYS - Nipoti di Martin Mystére. L'incontro è aperto a tutti coloro che vorranno partecipare. L'appuntamento è sabato 11 ottobre dalle ore 16:00 presso Alessandro Libreria, Via del Borgo di San Pietro 138ab, a Bologna. Info al tel. 051 25 12 76 - email: ae@alessandroeditore.it.

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 10/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Saggi sul fumetto

L'editrice Il Foglio Letterario ci segnala di aver pubblicato alcuni saggi sul fumetto dei quali potete avere maggiori informazioni nel sito www.ilfoglioletterario.it: "All'ombra del Fuji Yama ", di Alessia Martini; "L'identità segreta-supereroi e dintorni", di Alessandro del Gaudio; "Dottor Banner e Mister Hulk", di Daniel Ciberio; e un fumetto "ULISSE" di Gioma.

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 10/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Baldazzini in mostra a La Cueva
Riceviamo: La Cueva (No-Art Gallery) presenta: dal 2 al 25 ottobre 2003 Casa Howhard, Malone e il Brodo Primordiale di Roberto Baldazzini. La tecnica compositiva, che connota in maniera inconfondibile il suo stile, fa uso di linee eleganti e nette, dal forte contrasto fra il bianco e nero, mitigato dall'uso del retino. "LA CUEVA (No-Art gallery)" è aperta dal martedì al sabato dalle 18 alle ore 23:00. Uno spazio dove puoi degustare l'aperitivo biologico e vino "del contadino" a prezzi POP. Via Vigevano 2/A, angolo via Gorizia, Milano. MM: Porta Genova. info: tel. 02 84 63 946 cell: 339 62 82 999 email: info@topolin.it - www.topolin.it.

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 9/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

bilBOlbul 2003/2004
Riceviamo: Torna il 19 Novembre, per la terza edizione, bilBOlbul progetto di divulgazione della cultura del fumetto a cura di Hamelin Associazione Culturale, con iniziative sempre più numerose rivolte agli appassionati e a chi desidera avvicinarsi al mondo dei comics. Anche quest’anno proponiamo lezioni, incontri con autore, mostre, workshops e un concorso per giovani artisti. Le città del fumetto. Serie di lezioni rivolte a studenti, insegnanti e curiosi di ogni età per approfondire la storia e la cultura del fumetto. Ogni incontro sarà dedicato ad un grande autore del fumetto nazionale e internazionale e al rapporto tra la sua opera e la città. Il programma prevede lezioni di Antonio Faeti su alcuni disegnatori di Bologna ed altre di Daniele Barbieri, Enrico Fornaroli, Igort, Omar Martini, Carlo Mauro, Andrea Plazzi, tra i maggiori esperti della materia in Italia, che fotograferanno singole relazioni tra maestri del fumetto internazionale e grandi metropoli. Programma. Le lezioni si terranno il mercoledì dalle 18 alle 20 nelle sedi dei Quartieri Savena e San Vitale. 
Incontri al Quartiere Savena, in via Faenza 4
19 Novembre A.Faeti - Magnus/Bologna
26 Novembre A.Faeti - Bonvi/Bologna
3 dicembre A.Faeti - Vittorio Giardino/Bologna
10 dicembre A.Faeti - Filippo Scòzzari/Bologna
17 dicembre A.Faeti - Stefano Ricci/Bologna
14 gennaio A.Faeti - Massimo Iosa Ghini/Bologna
Incontri al Quartiere San Vitale, in Vicolo Bolognetti 2
21 gennaio Antonio Faeti incontra Sergio Toppi
28 gennaio D.Barbieri - Art Spiegelman/New York
4 febbraio E.Fornaroli - Katsuhiro Otomo/Tokyo
11 febbraio A.Plazzi - Frank Miller/New York
18 febbraio O.Martini - Alan Moore/Northampton
25 febbraio Igort - José Muñoz/New York
3 marzo Igort incontra David B.
10 marzo C.Mauro - Lo schermo disegnato: Cartoonia e dintorni
Bologna in Slumberland. BilBOlbul continua a proporre momenti di confronto con autori di fama internazionale. Già confermate le presenze di Sergio Toppi e David B. Altre saranno segnalate nel corso dell’anno. Mostre. BilBOlbul propone due mostre: a novembre una sarà dedicata a Magico Vento e all’analisi del suo universo narrativo, mentre a marzo si inaugurerà una personale di David B. Workshops. bilBOlbul continua a seguire e promuovere i giovani artisti: in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti sono previsti workshops con David B., Igort, Gabriella Giandelli, Davide Toffolo, e un concorso di opere inedite. Per la partecipazione all’intero corso è prevista una quota di iscrizione di 30 euro (50 euro quota sostenitore che comprende una serigrafia limitata di Andrea Bruno oppure abbonamento alla rivista “Hamelin. Note sull’immaginario collettivo”) presso la scheda di Hamelin in via Zamboni 15 o tramite c/c postale n.18680488. Info: 051/233401, bilbolbul@hamelin.net Sito web: www.hamelin.net. L’immagine del manifesto è di Pasquale Todisco alias squaz.

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 9/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Moiseditoriale: Indovina chi c'è...

by Moise cod-editoriale

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 8/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Editoriali

Primo Concorso Europeo di Fumetto: i vincitori

EssenceLa Glénat ci comunica l'esito del concorso internazionale European Comic Strip Competition, organizzato dalla stessa Glénat con Arte. Sono stati inviati oltre 600 portfolii da tutta la giuria - il primo a sinistra è Vittorio GiardinoEuropa, 21 paesi sono stati rappresentati (fra cui l'Italia) nei più diversi stili fumettistici. Il progetto vincente è "Essence" dei polacchi Krystof Gawronkievicz e Grzegorz Janusz. Il loro albo verrà pubblicato da Arte Editions e Glénat e uscirà per la fine del 2004. In giuria: Jérôme Clément (président de Arte) e Jacques Glénat (Président des éditions Glénat), Vittorio Giardino, François Boucq, Merwann Chabanne, Bernard Yslaire, Jacques Glénat, Jérôme Clément, Ana Miralles, Didier Convard, Michel-Edouard Leclerc, Emmanuel Suard, Florence Cestac. Nel sito di Glénat tutti i dettagli, le opere, i premi eccetera.

 The winners of the first European Comic Strip Competition are Krystof Gawronkievicz and Grzegorz Janusz with "Essence". Read all about it at www.glenat.com.
cod-concorso

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 8/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Concorsi

Offerta di lavoro: cercasi disegnatore
Riceviamo (e pubblichiamo, insieme al nostro consueto consiglio per ogni offerta di lavoro di ricordarvi di contattare il sindacato di categoria SILF www.fumetti.org/silf - silf-slc@mail.cgil.it per la verifica dei vostri diritti e la correttezza contrattuale): "Cercasi disegnatore di fumetti stile pulito e dai contorni netti, in grado di utilizzare anche programmi grafici per la finalizzazione, scopo net-fiction per agenzia pubblicitaria. Se interessati contattare il 339-6241588. grazie"
cod-silf

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 8/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Lavoro

Le foto di Supergulp e Scarabocchiando sono online
SuperGulp è patrocinato dal Centro Nazionale del Fumetto Anonima FumettiRiceviamo: Dopo il successo del 4 e 5 ottobre, "SCARABOCCHIANDO" il laboratorio dei cartoni dà appuntamento ai bambini e ragazzi tra i 6 e i 12 anni alla CITTA' DELLA SCIENZA Sabato 11 e Domenica 12 Ottobre 2003 alle ore 11,00. Nella sezione "foto e Curiosità" le foto di “Gulp!Supergulp! a Napoli alla Città della Scienza "incontri del 4/10/2003": www.gulpsupergulp.it.

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 8/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Mostre

Nuovo Fumetto Italiano a Milano
Alla mostra "Nuovo Fumetto Italiano" al CTS "PONTE DELLE GABELLE" in Via San Marco 45 a Milano l'ultimo giorno di esposizione, Venerdì 10 Ottobre, si potranno incontrare (dalle 17 a chiusura, intorno alle 18.30) gli autori dei fumetti qui esposti: Gli sceneggiatori Giovanni Gualdoni ("Akameshi", "Glauco", "L'anello dei Settemondi") e Gino Udina ("Tao") e i disegnatori Stefano Turconi ("Akameshi") e Cristian "Steve" Cari ("Glauco"). Un'occasione per conoscere e capire meglio i meccanismi del fumetto oggi, sopratutto in ambito Europeo, e come presentare un progetto che funzioni ad un editore straniero. Al termine verrà regalata ai presenti, fino ad esaurimento scorte, una copia del Tao. Per informazioni: CTS "Ponte delle Gabelle" - Via San Marco 45, Milano - TEL: 02.88455322 (dalle 14.30 alle 18.30).

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 8/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

URGENTE: Angouleme 2004 con l'Anonima Fumetti - in scadenza!

affreschi.JPGSono aperte le pre-iscrizioni al viaggio per Angouleme. Tutte le mail con la pre-iscrizione vanno mandate esclusivamente a: segreteria@anonimafumetti.org.
Programma:
1° giorno – 22/01/04

Ritrovo dei partecipanti alle ore 07.30 in p.za Carlo Felice (davanti al Brek) e partenza attraverso il traforo del Frejus. Arrivo a Cognac in serata. Cena e pernottamento in hotel.

2-3° giorno – 23-24/01/04

Trattamento di mezza pensione. Giornata libera .Trasferimenti andata e ritorno per Angouleme.

4° giorno – 25/01/04

Dopo la prima colazione partenza per Torino. Pranzo libero. Arrivo previsto nel tardo pomeriggio.

Quota partecipazione:                 € 317  (minimo 25 paganti)

Supplemento singola:                 € 70

La quota comprende:

* Viaggio in pullman GT con 2 autisti

* 3 notti in hotel 3 stelle con trattamento di mezza pensione a Cognac

* assicurazione Elvia Medico No stop e bagaglio

* Iscrizione per il 2004 all'Associazione Anonima Fumetti

La quota non comprende:

* le bevande, gli extra e tutto quanto non incluso ne la quota comprende

La scadenza per le iscrizioni è il 24/10/2003
Segreteria Anonima Fumetti - Centro Nazionale del Fumetto
C.P. 3242 - Ufficio Postale Marsigli - Torino - Italy
tel (+39) 011.4331465

Print itManda/Send via eMailMartedì, 7/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Monster Allergy di Centomo, Artibani, Barbucci e Canepa arriva in Italia

E' ormai noto che la Disney, per sopravvivere alla crisi interna del reparto animazione, si affida da tempo a produzioni esterne che distribuisce col proprio marchio (come gli splendidi lavori della Pixar, da Toy Story a Monsters, o le opere di Miyazaki). Forse questa strategia comincia ad applicarsi anche al fumetto? E' il caso della una matita in anteprima del terzo episorio - zoom inserie Monster Allergy di Centomo, Artibani, Barbucci e Canepa che, ormai al suo terzo episodio in albo cartonato in Francia dove è edito da Soleil Production, verrà distribuito in Italia dalla Disney, così come Vittorio Pavesio Productions distribuisce la precedente serie di Barbucci e Canepa, SkyDoll. Monster Allergy dovrebbe coprire in Italia la fascia maschile equivalente a quella femminile coperta dalla serie Witch (per la quale però gli autori non riuscirono a tenere per sé i diritti d'autore...) edita dalla Disney Italia.

 Moster Allergy, by the Italian creators Centomo, Artibani, Barbucci and Canepa, is now also in Italy, published by Disney Italia.

Print itManda/Send via eMailMartedì, 7/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Asolo cartoon Preview, ritorna...
Riceviamo: Tutto pronto per Asolo Cartoon Preview (sabato 18-domenica 19 ottobre 2003) il meeting del cinema d'animazione che presenta in anteprima tutto quello che bolle in pentola sulla scena dell'entertainment animato: dalla TV generalista e tematica fino al grande schermo. Trend, prodotti, progetti, autori e anteprime di film e serie Tv sfileranno sul palco del Teatro Duse di Asolo, alla presenza dei protagonisti di un settore in pieno fermento. La presenza congiunta degli autori consolidati e delle nuove forze del cinema d¹animazione - a cui si aggiunge la partecipazione dei prodotti di punta delle major dell¹entertainment - compone un quadro ricco e variegato, che fra anteprime e tendenze dipinge la scena del cinema di animazione che verrà. Sotto i riflettori di Asolo si ritrova lo storico gruppo dei fondatori della manifestazione, noti come Gli amici di Asolo (Bozzetto, Cavandoli, de Mas, Laganà, Manuli, Zanotti), che la mattina di domenica 19 ottobre terranno le loro attese lezioni di animazione: lectio brevis collettiva sul cartoon d¹autore, con proiezione di novità come la Famiglia Spaghetti di Bruno Bozzetto. Il supporto e la presenza sul palcoscenico del celebre Teatro Duse asolano dell'élite del cinema animato italiano - sotto la bandiera del marchio disegnato ad hoc dal veterano Osvaldo Cavandoli - è il fiore all'occhiello del Festival. L'AIAF di Asolo organizzatrice, presieduta dallo storico dell'arte prof. Lionello Puppi, ha affidato la direzione artistica dell'Asolo Cartoon Preview a Federico Fiecconi, affiancato da Luca Boschi (Vice Presidente di Anonima Fumetti e Direttore Culturale di Napoli Comicon): entrambi sono storici e critici del cinema d'animazione. Il Festival raccoglie l'adesione di molti dei principali protagonisti del settore (autori, istituzioni, broadcasters, distributori): per l'occasione Rai Fiction, Walt Disney Company, Warner Bros., Medusa porteranno in anteprima ad Asolo Cartoon Preview anteprime e dietro le quinte di titoli prestigiosi. Invitato di spicco è il lungometraggio franco-danese "The Boy Who Wanted to Be a Bear" di Jannik Hastrup, di cui è protagonista un ragazzino novello Mowgli fra i ghiacci polari, rapito in fasce da un'orsa. Il regista sarà ad Asolo per l'occasione. Anche lui finirà davanti all'obiettivo della spettacolare Polaroid Giant Camera di Photomovie, celebre per immortalare le star a festival come Berlino e Venezia: questa volta Rai Fiction l'ha voluta ad Asolo per ritrarre i talenti nazionali in una Foto di gruppo dell'animazione italiana. L'assaggio dei lungometraggi animati di Natale è al profumo di pizza margherita verace: il pomeriggio di sabato 18 ottobre si inaugura la mostra I mille sapori di Totò Sapore, che presenta i processi attraverso cui, dal concept iniziale alle rifiniture digitali, il regista Maurizio Forestieri sta dando le ultime pennellate al lungometraggio animato Totò Sapore (Lanterna Magica per Medusa). Sede dell'esposizione è il Centro Culturale la Fornace: entrare nel suggestivo percorso ricavato dentro i mattoni dell'antico forno di cottura sarà un po' come vedere infornare la pizza della pellicola italiana, nelle sale il 19 dicembre. A seguire, naturalmente, un pizza party. E la sera al Teatro Duse il backstage del film in anteprima assoluta. Un altro film italiano che sboccia ad Asolo è Pimpa ­ una giornata speciale di Francesco Tullio Altan: l¹autore, per l'occasione anche regista, presenterà il nuovo film sul palco del Teatro Duse, prima che i guru dell'entertainment di confrontino sul tema MEDIA PER I CUCCIOLI: quale intrattenimento per i piccoli in età prescolare e prima scolarità?. Interverranno i vertici di Rai Fiction, Raisat, Cartoon Italia, Cartoon Network-Boomerang, Disney Channel, The Walt Disney Company, Alfadedis, Franco Cosimo Panini Editore ed altri ancora, per un confronto crossmediale proiettato sul futuro. Ogni intervento verrà accompagnato dalla proiezione di anteprime, come le animazioni del nuovo fenomeno a fumetti Monster Allergy e la serie I Cuccioli animata su disegni di Giorgio Cavazzano, ormai al debutto sugli schermi Rai, di cui verrà mostrato un episodio inedito. Poi la sera ecco una magica Notte (molto) animata: durante la serata il salto sul set in anteprima mondiale dell¹atteso ritorno di Bugs Bunny sul grande schermo, Looney Tunes ­ back in action di Joe Dante, nei cinema USA a novembre e in Italia per fine anno. Ma non è finita: la domenica il gran finale sarà assicurato dall¹anteprima mondiale del film: Bionicle-Mask of light, il lungometraggio realizzato in digitale ispirato agli omonimi giocattoli Lego. Asolo Cartoon Preview offre anche:  l'anteprima dei nuovi cartoon di Pierluigi de Mas, attivissimo Amico di Asolo: fra gli altri, episodi inediti di Le storie di Anna, il nuovo serial Pat ­ tre ragazze in uniforme, I Cartoni dello Zecchino, e la nuova serie Popoff; la celebrazione dedicata in apertura del meeting a Topolino, di cui ricorre a novembre il 75esimo anniversario, unitamente a molti altri eroi topeschi creati dalla fantasia di celebri artisti dell'immaginario disegnato; la proiezione dell¹opera omnia di Samurai Jack, uno dei nuovi eroi animati di successo di Cartoon Network (partner del Festival). Asolo Cartoon Preview ha il sostegno del Ministero per i beni e le attività culturali e il patrocinio della Regione Veneto, della Provincia di Treviso, e del Comune di Asolo.

Print itManda/Send via eMailMartedì, 7/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Lucca 2003: Gran Guinigi e Castelli
Riceviamo: Tornano i Gran Guinigi. Lucca Comics & Games 2003 assegnerà i suoi ambiti riconoscimenti nel corso della premiazione che si terrà sabato 1 novembre alle 21.30. La serata dei Gran Guinigi è uno dei momenti più sentiti della manifestazione. Organizzata nel cuore del centro storico di Lucca, la cerimonia si distingue per l’intimità e il calore dell’atmosfera, e perché costituisce uno dei rari momenti durante i quali tutto  il mondo del fumetto si riunisce per celebrare se stesso e quanto di meglio è uscito durante l’anno. L’edizione 2003 di Lucca Comics & Games ha  inteso valorizzare ulteriormente i propri riconoscimenti coinvolgendo gli editori e dando assoluta centralità al concetto di storia. Da quest’anno infatti Lucca Comics & Games premierà le storie: le strutture narrative chiuse e unitarie, articolate cioè in un inizio, uno svolgimento e una fine ben definibili, prendendo in considerazione solo quelle che, indifferentemente italiane o straniere, abbiano avuto uno sbocco editoriale nel nostro Paese. I Gran Guinigi premieranno quindi  le “migliori storie a fumetti”articolate secondo tre categorie: il Gran Guinigi per la miglior storia breve, il Gran Guinigi per la miglior storia lunga e il Gran Guinigi per il miglior fumetto seriale. Saranno poi assegnati: il Gran Guinigi al miglior disegnatore, il Gran Guinigi al miglior sceneggiatore e la menzione speciale a un’iniziativa editoriale particolarmente meritoria. Le opere in concorso saranno quelle segnalate a Lucca Comics & Games dagli editori (e/o in subordine dagli autori stessi) fornite nella loro interezza, e uscite fra l’ottobre 2002 e il settembre 2003. Di assoluto rigore e prestigio la giuria. Presieduta  da Alfredo Castelli  (il “babbo” di Martin Mystere) e composta da Corrado Mastantuono (tra l’altro, disegnatore di punta della Disney),  Ferruccio Giromini (apprezzato studioso e critico del fumetto, e non solo), Riccardo Moni e Giovanni Russo (quest’ultimi due dei curatori delle mostre di Lucca Comics & Games) si riunirà il 18 e il 19 di ottobre per visionare e giudicare il materiale in concorso. Ulteriori informazioni, orari, programma completo ecc. si trovano nel sito ufficiale della manifestazione.

Print itManda/Send via eMailMartedì, 7/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Asta Alan Moore, seconda fase

Riceviamo da Smoky Man - Ultrazine: Sono Iieto di annunciarvi la seconda fase dell'asta di beneficenza con illustrazioni tratte dal volume di imminente pubblicazione “Alan Moore: Ritratto di uno Straordinario Gentleman” (Black Velvet). L’asta sarà ospitata ancora su eBay all’ URL: http://members.ebay.it/aboutme/aimacagliari/ dal 6 Ottobre e si concluderà il 16 Ottobre, dopo l'ottimo successo della prima fase che ha raccolto circa 2300 euro. Tutto il ricavato dell'asta sarà devoluto, come per il libro, a favore delle associazioni impegnate nella lotta all'Alzheimer, AIMA e ADI. Un grazie speciale a tutti gli artisti che hanno generosamente sostenuto quest'iniziativa. Mostra virtuale su: http://arte.tiscali.it/fumetto/200309/asta_gr_2.html.

Print itManda/Send via eMailMartedì, 7/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Cartoni Disney , gratis

COPYRIGHT DisneyVolete farvi una videoteca digitale di cartoni, ormai gratuiti in quanto "caduti" nel pubblico dominio? Il sito The Encyclopedia of Disney Animated Shorts  ve ne offre l'opportunità, uno alla settimana. I filmati "pesano" ovviamente parecchio, per cui vi conviene avere una connessione veloce, ma in ogni caso l'enciclopedia vale la visita, perché è straripante di informazioni e curiosità.

 Everything about Disney Animated Shorts at The Encyclopedia of Disney Animated Shorts.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 6/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Fumetti & Cartoons su La Stampa online
Fumetti & Cartoons, la rubrica settimanale di Guido Tiberga su La Stampa propone oggi: il Cartoon Forum e la nuova (per l'Italia, visto che in Francia c'è già) serie Monster Allergy (in edicola ma supportata da cartone animato, o forse è il contrario?), la satira di Maitena, i 75 anni di Popeye Braccio di Ferro, il ritorno delle Tartarughe Ninja, Jacovitti in mostra.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 6/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Recensioni

Prossimi festival - Next festivals
Photo GoriaOgni lunedì in linea: Piccolo riepilogo parziale dei prossimi Festival italiani fin qui segnalatici (fonte CNF/afNews):
Gulp! Supergulp! Napoli - 30 settembre-12 ottobre 2003
Lucca Comics Lucca - 31ottobre 2 novembre 2003
Mostra Internazionale dei Cartoonists Rapallo - 8 novembre- 8 dicembre 2003
Expocartoon MediaGateShow e Salone Internazionale Roma 20-23 novembre 2003
Fumettopoli Milano - 22-23 novembre 2003
Castelli Animati Genzano 26-30 novembre 2003
Mostra del Fumetto Reggio Emilia - 6-7 dicembre 2003
Festa di Cronaca di Topolinia - Rivoli 7 marzo 2004
Comix Show - Terni 2-4 aprile 2004
Torino Comics Lingotto - Torino 23-25 aprile 2004
OscarComix - Chieti 28-30 maggio 2004

All'estero segnaliamo:
Festival Internazionale di Angouleme 21-25 gennaio 2004.
Frankfurter Book Fair 8-13 ottobre 2003
I dettagli di ogni manifestazione sono nei comunicati pubblicati su afNews (pulsante Servizi - Saloni/Festivals). Gli appuntamenti con le manifestazioni francofone si trovano su
BDparadisio. Alcune manifestazioni USA: COMIC-CON INTERNATIONAL San Diego's Annual Convention, WIZARD WORLD Formerly the Chicago Comicon, BALTIMORE COMICON, MEGACON, MID-OHIO-CON, PITTSBURGH COMIC-CON, WONDERCON, BAT-Con (Dallas area), PLANET COMICON, ITHACON, SPACE Small Press and Alternative Comics Expo, KANSAS CITY COMICON.

 Next Italian comic art Festivals (updated abstract), every monday online. The French ones are listed on BDparadisio.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 6/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

William Steig (Shrek) passed away

Il creatore del mostro verde Shrek, reso famoso nel mondo dall'omonimo film in animazione, William Steig, è morto di vecchiaia venerdì notte nel suo alloggio di Boston all'età di 95 anni. Steg creò Shrek nel 1990 per un libro per bambini. Iniziò la sua carriera di cartoonist per The New Yorker settanta anni fa. Il suo sito personale è www.williamsteig.com.

 American illustrator William Steig, creator of the green monster Shrek and dozens of other cartoon characters, has died aged 95. Read more at The Age.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 5/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-rip

Blob: uno steccato "riciclato"...
Nel zoom innumero 2497 di "Topolino" e' apparsa la storia "Pippo e il genio del fustino" (testo di Nino Russo, disegni di Tiberio Colantuoni). La seconda tavola della storia vede Pippo alle prese con il prepotente vicino di casa, che approfitta della dabbenaggine del nostro eroe per spostare lo steccato e incamerare una fetta di zoom ingiardino. Una situazione che non suonava del tutto nuova ai lettori di vecchia data del settimanale... ed infatti, una gag del tutto simile appare in "Paperino e il predominio raggiunto" (testo di Carlo Chendi, matite di Romano Scarpa, inchiostri di Giorgio Cavazzano), pubblicata nel gennaio 1970 su "Topolino" 737. Omaggio nascosto o citazione inconscia? Blob e amletico quesito di Armando Botto. Per vedere tutti gli altri BLOB, click qui. Per vedere le immagini ingradite, premere quelle qui accanto.
cod-blob

Print itManda/Send via eMailDomenica, 5/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Blob

RICERCATI! Marovelli, Paolini, Saccomano!
a kung-fu BAB. BABs (c) by Gianfranco GoriaPer la realizzazione di un'edizione statunitense del famoso saggio "Introduzione a Paperino - la fenomenologia sociale nei fumetti di Carl Barks" si cerca con urgenza un contatto diretto con gli autori Piero Marovelli, Elvio Paolini, Giulio Saccomano. Chiunque sia in grado di fornire informazioni è invitato a inviare un messaggio all'indirizzo info@fumetti.org.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 5/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Domani Romics d'Oro agli autori - Uderzo è malato
Uderzo coi disegni dei bambini a Romics 2003Dopo essere stato ricevuto stamani dal sindaco di Roma, Walter Veltroni, Albert Uderzo ha avuto un festoso incontro con i bambini delle scuole romane e con il pubblico di "Romics". Purtroppo, a causa di una improvvisa indisposizione, domani non parteciperà al secondo incontro con il pubblico e alla premiazione (ore 13.00) dei Romics d’Oro 2003. Come da cartellone, riceveranno il premio Romics d’Oro, quali maestri del fumetto internazionale: Leo Ortolani (il brillante creatore di “Ratman”), Giovanni Ticci (uno dei più grandi disegnatori di “Tex Willer”) e Robin Wood (il vulcanico papà di “Dago”). Qui accanto (ingrandibile) la foto che ritrate Uderzo coi disegni dei bambini.

Print itManda/Send via eMailSabato, 4/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Uderzo a Roma: "il fumetto in Italia avrà un grande futuro"

Albert Uderzo a Roma per Romics 2003Alberto Uderzo, uno dei due papà di Asterix (lo sceneggiatore René Goscinny fu l'altro), ospite d'onore di Romics, ha incontrato i giornalisti all'hotel Artemide di Roma. “Gli italiani hanno un grande senso dello humor - ha detto l'Autore, per la prima volta in forma ufficiale nella nostra capitale - e i romani sono così simpatici, che non se la sono presa per gli attacchi del piccolo indomito gallo Asterix. I francesi - ha aggiunto ridendo - non avrebbero avuto lo stesso spirito”. Nell’ambito di Romics, Uderzo avrà un ricco carnet di appuntamenti, a cominciare da stamane (sabato 4 ottobre) alle ore 9.30 quando incontrerà in Campidoglio il sindaco di Roma Walter Veltroni. Quindi, alle 11.30, alla Fiera di Roma (via Cristoforo Colombo, 291), Uderzo incontrerà gli alunni di alcune scuole elementari e medie. Domenica 5 ottobre è previsto un doppio appuntamento: alle ore 11.30, l’artista francese parlerà con il pubblico di Romics, mentre alle ore 13.00 verrà premiato, come maestro del fumetto mondiale, con il Romics d’Oro 2003. Ovviamente la sua presenza a Romics è l’occasione per promuovere l’ultimo albo "Asterix tra banchi e... banchetti" (Mondadori), che propone 14 storie complete e alcuni inediti firmati da Uderzo e Goscinny. All’artista francese, Romics dedica un’esclusiva mostra dal titolo: Inediti di Albert Uderzo: i disegni, gli schizzi, gli omaggi, le copertinewww.romics.it - info@romics.it.

 Albert Uderzo is in Rome, to attend the comics convention Romics www.romics.it.

Print itManda/Send via eMailSabato, 4/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Sincronismi visionari nell'opera di Carl Barks

Barks analizzato da Ault - zoom inDonald Ault (l'autore della raccolta di interviste a Carl Barks recentemente uscita) ha pubblicato sul numero 4 della rivista specialistica Comic Art un lungo intervento scientifico intitolato "Visionary Synchronicities in Carl Barks Comics". La struttura grafica delle tavole, il movimento cinetico sottostante, ma addirittura la "causalità karmica" in Paperino, la visione politica anticapitalistica di Barks, il suo "multiverso variabile", i diversi indirizzi che la vita e la fortuna di Introduzione a Paperino e la lettera di Barks su Comic Art 4Paperino (e di Gastone e di Zio Paperone...) avrebbero potuto prendere nella prima fase dell'elaborazione del mondo barksiano... Questo e molto altro, tutto opportunamente illustrato e arricchito da numerose note a piè di pagina. Un serio lavoro scientifico, insomma, al quale non siamo molto abituati qui, sebbene l'Italia sia la patria di Umberto Eco e di un'opera di taglio universitario citata da Ault nel suo articolo: Introduzione a Paperino di Marovelli, Paolini e Saccomano, uno degli studi più accurati e approfonditi che siano mai stati prodotti sui paperi di Barks, analisi la cui collocazione naturale è la biblioteca universitaria. Nell'intervento di Ault accanto alla copertina di Introduzione a Paperino figura una nota autografa di Carl Barks in cui, secondo Ault, parla proprio di questo saggio. Fate click sulle immagini qui accanto per ingrandirle e farvi venire voglia di leggere il brano di Donald Ault...

 An really interesting article by Donald Ault on Comic Art #4 about Barks and the ducks:  "Visionary Synchronicities in Carl Barks Comics". Know more at www.comicartmagazine.com.
cod-recensione

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 3/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Recensioni

Fumetti & Cinema
Fumetti e cinema: ecco gli aggiornamenti. Chris Nolan si occuperà di trasformare in film la serie The Exec. La serie francese Bob Morane aveva invece le riprese in corso in Cina. Sospese per la SARS riprenderanno all'inizio del 2004. Di seguito toccherà alla serie Rahan.
cod-cinema

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 3/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Cinema

Un disegno di Uderzo: 70.000 euro...

zoom inMentre Albert Uderzo si dirigeva a Roma per parecipare a Romics 2003, un suo disegno originale veniva quotato all'asta su Ebay Francia ben 70.000 euro! Lo potete ammirare qui, a colori. Ma tutti quei bei soldini non vanno in tasca al grande disegnatore, bensì all'ufficio delle Nazioni Unite che si occupa dei Rifugiati (UNHCR). Una nobile causa quindi, alla quale hanno aderito anche altri autori di lingua francese, che hanno offerto loro opere ispirate ad Asterix per questa asta benefica.

 Asterix on ebay France: 70.000 euro! Info: http://pages.ebay.fr/events/asterix/index.html

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 2/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Joe Simon and Captain America vs. Marvel: fine della vertenza

Joe Simon's drawing of Captain AmericaSILF segnala: L'autore statunitense Joe Simon, che creò Captain America insieme a Jack Kirby, appoggiato da organizzazioni come la Authors Guild, la American Society of Journalists and Authors, la National Writers Union, Novelists Inc., la Science Fiction and Fantasy Writers Association, la Society of Children's Book Writers and Illustrators e la Text and Academic Authors Association (che organizzano circa 25.000 autori) ha affrontato in giudizio la Marvel per ottenere i pieni diritti su Captain America. Non vi è stata sentenza perché, com'era prevedibile, la multinazionale ha preferito addivenire a un accordo extragiudiziale, del quale non sono noti i termini effettivi, ma devono essere stati molto interessanti per l'autore visto che il risultato è stato la cessione di tutti i diritti alla Marvel, la quale intende ora partire con una grossa campagna promozionale con questo personaggio. Ne vedremo quindi anche un film?

 "Marvel Enterprises, Inc. and one-time Marvel Comics creator Joe Simon have announced that they have amicably settled their legal dispute surrounding the Captain America Super Hero. The specific terms of the settlement are confidential; however, the settlement included Mr. Simon's assignment to Marvel of any and all copyrights he has in Captain America." Read the complete article at ClariNews.
cod-silf

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 2/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-SILF

Quanto vende il fumetto in Italia: dati aggiornati a giugno 2003
Il sindacato SILF pubblica i dati aggiornati ADS (Accertamento Diffusione Stampa - dati dichiarati dagli editori e pubblicati sotto la loro responsabilità) annuali (periodo luglio 2002/giugno 2003) per alcune testate di nostro interesse specifico, in media mobile annuale. Per verificare incrementi e flessioni potete controllare i dati precedenti pubblicati su afNews. [legenda: Testata - N.ri nel periodo - Tiratura media - Diffusione media - Resa - Vendita edicole - Abbon. pagati - Totale pagata - Vendite in blocco - Abbon. quo. associative - Abbon. gratuiti - Omaggi - Coupons gratuiti - Totale gratuita]
TOPOLINO - 52 414396 325092 82094 214044 106168 320212 0 0 863 0 0 863
IL GIORNALINO - 51 116746 86936 25715 34369 42163 76533 0 0 394 9801 0 10195
BAMBI - 12 58506 28084 29033 23542 4192 27734 0 0 261 0 0 261
CIP & CIOP - 12 87840 48187 38089 41625 6441 48066 0 0 30 0 0 30
CLASSICI DI WALT DISNEY - 12 87327 49413 36648 40417 8449 48866 0 0 24 0 0 24
WINNIE THE POOH - 12 72728 46892 24455 33833 12905 46738 0 0 85 0 0 85
WITCH - 12 254267 192765 58102 166750 25265 192015 0 0 227 0 0 227

cod-dati cod-silf

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 2/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Dati

Schulz su Comic Art - oggi la prima striscia

Peanuts 2 ott 1950, vignetta 2, (c) UFSIl 2 ottobre 1950 usciva su nove quotidiani statunitensi la prima striscia della serie Peanuts di Charles M. Schulz. Qui accanto vedete la seconda vignetta di quella striscia con Charlie Brown in primo piano. La rivista americana Comic Art dedica a Schulz nel numero 4 un bel servizio di Ben Schwartz "I Hold a Grudge, Boy: Charles Schulz in postwar America, 1946-1950" con foto e disegni d'epoca. Info: Comic Art www.comicartmagazine.com - Museo Schulz www.schulzmuseum.org.

 Today, in 1950, appeared the first strip of the Peanuts by Charles M. Schulz. Know more about him in those days on Comic Art Comic Art www.comicartmagazine.com or at the Schulz Museum www.schulzmuseum.org.
cod-ency

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 2/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Recensioni

Le "Leggende senza tempo" di Sergio Toppi
Sergio ToppiOggi, 2 ottobre 2003, presso lo Spazio Crapapelada in via Savona 12-18 a Milano, alle ore 18 si terrà la presentazione della cartella "Leggende senza tempo" di Sergio Toppi e l'inaugurazione della mostra delle relative illustrazioni.12 tavole a colori ispirate ad altrettante leggende. Nella serata: incontro con lo stesso Toppi e letture di Antonio Rosti. La mostra resterà aperta sino al 17 ottobre.

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 2/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Sei un professionista del fumetto? Questo invito è per te!

SILF logoA Romics, Sala Palatina, sabato 4 ottobre 2003 alle 18:30 il sindacato di categoria SILF incontrerà i professionisti del fumetto, dell'illustrazione, dell'animazione e della comunicazione visiva per illustrare la nuova legge sul diritto d'autore nel settore fumetto e le offerte del sindacato ai creativi italiani. Testimonial del progetto di legge è l'autore Ivo Milazzo. Sarà presente Massimo Cestaro, responsabile nazionale di GAIA, il coordinamento nazionale dei sindacati delle professioni creative della CGIL, cui il SILF aderisce. Tutti i professional presenti alla manifestazione, o che si trovino a Roma quel giorno, sono invitati all'incontro: passatevi la parola. Sarà un'occasione per rivolgere domande e chiarire dubbi su professione, pensione, contributi, diritti ecc. La pagina del silf è www.fumetti.org/silf.
cod-silf

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 2/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-SILF

Da Lupo Alberto agli eroi di Jacovitti a Napoli
SuperGulp è patrocinato dal Centro Nazionale del Fumetto Anonima FumettiRiceviamo: Sabato 4 ottobre 2003, cinque tra i numerosi autori dei personaggi protagonisti della storica trasmissione dei “Fumetti in tv” saranno presenti, per l’intera giornata, all’interno della mostra “Gulp!Supergulp!”, in programma alla Città della Scienza di Napoli dal 30 Settembre al 12 Ottobre 2003. Si tratta di un’occasione unica per conoscere da vicino le matite che hanno dato vita ai personaggi che abitano l’immaginario e la fantasia ancora oggi. Dalle 10.00 alle 17.00, saranno a disposizione del pubblico: Silver, autore dell’amatissimo Lupo Alberto; Giuseppe Laganà, Presidente dell’Asifa Italia e regista della serie televisiva di Lupo Alberto; Paolo Di Girolamo, fumettista di Miciolino, autore di sigle animate celebri e del fumetto in tv tratto da una Silver, pilota di Formula 1, sulla Ferrari - photo Goriapoesia di Trilussa “L’incontro de li Sovrani”; Lello Fantasia, animatore, regista degli episodi di Jak Mandolino di Jacovitti; Francesco Gibba, fumettista del “Corrierino” e autore degli episodi dell’Uomo Mascherato; Luca Boschi fumettista e direttore culturale del Napoli Comicon; Vito Lo Russo animatore, regista e curatore della Manifestazione. Gli ospiti, in particolare, spiegheranno la loro arte ai bambini che sabato mattina si dedicheranno alle attività del laboratorio sul cartooning “Scarabocchiando”. Dalle ore 10.00 alle ore 13.00, illustreranno le tecniche del fumetto in tv e del disegno animato, in un laboratorio ludico-didattico che prevede attività pratiche di disegno ed animazione, oltre agli interventi degli autori ospiti. Alle ore 15.30 è in programma una tavola rotonda sul tema “Ieri, oggi e domani, vita dei cartoons”, a cui interverranno tutti gli autori. Si tratta di un momento dedicato all’approfondimento della vita e delle tecniche del fumetto e del cartone animato, dall’inizio di “Gulp!” ai giorni nostri. Quello di sabato 4 ottobre, insomma, si presenta come un appuntamento al quale appassionati, curiosi e persone in cerca di divertimento davvero non possono mancare. INFO UTILI. La tappa di Napoli si terrà presso la Città della Scienza: Via Coroglio, 104 - 80124 Napoli. Informazioni Città della Scienza : 081 7352202 - 7352390. Segreteria GulpSupergulp: tel 06 4064660. Per scaricare immagini o avere altre informazioni utili:  www.gulpsupergulp.it; e-mail  gulpsupergulp@yahoo.it - info@gulpsupergulp.it.

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 2/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Persone di Nuvola a Romics
Riceviamo: Domenica 5 ottobre, a Roma, prima uscita pubblica di Persone di nuvola. Le riviste di fumetti d'autore, di Giuseppe Peruzzo. Presentazione alle ore 16, Romics, Sala Tiberina, Fiera di Roma. Interverrà l'autore. Il volume, il più ampio studio mai apparso in Italia sul fumetto d'autore, condotto analizzando tutte le riviste uscite dal 1965 ad oggi, sta intanto ricevendo i primi giudizi, più che positivi, da parte di stampa e lettori: "Uno strumento preziosissimo e unico" [L'Unità], "Molto interessante e documentato" [Il Secolo XIX]. Persone di nuvola non è distribuito in fumetteria né in libreria, ma esclusivamente per vendita diretta. Potete leggere la prefazione del professor Antonio Faeti e diversi estratti dal volume nel sito www.qpress.info.

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 2/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Apre Romics, con Uderzo & c.
Asterix a Roma - (c) Goscinny-Uderzo - zoom inOggi (giovedì 2 ottobre) alle 10 si apre Romics alla Fiera di RomaUderzo il papà di Asterix sarà sabato 4 alle 11.30 al PalaFiera (Fiera di Roma) per un incontro con gli alunni delle scuole romane e con il sindaco Walter Veltroni e domenica 5 alle 11.30 sempre al PalaFiera (Fiera di Roma) per un incontro con il pubblico di Romics. Altri appuntamenti di rilievo della manifestazione: Domenica 5 alle 13.00 al PalaFiera consegna del "Romics d'Oro" (gli altri "Romics d'Oro" sono Robin Wood, Giovanni Ticci e Leo Ortolani). Qui di seguito la lista dei libri finalisti del concorso per il miglior libro a fumetti. Tra questi la giuria composta da Sergio Staino, Sergio Cofferati e Daria  Bignardi sceglierà il libro vincitore che sarà annunciato domenica. 5 è il numero perfetto di Igort, Coconino Press; Berlin - La città delle pietre di J. Lutes, Coconino Press; Come la vita - Allegro con sfiga di L. Scarpa, C. Trillo, Coniglio Editore; Cuori in affitto di A. Accardi, M. De Giovanni, Kappa Edizioni; Frankenstein di G. Crepax, Edizioni Di - Grifo Edizioni; Hicksville di D. Horrocks, Blackvelvet Editrice; Il commissario spada di G. De Luca, G. Gonano, Blackvelvet Editrice; Il decalogo - Il manoscritto di F. Giroud, J. Behe, Panini Comics; Infanzia di Chaboutè, Kappa Edizioni; In una lontana città di J. Taniguchi, Coconino Press; Isaac il pirata di C.  Blain, Kappa Edizioni; La furia di Eymerich di V. Evangelisti, F. Mattioli, Mondadori; La lega degli straordinari gentlemen di A. Moore, K. O'Neill, Magic Press; Les maitres de l'orge di Van Hamme, Vallés, Eura Editoriale; Little Lit -  Strane storie per strani ragazzi di A. Spiegelman, F. Mouly, Mondadori Ragazzi; Mickey di R. Cardinale, S. Nocilli, A. Orlandi, Hazard Edizioni.

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 2/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Komix.it cambia stile
Dopo tre anni e mezzo di pubblicazioni nel web, Komix.it Fumetti @ 360° "il portale indipendente del e sul fumetto" si presenta ai lettori completamente mutato nella grafica e nella strutturazione dei contenuti. Con un accordo con la società VisCom, un restyling del portale e una nuova politica editoriale, Komix propone la sua nuova versione al pubblico. Komix.it è edito dal 21 marzo del 2000 dall'Associazione Culturale Ideando, costituita per valorizzare e diffondere la cultura del linguaggio del fumetto, dell'animazione, della illustrazione e di forme artistiche affini. Tutto sul cambiamento, sulle attività associative ecc. si trova ovviamente nel sito: www.komix.it.

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 1/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Esce la rivista del Museo del Fumetto!

zoom inLa Fondazione Franco Fossati col suo Museo del Fumetto e della Comunicazione pubblica, da questo mese, la propria rivista. E' Bombastium, bollettino della Fondazione Franco Fossati. Un mensile a colori stampato ad arte su ottima carta patinata opaca. La periodicità garantisce immediatezza nell'informazione e il prezzo è stato contenuto in soli 1,80 euro. Lo strumento cartaceo si affianca alle iniziative culturali e allo strumento informatico per diffondere il lavoro della Fondazione e del suo Museo offredno ai lettori la possibilità di ammirare veri gioielli del mondo del fumetto insieme a notizie e articoli di approfondimento scientifico. Nel primo numero si parla di Marco Biassoni, umorista di valore, scomparso un anno fa e ricordato su Bombastium dal presidente dell'Associazione Nazionale Umoristi, Carlo Squillante, del fumetto del Costa Rica, in un articolo di Oscar Sierra Quintero, mentre la Fondazione organizza la mostra storica e antologica ospitata alla Comiconvention 2003 di Milano. E si parla di "Volare!", imponente manifestazione per i 100 anni del primo volo, patrocinata dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi e organizzata al Palazzo Reale di Milano: qui la Fondazione ha fornito tutto il prezioso materiale a fumetti anteguerra, contribuendo sensibilmente al ricco catalogo dell'esposizione. Si segnalano inoltre iniziative come la mostra itinerante del Corriere dei Piccoli (organizzata dalla Fondazione ad aprile e ora in tour per l'Italia) e il Museo del Dibujito promosso insieme dal Museo Franco Fossati, dal Museo de la Caricatura Severo Vaccaro e dal Museo Itinerante de Humoristas Graficos e Ilustradores Argentinos. Infine vengono segnalate (con tutti gli elementi informativi) le principali esposizioni italiane, europee e mondiali: un servizio utilissimo, reso in collaborazione con afNews. Nei prossimi numeri troveranno spazio anche le nuove proposte di autori del fumetto e dell'umorismo, e questo è un segno dell'attività di promozione e dell'attenzione alla realtà di oggi che caratterizzerà il Museo Franco Fossati. Il primo numero è stato presentato durante la Comiconvention 2003, mentre il numero 2 (novembre 2003) uscirà alla fine di ottobre. Info: www.bombastium.it.

 The Italian Museum for Comic Art and Communication "Franco Fossati" by the Foundation Franco Fossati published the first issue of its monthly magazine: Bombastium. Take a look at the cover: click the image in this article. Individuals, Museums, Centers and Associations interested in Bombastium can contact the Museum Franco Fossati to subscribe: info foxyfond@tin.it - www.bombastium.it.

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 1/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Doonesbury by Trudeau: scandalo! Censorship!

click to see the stripDoonesbury di Garry Trudeau è una striscia apprezzata in tutto il mondo e ha trattato ogni genere di argomento coi suoi personaggi. Satira graffiante, politica nazionale e internazionale, corruzione, temi sociali, inquinamento, prostituzione, aborto, adulterio, scandali di vario genere, tutto insomma. Ma la tavola domenicale del 7 settembre 2003 (che potete vedere facendo click sull'immagine a fianco) ha suscitato una reazione come mai altre. Almeno quattrocento dei circa 700 quotidiani statunitensi che pubblicano la serie l'hanno rifiutata, pubblicando al suo posto la ristampa di una domenicale dell'anno precedente. Perché? Di cosa avrà mai parlato l'autore? Intervistato via internet Trudeau ha detto "Ho imparato la lezione: d'ora in poi tornerò a parlare solo di ses-so orale". Cioè, c'è qualcosa che sconvolge i lettori più delle avventure ero(t)iche del Presidente Clinton? Ebbene sì. Almeno secondo gli editori dei 400 quotidiani che hanno bloccato la tavola, un argomento sarebbe assolutamente disdicevole, addirittura impronunciabile per le famiglie americane. Andate a vedere la tavola incriminata e lo scoprirete da soli. Qui non possiamo parlarne: non vorremmo far scattare i filtri internet automatici per la protezione degli innocenti che impedirebbero ai minori la visione del nostro sito...

 A sunday comic strip by Garry Trudeau (Doonesbury) was a "big problem" for about 400 USA newspapers. You can see it in his web site and try to understand why the did not want to publish it. Were they right or not? Just click the image.

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 1/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Moiseditoriale: il tavolo delle trattative

by Moise cod-editoriale

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 1/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Editoriali

afLinks: siti fumettistici - comics related web sites

afLinks è un ricco deposito di link verso siti fumettistici di vario genere, liberamente consultabile per generi e tramite un apposito motore di ricerca interno. Ognuno di voi può dare il suo contributo e condividere con gli altri il piacere della visita di un sito utile o bello da vedere, purché abbia qualcosa a che vedere col mondo del fumetto, s'intende. Per inserire nuovi link basta andare alla pagina di afLinks www.fumetti.org/aflinks e scegliere l'opzione "Add a Site". Dopo la verifica del webmaster la vostra segnalazione entrerà in lista.

 afLinks is a database of comics related web sites. You can add the ones you like at www.fumetti.org/aflinks (option Add a Site).

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 1/10/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie