afNews daily agency by Gianfranco Goria - news, informations, opinions, insights Gianfranco Goria BABs (c) Gianfranco Goria

Agosto 2002

Skerza bene che skerza con PEROSKERZI

PEROSKERZI è il sito dedicato agli scherzi, anzi agli "sKerzi", come li chiama Carlo Peroni "Perogatt" che lo ha ideato e prepara personalmente da "PeroWebMaster" e dice, proprio sulla Home-Page: "Qui non si skerza tanto per skerzare, si skerza sul serio!".
In questo sito "PerosKerzoso" si trova veramente di tutto: dalla possibilità di fare delle "proteste" contro chi ce l'ha con noi alla... disintossicazione dalla "cliccherite acuta", dai test strani alla possibiltà di scrivere direttamente sulla pagina la sceneggiatura di una strip già disegnata, dai videogiochi (come ad esempio "PIXEL INVADERS" con la "Versione Lite" da provare subito) alla possibiltà di scaricare "gratis" (su SkerziDownload") molti sKerzi. Ma molto altro lo si potrà scoprire sul sito che viene quasi quotidianamente aggiornato. Insomma, ce n'è veramente per tutti i gusti.
Ma la novità di questo periodo è il nuovissimo concorso per la PEGGIORE BARZELLETTA della settimana, il "Worst Joke Contest", dove si può partecipare inviando una barzelletta (meglio se breve) purchè sia proprio "brutta"! Sembra facile, ma è difficile inventare delle barzellette veramente brutte... L'idea di questo concorso è di PaolOne che cura anche la rubrica. Ogni settimana verrà scelta la "peggiore" barzelletta e pubblicata sul sito; chi l'avrà inviata riceverà uno speciale attestato di "Worst Joker". Può partecipare chiunque: umoristi professionisti e dilettanti, l'importante è che la barzelletta abbia un senso, ma "non faccia ridere"! Questa è una vera e propria sfida: siete tutti invitati a partecipare, vediamo chi ci riesce...
Un consiglio: iscrivetevi alla "PeroSkerziMail" (il semplicissimo modulo si trova sulla Home-Page del sito) per poter ricevere periodicamente le novità e gli aggiornamenti del sito.
PEROSKERZI si trova all'indirizzo www.peroskerzi.too.it e non serve farsi annunciare: la porta è sempre aperta!

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 30/8/2002 - Autore: Carlo Peroni (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

International Journal of Comic Art

Gene Kannenberg & Will Eisner - photo (c) Gene KannenbergGli studi accademici sul fumetto hanno anche una propria rivista, negli States. Si tratta dell'International Journal of Comic Art di cui potete trovare notizia e indice all'url www.comicsresearch.org/ijoca, all'interno del sito che raccoglie un discreto gruppo di studiosi della materia, www.comicsresearch.org. Curato da Gene Kannenberg, il ComicsResearch.org è un sito prezioso per chi si occupa di studi fumettistici: contiene ricche bibliografie internazionali, studi specifici, analisi per generi, collegamenti ai notiziari ecc. Non aspettatevi grafica fumettosa o effetti in flash: è un classico sito da studiosi, spartano, essenziale e ricco di contenuti.

 The comics scholars meet at www.comicsresearch.org, where you can also find the index of the International Journal of Comic Art.

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 30/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Anonima Fumetti Comics Tours: Angouleme & Bruxelles 2003

P1260231.JPGAnonima Fumetti Comics Tours preannuncia i possibili viaggi del 2003 ad Angouleme (dal 23 al 26 gennaio) e a Bruxelles (dal 16 al 19 maggio). Chi già avesse una mezza idea di essere della partita, per l'uno o l'altro viaggio, è invitato a mandarci una eMail all'indirizzo anonimafumetti@tin.it (all'attenzione del direttore organizzativo Giorgio Novara) specificando quale viaggio vorreste fare con noi. Il Image011.jpgviaggio ad Angouleme è legato come sempre al Festival Internazionale (che nel 2003 festeggia i suoi trent'anni) e alla visita all'eccezionale Museo del Fumetto del CNBDI (click qui per vedere un po' di foto e aumentare il vostro desiderio). Il viaggio a Bruxelles prevede la visita allo storico Museo del Fumetto del CBBD e ai tanti deliziosi negozi, agli affreschi e ai monumenti fumettistici del centro città (fate click qui per vedere qualche foto e farvi venire l'acquolina). Le quote previste al momento (suscettibili di variazioni anche al ribasso) sono di 308 € per Angouleme e di 245 € per Bruxelles.

Anonima Fumetti Comics Tours organizes travels from Italy to Angouleme and Bruxelles. Info: anonimafumetti@tin.it att. mr. Giorgio Novara. (Come ogni anno il viaggio è riservato ai soci Anonima Fumetti. Chi non fosse ancora socio Anonima Fumetti, potrà regolarizzare la sua posizione sul pullman oppure provvedere seguendo le istruzioni via Internet alla pagina www.fumetti.org/modulo.htm)

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 29/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Il comicdom italiano omaggia Buzzati
Poema a Fumetti di Dino BuzzatiEcco il programma dettagliato (ed estremamente interessante) del Convegno Internazionale dedicato a Dino Buzzati cui partecipano nomi illustri del Comicdom italiano:
Giovedì 12 settembre, ore 15.00, Belluno,  Palazzo Crepadona. Apertura del convengo con il saluto di Ermano De Col,  Sindaco di Belluno, Ermanno Serrajotto,  Assessore Regionale alle Politiche per la Cultura e l’Identità Veneta, Oscar De Bona, Presidente della Provincia di Belluno, Nella Giannetto, Presidente dell’Associazione Internazionale Dino Buzzati. Sessione I – Il fumetto nella cultura degli anni ‘60 Presiede Marco Perale Prolusione di GILLO DORFLES Il fumetto tra disegno e racconto. Tavola rotonda: I fumetti e le immagini che cambiarono l’Italia: esperienze a confronto” con LAURA BATTAGLIA. SERGIO BONELLI, LORENZO MATTOTTI, LORENZO VIGANO’. Moderatore: GIULIO CESARE CUCCOLINI. Inaugurazione della mostra Buzzati 1969: il laboratorio di “Poema a fumetti”. Presenta ANTONIO RICCARDI. 
Venerdì 13 settembre, ore 9.30, Feltre, Università IULM, Saluto di Alberto Brambilla, Sindaco di Feltre. Sessione II – Fumetti, fotoromanzi, cinema: i nuovi eroi
Presiede Roberto Roda MARIO GOMBOLI Gli eroi della trasgressione di carta: Diabolik, Kriminal e la banda dei K. ULRIKE SCHIMMING La fotografia a fumetti: il fotoromanzo degli anni ’60 fra sentimento e sperimentazione. ANGELO SCHWARZ Eros e fotografia tra cinema e fumetto. CORRADO FARINA
Cinema, fumetti e libri: le strade del fantastico.
Venerdì 13 settembre, ore  15.00, Feltre, Università IULM, Sessione III – Eros, streghe, pop e ultra-pop. Presiede Giorgio Soavi ROBERTO RODA Buzzati e l’eros fra arte, fumetto e fotografia. GIUS GARGIULO «C’eravamo tanto legati». Dark Side e iconismo delle pop-streghe tra Betty Page e «Poema a fumetti». FERRUCCIO GIROMINI Pittura e fumetto: dalla pop art all’ultra pop. Inaugurazione della mostra Dopo Buzzati: artisti fra pittura e fumetto. Presenta VINCENZO MOLLICA.  
Sabato 14 settembre, ore 9.30, Belluno, Palazzo Crepadona, Sessione IV – “Poema a fumetti”: un serissimo gioco. Presiede Delphine Bahuet-Gachet ALESSANDRO DEL PUPPO Il laboratorio di “Poema a fumetti”. DANIELE BARBIERI Il fumetto e la poesia: Buzzati poeta. MARCELLO STAGLIENO La forza visionaria di Buzzati. YVES PANAFIEU Circe, Pentesilea, Eura. NELLA GIANNETTO Dino Buzzati tra visualità e scrittura: il suo mondo in un fumetto.
Info: Associazione Internazionale Dino Buzzati. cod-conferenza

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 29/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Johan Padan è un cartone...

Johan Padan di Dario Fo - schizzi originaliCosì anche il cartone animato di Dario Fo arriva al Festival di Venezia. Ne abbiamo parlato più volte qui su afNews negli ultimi anni e adesso sarà nelle sale cinematografiche. Perciò noi, invece, vogliamo proporre ai nostri lettori qualcosa di diverso: gli schizzi preparatori, i "fumetti" di Dario Fo per il suo Johan Padan, che già era una notevole opera teatrale e ora, dopo cinque anni di lavoro (di cui uno per la sceneggiatura), è "addirittura" un cartone. Click l'immagine per raggiungere l'affascinante Archivio di Franca Rame e Dario Fo.

 You'll see Johan Padan in the theatres. Now take a look at the original drawings by Dario Fo in his "Archivio": just click the image.

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 28/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Tex, guida pratica al collezionismo
Riceviamo da Salvatore Taormina: Vi segnalo che sabato 28 settembre sarà presentato in anteprima a Milano al Quark Hotel il nuovo libro di Salvatore Taormina dal titolo: Tex guida pratica al collezionismo. All'interno trent'anni di storia collezionistica, il volume permette di conoscere i prezzi di tutti i fumetti di tex usciti fin'ora ( il tutto in maniera dettagliata a secondo dello stato di conservazione del fumetto), una guida utilissima per qualsiasi soggetto che voglia iniziare a collezionare una qualsiasi serie di Tex.
cod-recensione

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 28/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Buzzati, fumetti e altre visioni
Poema a Fumetti di Dino Buzzati«Buzzati, fumetti e altre visioni» Iniziative per il trentennale della morte di Buzzati. Belluno, Feltre e Limana, 12 settembre – 31 ottobre 2002. Nel trentennale della morte dello scrittore, i Comuni di Belluno, Feltre e Limana, insieme all’Associazione Internazionale Dino Buzzati propongono, dal 12 settembre al 31 ottobre 2002, un programma di iniziative (un convegno internazionale, due mostre, un ciclo di quattro serate un po’ speciali) intorno al titolo “Buzzati, fumetti e altre visioni”. Dentro questo titolo, volutamente ambiguo e plurileggibile, stanno “i fumetti” finti di Buzzati e quelli veri degli anni Sessanta, le “visioni” di Buzzati (viaggi nell’altro mondo, visioni di questo mondo, miracoli, visualità, scrittura…) e quelle degli artisti, dei disegnatori, dei fotografi, che l’hanno ispirato. Tali iniziative si avvalgono del patrocinio e del contributo di Regione Veneto, Provincia di Belluno e BIM Metano Belluno e sono rese possibili dal fondamentale sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Verona, Vicenza, Belluno e Ancona. L’intero progetto si sviluppa a partire da Poema a fumetti, un libro singolare, edito da Mondadori nel 1969, che all’epoca suscita in molti, e per motivi diversi, sorpresa e sconcerto, ma che sempre più rivela risvolti intriganti. Perché si avvale di molti di quegli ingredienti che oggi definiremmo caratteristici del post-modern: la contaminazione dei generi e la disinvolta irriverenza verso la tradizione (la tecnica del fumetto applicata a un grande mito epico-lirico), l’uso generoso del nudo, i richiami alla pop art e insieme l’ardita riscrittura di opere e motivi di altri artisti e il gioco delle autocitazioni. Contemporaneamente Poema a fumetti è una straordinaria “summa” del mondo di Buzzati, dei temi che attraversano tutta la sua opera, dei suoi sogni, delle sue angosce e ossessioni, delle sue domande sulla vita, la morte, l’amore, il sesso. Info: Associazione Internazionale Dino Buzzati. (cod-mostra)  
Convegno a Belluno e Feltre (12-14 settembre 2002):
“POEMA  A  FUMETTI”  DI  DINO  BUZZATI  NELLA  CULTURA
DEGLI  ANNI ’60  TRA  FUMETTO, FOTOGRAFIA  E  ARTI  VISIVE
a cura di Roberto Roda e Nella Giannetto 
Mostra a Belluno   (12 settembre - 31 ottobre 2002) :
BUZZATI 1969: IL LABORATORIO DI “POEMA A FUMETTI”
a cura di Maria Teresa Ferrari e Alessandro Del Puppo 
Mostra a Feltre     (13 settembre – 31 ottobre 2002) :
DOPO BUZZATI: ARTISTI  FRA  PITTURA  E  FUMETTO
a cura di Roberto Roda 
Incontri di studio a Limana, 4, 11, 18, 25 ottobre 2002
TRA  EX  VOTO  E  FUMETTI:
VISIONI  BUZZATIANE  IN   VAL  MOREL

Print itManda/Send via eMailMartedì, 27/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Piccoli editori, grandi libri
Riceviamo: Nell'ambito della Festa Provinciale dell'Unità di Reggio Emilia, è prevista la manifestazione PICCOLI EDITORI, GRANDI LIBRI - GIOVANE EDITORIA DA REGGIO EMILIA. Questi gli appuntamenti che si terranno presso la Saletta Libreria della Festa: Domenica 1 settembre - ore 16.00 "Dalla Francia... Incontro con le Edizioni BD (casa editrice specializzata in editoria a fumetti di origine francofona)". Domenica 8 settembre - ore 16.00 "L'Uomo Tigre... Incontro con SaldaPress  (casa editrice specializzata in editoria a fumetti di origine giapponese e inglese) e InnocentVictim (studio di produzione fumetti)". Domenica 15 settembre - ore 16.00 "In giro per il mondo... Incontro con Zoolibri (casa editrice specializzata in editoria italiana e internazionale per bambini e ragazzi)".

Print itManda/Send via eMailMartedì, 27/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Szut, Hergé & more: news from France...

Autunno di novità oltr'Alpe. Vi avevamo già annunciato il passaggio all'editoria specializzata da parte dell'esperto Thierry Groensteen. Ora vi segnaliamo che le edizioni Casterman (che, vi rammentiamo, fa parte del gruppo che fa capo in Italia alla RCS) e Flammarion-Beaux-Arts si uniscono per dar vita a una nuova rivista sul fumetto, dal titolo provvisorio Szut (di chiara ispirazione Tintinesca). Intanto a ottobre usciranno due saggi preziosi per lo studio del fumetto europeo: il (già citato su afNews) fondamentale Hergé, fils de Tintin di Benoit Peeters, e A l'ombre de la Ligne Claire di Benoit Mouchart (che narra di Jacques Van Melkebeke il misconosciuto ma essenziale collaboratore-ombra di Hergé). E vi mostriamo in anteprima le copertine di questi due volumi.

 New books on comic art from Europe: Hergé, fils de Tintin by Benoit Peeters and A l'ombre de la Ligne Claire di Benoit Mouchart.
cod-tintin

Print itManda/Send via eMailLunedì, 26/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Tintin

Premio dei Valori Umani - Human Values Award

Solange by Ghigliano & Tomatis - clickGibrat, Le vol du corbeauUn  premio letterario per i fumetti che esaltano i Valori Umani. Purtroppo ce n'è davvero bisogno, in un mondo che negli ultimi anni ha diffuso sempre più come "valore" dominante quello del profitto ad ogni costo e sopra ogni altra cosa, coi bei risultati planetari che abbiamo sotto gli occhi quotidianamente (per non  parlare di quel che ci toccherà vedere se non si cambia registro)... Ecco allora che la Jurie Oecuménique de la Bande Dessinée (composta da giornalisti, esperti di fumetti, frati, pastori, studiosi, storici, critici, insegnanti, disegnatori...) si fa carico di segnalare le opere che maggiormente possono stimolare i Valori più alti nei lettori, indicendo il Prix du Jury Oecuménique de la Bande Dessinée. Nel 2002 tra le nomination troviamo anche un titolo italiano, Giuseppe Palumbo,  Le journal d'un fouSolange Eté 1914 di Cinzia Ghigliano e Marco Tomatis, ed. Casterman. Quest'anno fra le segnalazioni che contribuiranno ad aprire le nomination che porteranno al premio 2003 (che, come d'uso dal 1996, verrà consegnato ad Angouleme) troviamo un volume che uscirà solo il mese prossimo, le Vol du Corbeau di Gibrat (che narra la vita sotto l'occupazione nazista in Francia) e come autore italiano, Palumbo col suo Journal d'un Fou, ed. Rackham.

 An award for the comics who help rising our human values. At http://juryoecumenique.free.fr.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 26/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Proiezioni di animazione giapponese
con la voce di Massimiliano AltoRiceviamo da Mauro Paone: A seguito dell'ottimo successo riscosso nell'edizioni 2000 e 2001, l'Associazione Culturale "Dimensione Fumetto" anche quest'anno organizzerà nel mese di Settembre 2002, un nuovo ciclo di proiezioni di cinema d'animazione giapponese in collaborazione con Dynamic Italia, presso le sale de "il Palazzetto della comunicazione - Libreria Rinascita" sito in Piazza Roma ad Ascoli Piceno. Info: www.dimensionefumetto.com. L'evento sarà sviluppato secondo il seguente programma:  Sabato 07 Settembre 2002 ore 21:00 : "Generator Gawl" video 1 - Sabato 14 Settembre 2002 ore 21:00 : "NieA_7" video 1 - Venerdì 20 Settembre 2002 ore 21:00 : "Il club della magia" video 1 - Venerdì 27 Settembre 2002 ore 21:00 : "Strange Dawn" video 1 - La partecipazione alle serate è completamente gratuita ed è aperta a tutti, appassionati o semplici curiosi, senza limiti d'età. Informazioni: Dimensione Fumetto - rua del Picchio, 10 - Ascoli Piceno -  tel. 0736.42854 - 333.4900225 (Mauro).

Print itManda/Send via eMailLunedì, 26/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Spirou inediti?

Eta Beta del circuito ddbit (che raggruppa i meravigliosi e infaticabili catalogatori dell'INDUCKS www.fumetti.org/inducks) segnala un prezioso sito dedicato alla serie classica Spirou, dove si trovano le copertine della serie, schede sui vari autori (fra cui l'eccezionale Franquin), tavole inedite ecc. Consigliato agli appassionati: http://spiroufr.free.fr.

 A web site dedicated to Spirou, his creators, his covers... http://spiroufr.free.fr.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 25/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Visita a Don Rosa
fotodon01.jpgwww.fumetti.org/foto/salimbeti2002
Andrea Salimbeti e Stefanie Groener in visita alla casa di Don Rosa, negli States, agosto 2002. Nelle foto si vede la sua collezione di pupazzi disneyani e di comics statunitensi, nonché Don che firma un suo schizzo di Paperinik (classico). Salimbeti e Groener sono i curatori del sito dedicato a Paperinik il diabolico vendicatore http://digilander.libero.it/Freckles/paperinik/paperinik.htm.
Photo: Salimbeti/Groener

Print itManda/Send via eMailDomenica, 25/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Foto

A casa di Don Rosa...

photo (c) Salimbeti/GroenerAndrea Salimbeti e Stefanie Groener, i curatori del sito dedicato a Paperinik il diabolico vendicatore http://digilander.libero.it/Freckles/paperinik/paperinik.htm, sono stati Don Rosa riceve la tessera Anonima Fumetti da Gianfranco Goria - photo (c) Goriada poco in visita alla casa di Don Rosa (che ci saluta), negli States, e hanno scattato alcune foto da condividere con gli appassionati. Nelle foto si vede la sua collezione di pupazzi disneyani e di comics statunitensi, nonché Don che firma un suo schizzo di Paperinik (classico). Le foto sono ora ospitate anche nella Galleria Fotografica del nostro Museo del Fumetto (per cui ringraziamo Salimbeti e Groener!), e potete puntarle direttamente a questo url: www.fumetti.org/foto/salimbeti2002.

 Back from the home of Don Rosa, Salimbeti and Groener let you see a few photographs at www.fumetti.org/foto/salimbeti2002. Thank you, friends (and thanks Don)! They are the webmasters of the Paperinik web site at http://digilander.libero.it/Freckles/paperinik/paperinik.htm.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 25/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

L'Editoriale di Moise: Italiani senza soldi
(c) Moise
By Moise - cod-editoriale

Print itManda/Send via eMailDomenica, 25/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Editoriali

Robert Crumb's back to comix

Mystic Funnies by Robert CrumbRobert Crumb, noto nel mondo per il suo gatto Fritz e per aver dato un bel colpo al mondo del fumetto underground ai suoi tempi, torna nelle librerie dopo tre anni di assenza con una serie di ristampe e di novità. Fra queste segnaliamo Mystic Funnies (Fantagraphics), dove si presenta con alcuni dei suoi stili classici grafici e testi a cavallo fra la satira feroce e l'autobiografia senza pietà.

 Robert Crumb is back after three years with material old and new. Read more on Time.com.
cod-recensione

Print itManda/Send via eMailSabato, 24/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Swann Foundation Announces Fellow for 2002-2003
[Pretty Polly say when I was away did your fancy never stray to some new lover? (A man in uniform stands resting one hand on his hip and extending the other out to a woman standing with her eyes closed and arms folded.)]Il Centro Nazionale del Fumetto segnala tramite i suoi corrispondenti istituzionali la seguente inziativa sulla caricatura italiana del diciassettesimo secolo: Library of Congress July 25, 2002, Contact:, Press: Craig D'Ooge (202) 707-9189, Public: Martha Kennedy (202) 707-9115. Swann Foundation Announces Fellow for 2002-2003. The Caroline and Erwin Swann Foundation for Caricature and Cartoon, administered by the Library of Congress, announces the selection of Sandra Cheng, a Ph.D candidate in art history at the University of Delaware, to receive its 2002-2003 Swann Foundation fellowship. The fellowship will support research for Cheng's dissertation, which is entitled Il bello dal deforme: Form and Subject in Seventeenth Century Italian Caricature." Her dissertation examines the rise of caricature in 17th century Italy and explores the interrelationship between it as a newly emerging artistic genre and conventional artistic categories, such as portraiture. As a Swann fellow, Cheng is required to make use of the Library's collections and be in residence for at least two weeks during the award period. She will also deliver a public lecture on her work-in-progress during the award period. New York advertising executive Erwin Swann (1906-1073) established the Swann Foundation for Caricature and Cartoon in 1967. An avid collector, Swann assembled a large group of original drawings by 400 artists, spanning two centuries, which his estate bequeathed to the Library of Congress in the 1970s. Mr. Swann's original purpose was to build a collection of original drawings by significant humorous and satiric artists and to encourage the study of original cartoon and caricature drawings as works of art. The foundation's support of research and academic publication is carried out in part through a program of fellowships. The Swann Foundation awards one fellowship annually (with a stipend of $15,000) to assist continuing scholarly research and writing projects in the field of caricature and cartoon.

Print itManda/Send via eMailSabato, 24/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Omaggio a Mordillo: richiesta ai cartoonist italiani
Riceviamo: Questo mail è per invitare a tutti i disegnatori professionali italiani al "Omaggio a Guillermo Mordillo dai disegnatori di tutto il mondo", che sarà l´anno prossimo nel club Ferro Carril Oeste, a Buenos Aires (Mordillo è un tifoso di questa squadra di calcio argentina), quando Mordillo arriva al suo paese (come tutti gli anni). Molti disegni dedicati a Mordillo, sono ricevuti via e-mail, e dopo sono messi nel sito "Mordillo: Ferro Toons", http://ferrotoons.8k.com. Tutto è "FREE" (gratis)! Il disegno deve essere un ."jpg" in 120 dpi o ".gif". Anche, una piccola storia della vita professionale (curriculum) del cartoonist che ha disegnato l'omaggio. Tutti questi disegni, io li darò a Mordillo "in mano", in un CD rom (anche un VHS)  nella exposizione del club Ferro Carril Oeste. Lì, faremo una exposizione con molti lavori originali di diseganatori argentini, é lavori di Mordillo fatti negli anni ´50. Tutto per Mordillo!!! Il sito "Mordillo: Ferro Toons" è in italiano (grazie al disegnatore del "Cagliari" Bruno Olivieri), spagnolo, englese è tedesco. Per Italia sono adesso in questo Omaggio: Bruno Olivieri, Luca Enoch, Lele Corvi, Piero Tonin. Per Argentina: Carlos Meglia ed altri. E disegnatori di Spagna, Brazil, Turquia, ed altri. Aspettiamo i disegni dedicati a Mordillo da molti Italiani!!!! Un saluto da l´Argentina, César Da Col. Homenaje a Guillermo Mordillo.

Print itManda/Send via eMailSabato, 24/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Mostra di Joe Sacco affittasi
Palestine, by Joe SaccoRiceviamo da Gianluca Costantini: Joe Sacco - Nuvole da oltre frontiera. La mostra si compone di un totale di oltre 80 tavole, composte in una serie di pannelli di diverse misure. I pannelli hanno il fondo in legno nero, copertura in plexiglas, sistema di gancio filo in iuta a trapezio. È possibile disporre anche del videomontaggio realizzato in Flash da inguine.net: si tratta di un'animazione per il Web prodotta appositamente per la mostra, con tavole di fumettisti italiani ispirate al lavoro di Joe Sacco. Eventualmente per visionare e scaricare il prodotto si prega di scrivere all'indirizzo: Joesacco@inguine.net. La mostra si presenta suddivisa in tre sezioni: SALA 1 (PALESTINA) 15 pannelli verticali cm. 59,8 x 110  SALA 2 (SAFE AREA GORADZE)  12 pannelli verticali cm. 59.8 x 110 1 pannello verticale cm. 59.8 x 43  SALA 3 ( VARIE)  4 pannelli verticali cm. 59,8 x 110 3 pannelli verticali cm. 59,8 x 53,5 2 pannelli verticali cm. 59,8 x 43. COSTI: la mostra viene temporaneamente ceduta in esposizione per un corrispettivo di Euro 2.400 + IVA.
Per tutti gli altri dettagli, cataloghi ecc.: Associazione culturale Mirada, via Calabria, 24, 48100 Ravenna, tel./fax 054434594, www.mirada.it - mirada_mostre@libero.it.
cod-mostra

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 23/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Foto fumettistiche - Comic art related photos

Andrea Lioy, Will Eisner, Gianfranco Goria - Angouleme - photo GoriaFoto fumettistiche? Certo, a cura di Yahoo! News negli States. All'url http://search.news.yahoo.com/search/news?c=news_photos&p=comics del famoso motore di ricerca si trovano tutte le foto del loro archivio di notizie che abbiano qualcosa a che fare col mondo del fumetti. Buon divertimento, allora! E se volete godervi anche le foto fumettistiche della Galleria Fotografica del nostro Museo del Fumetto, basta andare qui www.fumetti.org/foto e ci troverete autori e personaggi del comicdom.

Silver alla mostra di Oesterheld - photo Goria Comics related photos? You can find them at http://search.news.yahoo.com/search/news?c=news_photos&p=comics by Yahoo! News. While our own photos (and more) from the comcidom are at www.fumetti.org/foto in the Photo Gallery of our Comic Art Museum.

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 22/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Diabolik: mostra virtuale online
Diabolik (c) GiussaniFulvio Fontana ci segnala che è online il tour virtuale della mostra dedicata a Diabolik a Varallo (VC). C'è la possibiltà di visionare alcune tavole inedite, dedicate all'arrivo di Diabolik a Varallo, realizzate dai disegnatori della serie (Delvecchio, Montorio e Merati) e da un ospite di casa Bonelli (Tino Adamo).  La mostra dedicata a Diabolik, che rimarrà permanentemente disponibile in rete, è visitabile on-line all'indirizzo: http://spazioweb.inwind.it/aspirantefumettista.

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 21/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Martin Mystère Mystery Festival 2
Marco Cattaneo (SILF), Claudio Falciola (Studio Uno), Silvia Guglielmotto (FISAC), Alfredo Castelli (SBE) nello studio di Castelli - photo GoriaRiceviamo: Prima che il crudele dio Agosto inghiotta tutti (o quasi) nelle sue viscere vacanziere, vi ricordiamo che SABATO 28 SETTEMBRE 2002 si terrà a VERCELLI la *SECONDA CENA DEL VENTENNALE* ovvero il 2° MMMF - MARTIN MYSTERE MYSTERY FEST. L'inizio dei festeggiamenti è previsto per SABATO 28/9 alle ore 18.00, con un APERITIVO MYSTERIOSO ad alta gradazione. La serata proseguirà con la presentazione del romanzo "L'OCCHIO SINISTRO DI RAMA" alla presenza dell'autore, Andrea Carlo Cappi, e del BVTB (Buon Vecchio Tessitore di Biografie) Alfredo Castelli. Seguirà Alfredo Castelli a Torino Comics 2002 - photo Goriadibattito (Nooo!!! Il dibattito nooo!!!). Si ricorda che i pomodori non verranno forniti dall'Organizzazione, e pertanto andranno portati da casa! :-) Dopodiché si potrà visitare la bella mostra di Sabatini-Priarone, la quale, in una settantina di pannelli, illustrerà i mysteri affrontati da Martin, suddivisi per aree geografiche. L'incontro si sposterà quindi in un ristorante tipico, dove si cenerà e si festeggerà in allegra compagnia dei nostri autori preferiti! Il tutto sarà infarcito da gadget, premi, regali, ricordi e cotillons!!!! E chi e' stato al Primo MMMF sa che quando diciamo qualcosa non e' per dare aria ai polmoni! Per chi vorrà fermarsi a Vercelli la notte, stiamo organizzando anche il SERVIZIO NOTTURNO: un pacchetto che include pernottamento in albergo e visita guidata gratuita alla città (mysteriosa già di per sé!) Forse potremo perfino disporre di una sala cinematografica per assistere a proiezioni a tema. Grazie alla collaborazione di validi "complici" esterni (specialmente il sig. Mercadante), all'alto patrocinio del Direttivo di Altrove (Castelli, Cappi e Priarone) e alla cooperazione di vari Enti (la SBE, il Comune di Vercelli, la Sonzogno e la Slow Food fra i tanti, ma anche qui stiamo oliando altri ingranaggi) l'evento promette di essere memorabile... E poi non dite che non vi avevamo avvisati! Perciò, se avete intenzione di partecipare o per maggiori informazioni, scrivete subito (o comunque il più presto possibile), un messaggio al seguente indirizzo: sondaggi_mysteriosi@yahoogroups.com. Diversi di voi si sono già iscritti, ma ci sono ancora tanti posti liberi... Che aspettate a prenotarne uno? A presto! La Squadra Speciale Lambda.
cod-festival

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 21/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Roger LECUREUX: Des Pionniers à Rahan


Pecos Bill di Martina e Paparella - Albo d'oro 256, 1951Riceviamo da Marc-André: E' uscito il numero 94 della bella fanzine francofona Hop! Il contenuto è descritto di seguito. Qui segnaliamo ai lettori la sezione Avventura che in questo numero è dedicata proprio ai personaggi italiani (Jim Toro, Pecos Bill ecc.). Di più su http://perso.wanadoo.fr/marc-andre.dumonteil/lastone.htm

 Hop! n° 94. Le dernier numéro de Hop! vient de sortir. Ce numéro entame un gros dossier consacré à Roger LÉCUREUX, collaborateur à Vaillant/Pif Gadget et créateur de séries désormais cultes : « Les Pionniers de l'Espérance », « Teddy Ted » mais aussi « Rahan » etc. La première partie d'une interview de ce scénariste aux mille idées, décédé en décembre 99, couvre ses débuts, en 1945, au Jeune Patriote qui allait très vite s'appeler Vaillant et est suivie d'un début de bibliographie des « Pionniers » et de « Nasdine Hodja, l'Insaisissable ». Dans ce numéro, voici la suite du dossier sur l'hebdomadaire des années d'après-guerre, AVENTURES, consacré, pour cette fois, aux bandes d'origine italienne (Jim Taureau, Amok, Pecos Bill...). La rubrique « plein les poches » s'intéresse à THIERRY LA FRONDE, le héros télévisuel de J.-C. Déret qui eut les honneurs d'un fascicule petit format à son nom entre 1964 et 1966, et dont les bandes dessinées étaient écrites, pour la plupart, par Roger Lécureux. HOP ! 94 affiche également les rubriques usuelles : Les nouveaux albums, Revue de presse, Informations de l'étranger, festivals et se cloture par, hélas, une dizaine de pages « remember », où est rendu un dernier hommage aux artistes et scénaristes décédés. Parmi les disparitions de ce début d'année, citons, entre autres, John Buscema, Pierre Joubert et Chuck Jones, le père de « Bip Bip et le coyote ». Hop! n° 94 (juin 2002): 64 pages noir et blanc, 8, 82 € port compris. Abonnement 1 an (4 numéros) : 24 €;, 2 ans (8 numéros) : 48 €. Chèques à l'ordre de l'A.E.M.E.G.B.D. Hop ! 56, boulevard Lintilhac, 15000 Aurillac. http://perso.wanadoo.fr/marc-andre.dumonteil/lastone.htm

 The french fanzine Hop! issue 94 is ready. Take a look at http://perso.wanadoo.fr/marc-andre.dumonteil/lastone.htm

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 21/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Fumo di manga e non solo
In Giappone trattano bene gli autori di fumetti, ma... un bidone ve lo può tirare persino la Kodansha? Questo è quanto appare dall'articolo di Franco Spiritelli su Fumo di China 101, in edicola. Apprendisti manghisti, leggetelo con attenzione. Sempre su questo numero si trova una esclusiva intervista di Emanuele Rebuffini a Elsa Sanchéz Oesterheld, l'eroica vedova dell'eroico sceneggiatore argentino, vittima del terrorismo di stato.

Print itManda/Send via eMailMartedì, 20/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Recensioni

Bonelliani alla Rinascita
Domenica 1 settembre 2002, ore 21.00, area dibattiti 1, Parco Ruffini, Torino: alla Festa della Rinascita i bonelliani Luigi Mignacco e Giovanni Bruzzo incontrano il pubblico sotto il titolo Il Mestiere del Fumetto. Interviene Rossano Tassi della rivista La Rinascita e presiede il direttore Gianfranco Pagliarulo.

Print itManda/Send via eMailMartedì, 20/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Vittorio Giardino online

Vittorio Giardino ad Angouleme - foto G.GoriaVittoro Giardino è uno dei più rinomati Autori italiani, è noto. Schede su di lui appaiono a bizzeffe nella rete, e noi stessi abbiamo spesso occasione di parlare di lui qui su afNews, eppure di siti dedicati dai fan ancora non se n'erano visti. In attesa del sito ufficiale del grande scrittore a fumetti, a colmare il vuoto ci ha pensato Rudy Marijke con il sito trilingue (Olandese, Italiano e Francese) http://users.belgacom.net/vittorio_giardino_universe. Contiene un interessante lavoro di catalogazione dell'opera omnia di Giardino comprensivo delle pubblicazioni in tutti i paesi del mondo.

 A new web site dedicated to Vittorio Giardino is online at http://users.belgacom.net/vittorio_giardino_universe.

Print itManda/Send via eMailMartedì, 20/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Tavola rotonda di alto profilo - Library of Congress panel

Il Centro Nazionale del Fumetto Anonima Fumetti segnala la seguente tavola rotonda, che si terrà alla LIbrary of Congress, Washington, il 2 ottobre 2002 alle 14,30 ora locale, sul tema "Gli Artisti del fumetto e dell'illustrazione e l'11 settembre".

We receive: Library of Congress panel: September 11th Comic Book Artists and IllustratorsOctober 2nd, 2:30 - 4:00, Mumford Room, 6th Floor, Madison Building, Washington, USA. Panelists will include: Will Eisner, legendary creator in the fields of comics and graphic novels; Paul Levitz, President and publisher of DC Comics in New York, editor and contributor to two volume anthology of comic book art in response to September 11th; Jeff Mason, publisher of Alternative Comics, Editor, 9-11 Emergency Relief, an anthology of comic book art relating to the events; Peter Kuper, noted comic artist, graphic novel creator, and co-founder of World War 3 Illustrated; Trina Robbins, leading artist, writer, and authority on the history of women comic artists. The panel will be moderated by Harry Katz, Head Curator, P&P and sponsored by the Swann Foundation for Caricature and Cartoon. The panel will be held in the Mumford Room on Wednesday, October 2, 2002, and be open to both the Library and the general public. Creations and publications by the panel members will be included in the exhibition or in a special display before and after the discussion.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 19/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Apollo e il Mezzanottiere
Apollo & the Midnighter (serie The Authority) hanno riempito le pagine estive dei quotidiani italiani in questi giorni, per il semplice motivo di essere supereroi della DC Comics (Wildstorm) e gay. Ovviamente non è una notizia nuova, ma siamo in estate... Tuttavia per chi non conoscesse già questi soldati trasformati in superesseri da un programma metaumano, si può trovare di più, fra i tanti, in questo articolo del febbraio 2000, all'url http://www.antipas.org/news/news_2000/world_2000/gay_comics.html. Nell'immagine a fianco il gruppo the Authority, con in primo piano Apollo e dietro di lui il nero Midnighter.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 19/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Festival autunnali si avvicinano...
Le grandi manifestazioni fumettistiche d'autunno si preparano all'agone, e contestualmente rinnovano i propri siti internet. Il calendario da noi segnalato lo avete visto alla data del 17 agosto e verrà aggiornato periodicamente tenendo conto dei comunicati stampa che le manifestazioni avranno la bontà di inviarci. Qui mettiamo sotto la vostra attenta lente di lettori (e appassionati di fumetti) i siti di Romics, sempre in Flashwave, dinamicissimo, gradevole e aggiornato con tutti i comunicati ufficiali e la segnalazione dei primi due Premi ad Autori di prestigio; quello di Lucca Comics, in fase di restyling come ad ogni cambio di gestione della manifestazione, ora curato nella grafica da un architetto lucchese e non più da un cartoonist, contiene anch'esso già parte del programma, il lancio del Museo di Lucca (di cui abbiamo ampiamente parlato) e gli altri comunicati ufficiali; quello di Expocartoon invece non ha ancora immesso i dati della nuova edizione, ma in compenso va visitato nella sezione dedicata all'Associazione Immagine perché ha in archivio un pezzo della storia delle manifestazioni fumettistiche italiane, partendo dalla mitica Bordighera del 1965, pur se ancora in progress. Non dimenticate però le altre manifestazioni, anche se non sono "milionarie", ok? Auguriamo dunque buon lavoro a chi davvero ama il Fumetto e i suoi Autori.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 18/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Jessica Abel su Mondo Naif

Riceviamo: Sul nuovo numero di Mondo Naif (per l'esattezza il n. 18), troverete una lunga intervista a Jessica Abel, l'autrice del volume "Artbabe", che parla di un suo lavoro molto particolare, "Radio", che utilizza la forma del "giornalismo a fumetti" per illustrare come nasce una trasmissione radiofonica. Questo albo sarà pubblicato da noi il prossimo anno in una nuova collana, che avrà come obiettivo quello di presentare brevi storie o albi singoli di alcuni degli autori di lingua inglese più interessanti attualmente sul mercato.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 18/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Recensioni

Great Festival of Graphic Humor in River Plate

Riceviamo: We invite you to participate in the First International Festival of Graphic Humor and Comics of the Riverplatense Passion, "To River with Humor", organized by the Athletic Club River Plate of Argentina. You can send up to three original works with free technique and a maximum size of 30 x 40 cms. The convoking subject is "The passion for River Plate and its 101 years of glory". Great prizes. Date reception limit: September 30, 2002. Further information in: www.cariverplate.com.ar/conhumorariver Best regards, Mr. Victor Wolf, Member of FECO Argentina. Club Atlético River Plate, Av. Figueroa Alcorta 7597, C1428BCL - Buenos Aires, Republica Argentina. Tel: ++54 11-4788-1200 ext. 273  Fax: ++54 11-4788-1222 E-mail: conhumorariver@cariverplate.com.ar Web Site: www.cariverplate.com.ar.
cod-concorso

Print itManda/Send via eMailDomenica, 18/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Marvel assume...

HOMESecondo quanto segnalatoci con enfasi dall'ufficio stampa della Marvel USA, la famosa editrice statunitense, che a suo tempo aveva "licenziato" un bel numero di autori, ha assunto dieci nuovi dirigenti per star dietro "all'aumento della produzione in atto". Chissà se poi questo significherà anche l'assunzione di autori di fumetti?

inglese.gif (995 byte) Marvel USA increases his managing staff with ten new employees. Info at www.marvel.com.

Print itManda/Send via eMailSabato, 17/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Apre il Museo dei Peanuts!
Hank Schultz Rendering - Charles M. Schulz Museum - click to zoom inRiceviamo dal corrispondente del Centro Nazionale del Fumetto: Da più di cinquant’anni, un gruppo di bambini precoci dal carattere angosciato e un cane beagle dall’immaginazione debordante fanno parte integrante della coscienza nazionale in modo così profondo che moltissimi Americani non sarebbero in grado di dire quando e come sono apparsi nella loro vita per la prima volta. Ciò nonostante, molti altri attribuiscono volentieri alla lettura dei Peanuts delle influenze che hanno segnato la loro esistenza ricordandosi in modo molto preciso quando Peanuts©United Feature Syndicate, Inc. - Reproduced by permission of United Feature Syndicate, Inc. - click to zoom inCharlie Brown e la sua banda sono entrati nel loro universo per la prima volta. La comprova, il lessico dei Peanuts – coperta di sicurezza, la felicità è un cucciolo caldo – e il repertorio dei riferimenti di Schulz – il banchetto di consulenza psichiatrica di Lucy, Snoopy sul tetto della sua cuccia, l’albero mangia aquiloni – sono universalmente riconosciuti. I personaggi dei Peanuts, le immagini alle quali le strisce di fumetto si riferiscono ed il linguaggio utilizzato sono quotidianamente presenti in tutte le forme dei media – sottoforma di metafore, per rinforzare le idee e fornire una sorta di immagine mentale che possa essere compresa in maniera immediata. Dato che le strisce dei Peanuts attiravano sempre milioni di lettori (essi erano presenti in più di 2.600 giornali attraverso il mondo nel 1999), Snoopy e la sua banda esistevano anche all’esterno dei fumetti e si reincarnavano in tutto il loro splendore tridimensionale. Dei libri, dei calendari, dei pupazzetti, dei peluche, degli orologi, dei giochi meccanici, dei portachiavi, ed ogni sorta di oggetto kitch e pseudoartistico avevano cominciato a vedere il giorno all fine degli anni ’50, e furono collezionati con fervore dai fans felici di possedere un ventaglio di rappresentazioni dei loro personaggi preferiti. A parte quello che riguarda i primi libri come “Happiness is a warm puppy” e la realizzazione di video e di films, Schulz non era il creatore dei prodotti ispirati dai Peanuts. E questa distinzione non sembrava sempre evidente per i consumatori. Lo stesso dicasi per gli Snoopy in pelouche ed altri oggetti dei Peanuts colorati che sono serviti a rinforzare la fedeltà del pubblico nei confronti di Charlie Brown e della sua banda, così come in certi casi hanno apportato un nuovo pubblico ad appassionarsi per i fumetti. In Giappone, per esempio, i prodotti dei Peanuts, in particolar modo quelli che rappresentavano Snoopy, furono apprezzati molto prima che i fumetti disegnati apparvero sui giornali giapponesi. Una volta che le strisce cominciarono ad apparire nei quotidiani, un poeta giapponese molto famoso ne divenne il traduttore. Oggi, due anni dopo la morte di Schulz, i Peanuts continuano, grazie alla richiesta del pubblico, ad essere ristampati all’interno dei numerosi giornali. Infatti, i quotidiani che riportano dei sondaggi giungono alla conclusione che i loro lettori piazzano invariabilmente i Peanuts al primo o secondo posto come loro preferiti. I prodotti dei Peanuts si vendono bene, particolarmente in Giappone, e nuovi gadgets continuano ad essere immessi nel mercato. Una nuova speciale trasmissione televisiva venne diffusa in febbraio riscuotendo molto successo, contando molti più spettatori di quanto ne furono previsti. L’arte dei Peanuts continua ad esistere sotto molteplici forme. Quindi, chi era l'artista dietro questo fenomeno? Quali erano le sue risorse ispiratrici? Come ha potuto egli disegnare questi fumetti così divertenti e affascinanti allo stesso tempo, fumetti questi dalla linea rivelatasi così pura, per mezzo secolo? Perché le persone amano così tanto questi fumetti e i suoi personaggi – ancora oggi? Com’è riuscito Charles Schulz a rivoluzionare l’arte del fumetto disegnato? Queste sono le domande alle quali vogliono rispondere le mostre e i programmi del Museo e Centro di Ricerca Charles M.Schulz che apre le sue porte al pubblico il 17 agosto 2002. Piuttosto che proporre una grande giornata di inaugurazione, il museo offrirà una serie di programmi ed avvenimenti dal 17 al 2 settembre, al fine di ricevere e soddisfare il numeroso pubblico atteso. Dei biglietti a data fissa saranno venduti per queste giornate speciali sul sito internet del Museo a metà luglio. I visitatori troveranno ben più che delle semplici risposte alle loro domande sull’arte e l’influenza di Schulz nel momento in cui entreranno in quello che si potrebbe chiamare la Mecca dei fans dei Peanuts. Più di 100 strisce originali saranno esposti per illustrare l’evoluzione dei personaggi e delle opere create da Schulz, una ricostruzione del suo studio di lavoro presenterà il suo tavolo da disegno, e degli elementi biografici ritracceranno le sue prime attitudini artistiche così come la sua devozione verso la famiglia e i suoi amici. Inoltre, le gallerie del Museo offriranno delle esposizioni che propongono degli omaggi di altri disegnatori ed una selezione di documenti sulle avventure di Snoopy nello spazio, offerti dalla NASAIl Museo esporrà anche delle opere in grande al fine di offrire ai visitatori una migliore conoscenza della personalità di Schulz, ed una scoperta dell’enorme estensione della sua arte. Un muro intero della casa di Schulz nel Colorado nel 1951, che sfoggia un’opera che  dipinse per l’asilo di sua figlia Meredith, sarà esposto nella galleria al piano. In basso, si potrà ammirare nella hall principale il mosaico di Yoshiteru Otani che mette in scena Charlie Brown mentre corre per lanciare la palla tenuta da Lucy; è formato da 3.588 piastrelle di ceramica  del formato di 2 x 8 pollici (5 x 20 centimetri), ciascuno rappresentante uno strip diverso. Tutte queste opere e moltre altre ancora aspettano i fans e coloro che studiano la vita e l’arte di Charles Schulz, ed il suo impatto sul fumetto moderno. Qualche indicazione sul Museo di 27.384 piedi quadrati (2.544 metri quadrati): -   più di 557 metri quadrati di gallerie con esposizioni permanenti e temporanee che presentano gli strips originali e degli oggetti da collezione che illustrano la carriera di Schulz e la sua influenza sull’arte della striscia di fumetto disegnato. - Una hall principale di 198 metri quadrati che presentano le opere in grande che illustrano l’eredità culturale lasciata da Schulz. - Una ricostruzione fedele dello studio di lavoro di Schulz. - Giardini ed esposizioni all’esterno, con uno Snoopy-labirinto. - Un auditorium da 100 posti. -  Una biblioteca di ricerca e di archivi. -   Una sala di attività pratiche che propone dei corsi. - Una sala video per visionare i video dei Peanuts. INFORMAZIONI SULLA VISITA: (I biglietti a data fissa per il periodo dal 17 agosto al 2 settembre saranno disponibili sul sito internet del museo a metà luglio). Orari d’entrata: Dal 17 al 19 agosto: Dalle ore 10.00 alle ore 18.00. Dopo il 19 agosto: Giorni feriali dalle ore 12.00 alle ore 17.30. Giorni festivi dalle ore 10.00 alle ore 17.30. Chiuso il martedi. Per i gruppi unicamente su prenotazione, giorni settimanali dalle ore 9.30 alle ore 12.00. Tariffe: Membri del Museo, Bambini fino ai 3 anni Ingresso gratuito. Ragazzi da 4 ai 18 anni, Studenti e Adulti oltre i 62 anni $ 5.00. Adulti normali $ 8.00. Gruppi scolari (di almeno 10 persone) $ 3.00  per studente. Un ingresso gratuito per ogni adulto che accompagna 6 studenti. Accompagnatore supplementare $ 5.00. Per ulteriori informazioni consultare il sito internet del Museo all’indirizzo seguente: www.SchulzMuseum.org.

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 16/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Ancora un Museo?

clickL'esperto Robert Beerbohm segnala al Centro Nazionale del Fumetto un ennesimo interessante "museo" concreto, con estensione virtuale in rete. Si tratta della Sheldon Memorial Art Gallery nell'Università del Nebraska, che ospita mostre e esposizioni su comic strip e comic book. All'url http://jakeoboy.home.radiks.net/sheldon01.html.

The expert Robert Beerbohm lets us know the url of another "museum" concrete and partially online. It's the Sheldon memorial Art Gallery in the University of Nebraska, that hosts comic art exhibitions: http://jakeoboy.home.radiks.net/sheldon01.html.

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 15/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Un altro Museo del Fumetto... e un altro ancora!

L'esperto Leonardo De Sà segnala al Centro Nazionale del Fumetto nuovi indirizzi di Musei del Fumetto (virtuali o concreti), che è possibile visitare (più o meno a fondo) via Internet. In Portogallo abbiamo il Centro Nacional de Banda Desenhada e Imagem: www.cm-amadora.pt/web/m02.htm. Eccone uno a Barcellona, in Spagna, il Museo del Cómic y la Ilustración: www.delcomic.es. Una sezione sui fumetti si trova anche nel Museo de Dibujo 'Castillo de Larrés' : www.serrablo.org/museodibujo, mentre in Uruguay abbiamo il Museo del Humor y la Historieta "J. E. Suarez Peloduro": http://members.tripod.com/comigrafica/museo_del_humor.htm e un museo virtuale in Colombia: www.facartes.unal.edu.co/muvirt/index.html.

inglese.gif (995 byte) The expert Leonardo De Sà is so kind to send us the URLs of some Comic Art Museums, virtual and concrete. Now we share them with you, then, a.s.a.p., we'll add them all in our Museum page www.fumetti.org/museo.

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 14/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Un Museo del Fumetto anche qui...

... in Spagna. Online, su Internet, per raccontare la storia del fumetto spagnolo dal 1875 in poi. Riccamente illustrato e quindi anche un po' pesante per ora, ma di estremo interesse per la storia del fumetto mondiale. A cura del collezionista José Gregorio Jiménez all'url www.iespana.es/ElColeccionista/museo.htm.

inglese.gif (995 byte) A new online Museum to talk about the history of comic art in Spain. By José Gregorio Jiménez with a lot of images at www.iespana.es/ElColeccionista/museo.htm.

Print itManda/Send via eMailMartedì, 13/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Comic Art esce in ottobre - Comic Art: a new magazine

Il mondo del fumetto, oltre a non avere confini, è sempre in fermento. Una nuova rivista sta per uscire e si tratta di Comic Art (da non confondere con analoghi vecchi titoli italiani). Il primo numero uscirà in ottobre 2002 e il suo sito è www.comicartmagazine.com. Copertina di Seth, articoli di/con Daniel Clowes, Robert Beerbohm, Chris Oliveros, Trina Robbins, R. C. Harvey, Jaime Hernandez. Buona fortuna, amici!

inglese.gif (995 byte) A new interesting magazine will be ready for October 2002. It's Comic Art. More info at: www.comicartmagazine.com. Best wishes, friends!

Print itManda/Send via eMailMartedì, 13/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Recensioni

Groensteen: les Editions de l'An 2

Thierry Groensteen in Angouleme - photo Goria - click to see more photosThierry Groensteen è uno dei massimi esperti mondiali di fumetto. Quando noi l'abbiamo conosciuto era già Direttore dell'inarrivabile Museo del Fumetto di Angouleme, quello del CNBDI, oltre che autore di parecchi saggi. Ultimamente, come il Centro Nazionale del Fumetto ci aveva segnalato, Groensteen aveva lasciato il suo pluriennale incarico ad Angouleme per dedicarsi all'attività che vedrà ufficialmente la luce a settembre 2002: una sua casa editrice, les Editions de l'an 2, interamente dedicata a immagine e fumetto. In questa veste Groensteen continuerà ad occuparsi della prestigiosa rivista 9me Art (Nona Arte), da lui fondata per il Centre National de la BD et de l'Image, e che diventerà un semestrale. Il catalogo della nuova editrice comprenderà saggi e opere particolari: un volume sui 30 anni del Festival di Angouleme, un altro sugli affreschi fumettistici di quella città, raccolte di interviste e l'atteso Principes des littératures dessinées di Morgan. Un caloroso in bocca al lupo, good ol' Thierry!

inglese.gif (995 byte) Best wishes for your new publishing work, Thierry! Thierry Groensteen, the well known ex-director of the Angouleme CNBDI Museum, is now a publisher with his Editions de l'An 2. He will publish the new series of the wonderful magazine 9me Art and more new essays on comic art and image. His personal web site is at www.mediadesk.com.fr/groensteen.

Print itManda/Send via eMailMartedì, 13/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Recensioni

Snoopy: Il Museo apre al pubblico il 17 agosto!

Snoopy & Friends - (c) SchulzIl Centro Nazionale del Fumetto ci segnala che con una pre-apertura riservata ai soci il 16 agosto, e quella ufficiale al pubblico il 17, si spalancano le porte del Charles M. Schulz Museum (online su www.schulzmuseum.org) in California. Ne avevamo parlato su afNews già nel 1998 e ora il Museo è pronto. Contiene l'opera omnia di Schulz, svariate opere connesse ai Peanuts e diverse attrazioni. Nel suo sito trovate tutti i dettagli.

On August the 17th 2002 will open to the public the Charles M. Schulz Museum. Read all about it at www.schulzmuseum.org.

Print itManda/Send via eMailMartedì, 13/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Tintin: copertine italiane e indiane

tintin16.jpgP8091416.JPGNel sito dedicato a Hergé e Tintin da noi ospitato (e personalmente curato) abbiamo aggiunto le sezioni (non complete) con le copertine italiane (Lizard) e quelle indiane.

 In the Italian web site dedicated to Hergé & Tintin we put the Italian (Lizard) and Indian covers (not completed). www.fumetti.org/tintin
cod-tintin

Print itManda/Send via eMailLunedì, 12/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Tintin

Scoop estivo: la Disney ha mentito sui lemming!
Carl Barks, 1955, ZP e il ratto del ratto, ZP85O meglio, a quanto pare, la leggenda dei simpatici lemming (i piccoli roditori nordici, protagonisti, non a caso, anche di una famosa avventura del marzo 1955 di Carl Barks con Zio Paperone) che si suiciderebbero ritualmente per motivi di sovrappopolazione, è falsa e costruita ad arte in un documentario della Disney... Come è successo? Quando è successo? E' vero che un gruppo di innocenti lemming è stato intenzionalmente ucciso dai documentaristi a questo scopo? A questi inquietanti quesiti estivi ha risposto Paolo Attivissimo (esperto di informatica e curatore di una efficente e simpatica rubrica "antibufala") nel suo articolo disponibile online all'url http://attivissimo.homelinux.net/antibufala/lemmings/lemmings.htm - www.attivissimo.net/ml/ml_internet_per_tutti_archivio200208.htm (scorrete verso il fondo pagina la rubrica fino alla data del 12 agosto 2002) dove troverete anche un succoso accenno agli inserti "vietati" nei film Disney.
Qui [click] i dati sulla storia di Barks, estratti dal motore di ricerca dedicato COA. Si ringraziano gli esperti dell'Inducks per la collaborazione.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 12/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Blob

Concorso: Spirito di Vino

Riceviamo: Cari amici, è partita la terza edizione di Spirito di Vino, il concorso organizzato dal Movimento Turismo del Vino - Friuli Venezia Giulia e dedicato a giovani fumettisti e vignettisti che desiderano esprimersi attraverso le loro matite sul mondo e la cultura del vino. Giovani fumettisti e vignettisti tra i 18 e 35 anni, italiani e stranieri, potranno inviare i lavori entro il 23 settembre all’Agenzia Giovani di Udine (via B. Odorico da Pordenone 1 - 33100 Udine) oppure alla Segreteria del Movimento Turismo del Vino - Friuli Venezia Giulia, direttamente attraverso il web: www.mtvfriulivg.it/ita/movimento/spirito_vino.thtml. I tre vincitori riceveranno una selezione dei migliori vini friulani e, con gli altri trenta finalisti, saranno premiati a Udine il 12 ottobre 2002 in occasione di Friuli DOC (l’ormai tradizionale appuntamento d’inizio autunno con il meglio dell’enologia, della gastronomia e dei prodotti tipici friulani). I loro lavori saranno esposti in una mostra presso la sala Florio dell'Università degli Studi di Udine. A vagliare le loro opere, una giuria presieduta da Giorgio Forattini e composta dai vignettisti Emilio Giannelli e Alfio Krancic, dall’art director del Corriere della Sera Gianluigi Colin, dal direttore editoriale del TCI Michele D’Innella, dai giornalisti Carlo Cambi, Paolo Marchi e Germano Pellizzoni e dal direttore scientifico dell’Istituto Europeo di Design di Milano Aldo Colonetti. Vi invitiamo a visitare il nostro sito internet www.mtvfriulivg.it/ita/movimento/spirito_vino.thtml.
Movimento Turismo del Vino, Delegazione Friuli Venezia Giulia info@mtvfriulivg.it - www.mtvfriulivg.it Tel/Fax 0039.0432.534040
 
 We receive: Dear friends, the Movimento Tursimo del Vino - Friuli Venezia Giulia presents the third edition of Spirito di Vino, competition dedicated  to young artists of satirical catoons and humorous cartoon strips concerning the world and culture of wine. All young artists between 18 and 35 years old can send their works within 23 September 2002 to the following address: Agenzia Giovani - via B. Odorico da Pordenone 1 - 33100 Udine - Italy, or enter their artworks directly at the page: www.mtvfriulivg.it/ita/movimento/spirito_vino.thtml. Cartoons should not exceed the dimensions of 30x40 cm in vertical (maximum three cartoons). Cartoon strips should not exceed the dimensions of 30x40 cm (minimum one self-contained board, maximum three boards). The artwork may be in black and white or colour and may be drawn using any technique. The 30 selected authors will be invited to Udine during the "Friuli Doc" event, on the 12 October 2002. The three winners will be awarded with a selection of fine wines from Friuli. The jury will be composed by the famous cartoonists Giorgio Forattini, Emilio Gianneli and Alfio Krancic  and other leading figures of the world of satire and journalism. Team Movimento Turismo del Vino Delegazione Friuli Venezia Giulia info@mtvfriulivg.it www.mtvfriulivg.it Tel/Fax 0039.0432.534040
cod-concorso

Print itManda/Send via eMailLunedì, 12/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Il SILF comunica: Sindacato Animatori cambia nome

Il SILF (Sindacato Italiano Lavoratori del Fumetto, dell'animazione e della Comunicazione Visiva) ci segnala che il sindacato statunitense dei lavoratori del cinema d'animazione, dopo cinquant'anni ha cambiato nome da Motion Picture Screen Cartoonists, Local 839 IATSE, in Animation Guild and Affiliated Optical Electronic and Graphic Art. Ora che gli animatori non si limitano più a disegnare in modo tradizionale, ma creano usando tecniche le più diverse per cinema, tv e multimedia, si sentivano stretti nel termine "cartoonist". Questa "union" rappresenta negli USA 2.100 disegnatori e animatori e realizza azioni di lotta in coerenza stilistica, come si può vedere qui, oltre a iniziative di sostegno per autori in difficoltà ecc.

 The Italian Union for Comic Art and Animation Workers (SILF/SLC/CGIL - www.fumetti.org/silf) let us know that the Motion Picture Screen Cartoonists, Local 839 IATSE changed its name in Animation Guild and Affiliated Optical Electronic and Graphic Art. Best wishes to the Union for its work!

Print itManda/Send via eMailDomenica, 11/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-SILF

Will Eisner Awards winners are...

Nel sito della San Diego Convention (che quest'anno ha avuto un deciso incremento di pubblico, arrivando tra i 65 e i 75 mila visitatori, avvicinandosi sia pure di lontano, pare per la prima volta, ai "parametri europei"... cioè Angouleme) trovate l'elenco dei vincitori dell'edizione 2002 dell'ambitissimo premio Will Eisner, alla cui cerimonia di premiazione hanno partecipato 4.500 visitatori ("molti più persino del totale dei visitatori della prima San Diego Con"). E' interessante rilevare, a proposito della più grande e importante fra le manifestazioni fumettistische statunitensi, che il traguardo raggiunto col numero dei visitatori e solo uno dei criteri di valutazione che viene considerato, in loco, sulla bontà della manifestazione: l'altro, ritenuto decisamente più importante dal punto di vista qualitativo, è che, finalmente, la gente travestita da personaggi dei fumetti e i fan "pesanti" (fanatici, monomaniaci ecc.) erano una sparutissima ed insignificante minoranza, letteralmente travolti dai visitatori "normali" e dai gruppi famigliari. Insomma, persone di tutte le età, gli interessi, le tasche, a dimostrazione che la manifestazione è diventata una meta appetibile per chiunque, un'attività funzionante in sé, e "non più un posto di ritrovo segreto per bande di fanatici o di giocherelloni bighellonanti". Meditate, organizzatori di fiere locali italiane, meditate...

 The winners are... here (just click).

Print itManda/Send via eMailSabato, 10/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Andersen: i fumetti, Bertieri, Castelli e Spiderman...
Traini consegna il premio a Robial. Alle spalle, Bertieri. Angouleme, 1975. Zoom in...La notizia non ha girato molto per il nostro mondo, per cui ve la rilanciamo qui, oggi: lo studioso di fumetti e critico dell'immagine Claudio Bertieri (lo si intravede, giovanissimo, in questa foto d'epoca alle spalle del premiatore Traini, a sinistra, scattata nel 1975 ad Angouleme) il 3 aprile 2002 ha ricevuto la Laurea Honoris Causa in Scienze della Formazione all'Università di Genova. Maggiori approfondimenti li trovate sul numero di luglio della rivista Andersen - il mondo dell'infanzia diretta da Gualtiero Schiaffino, che propone anche un servizio su Spiderman (di Stefano Trucco), uno sull'universo Marvel (di Anselmo Roveda), uno su Cartoons on the Bay (di Ferruccio Giromini), uno su Oesterheld (di Anselmo Roveda) e ben due servizi divertenti su Alfredo Castelli (uno di Ferruccio Giromini e l'altro di Walter Fochesato), una recensione dell'edizione a fumetti del famoso libro di cucina dell'Artusi e altro ancora...

Print itManda/Send via eMailSabato, 10/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Fumetti al Cinema: ancora e ancora - Movies & Comics

Way of the Rat #1Inarrestabile, il mondo del fumetto continua a dare risorse al fratello cinema. Ora tocca alle serie Way of the Rat (serie di ambientazione marziale, molto vicina nello spirito a quello del film La Tigre e il Dragone) e Scion (avventura che mescola elementi fantascientifici in un'ambientazione medievaleggiante) della Crossgen Comics, che saranno trasformate in film dal regista Chuck Russell  (The Mask), che è noto anche per essere un grande appassionato di fumetti. La Castle Rock Entertainment ha anche assoldato lo sceneggiatore  Frank Darabont (Indiana Jones 4) per affiancarlo nella sceneggiatura allo stesso Chuck Russell che, in particolare, si occuperà della scrittura di Way of the Rat.

 From Crossgen Comics to Movieland. Now it's up to Way of the Rat and Scion to become a film by Chuck Russel (the Mask) and the script-writer Frank Darabont (Indiana Jones 4).
cod-cinema

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 9/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Cinema

Grass Green passed away

Grass Green, che ha lavorato per le serie Wildman, Xal-Kor e svariate altre, è morto a causa di un tumore il 6 agosto 2002. Potete rovare una sua foto e delle note su di lui qui www.bettercomics.com/cc/conventions/conpast_fandom_reunion_luncheon.htm.

 The creator Grass Green passed away on August the 6th, 2002. He worked for Wildman, Xal-Kor and more. A photo and a few notes about him are at www.bettercomics.com/cc/conventions/conpast_fandom_reunion_luncheon.htm.

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 9/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-rip

Tintin & Hergé italian web site

tintin1-800.JPGNel sito dedicato a Hergé e Tintin da noi ospitato (e personalmente curato) è stata aggiunta la sezione con gli omaggi che l'editore Lizard inseriva nelle copie di alcuni albi. Presto verrà inserita la sezione con le copertine italiane Lizard.

01 elicottero-aeroplano di Cayley 1843 Gran Bretagna.jpg In the Italian web site dedicated to Hergé & Tintin there is a news section with the add-ons by the Italian publisher Lizard. Then there will be the Italian Lizard covers. www.fumetti.org/tintin
cod-tintin

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 9/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Tintin

Premio Franco Fossati 2002: i vincitori

Vincitori a pari merito del Premio Fossati per le opere italiane di critica e saggistica sul fumetto sono: Boschi - Gori - Becattini - Sani, "Romano Scarpa, sognando la Calidornia" e Claudio Gallo (a cura di), "Viaggi straordinari fra spazio e tempo". Congratulazioni ai vincitori e all'organizzazione del concorso, Cartoon Club di Rimini, che mira a stimolare la pubblicazione di opere sul fumetto in Italia!

 Boschi - Gori - Becattini - Sani, "Romano Scarpa, sognando la Calidornia" e Claudio Gallo (a cura di), "Viaggi straordinari fra spazio e tempo" won the 2002 edition of the Premio Franco Fossati for the Italian books on comic art.

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 9/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Comic Strips su Ragnacci
Donald Daedalus by FulberUn nuovo sito multitematico è online all'url www.ragnacci.net con una serie di argomenti simatici (luoghi comuni, vecchie auto ecc.). L'interesse fumettistico è dato dalla sezione Comic Strips dove vengono presentate alcune serie famose e un autore nostrano, il trentino Fulvio Bernardini (di cui abbiamo già avuto modo di parlare qui), uno dei pochi italiani che si dedica con continuità alla produzione di strisce.

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 9/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Festival Méditerranéen de la BD et de l'Image a Tunis

Dal 4 all'8 settembre 2002 ha luogo la seconda edizione del Festival Méditeranéen de la Bande Dessinée et de l'Image della città di Tunisi, il cui Presidente è Habib Bouhaoual. Il festival gode di patrocini istituzionali per promuovere il fumetto e la sua cultura in Tunisia e nei paesi limitrofi. La manifestazione, che sarà accompagnata da una grande animazione, si svolgerà lungo la via principale della capitale, Avenue Habib Bourguiba. Quest'anno l'Italia sarà rappresentata da un inviato speciale del Centro Nazionale del Fumetto - Anonima Fumetti, il disegnatore Pierpaolo Rovero (docente di fumetto presso il Centro Didattico per i Linguaggi della Comunicazione) e una mostra ad hoc sulla storia del fumetto in Italia dalle origini ad oggi, predisposta dal CNF/AF, verrà esposta durante il Festival. Info: imagecom@planet.tn.

  The Festival Méditeranéen de la Bande Dessinée et de l'Image of Tunis will be from 4 to 8 september 2002. This year in collaboration with the Italian national centre for comic art Anonima Fumetti. Info: imagecom@planet.tn.

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 8/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Magnus & Bonvi: tributo al fumetto d'autore
Castel Del Rio, 13 – 15 settembre 2002. Il Comune di Castel Del Rio ha il piacere di invitarVi alla manifestazione sul fumetto d’autore, in omaggio a Magnus e Bonvi che per alcuni anni qui hanno vissuto e lavorato. L’iniziativa si avvale della supervisione artistica di Francesco Guccini. 
Programma. Venerdì 13 settembre - ore 18,00 (Sala Magnus) inaugurazione mostra “Tributo al fumetto d’autore”: - “Omaggio a Magnus” (esposizione a cura di Giovanni Romanini) - “Omaggio a Bonvi” (tavole e pannelli dalla mostra “Ciao Bonvi”) - “A un tratto il fumetto”. Espongono i fumettisti: Gianluca Costantini, Davide Fabbri, Giuseppe Palumbo, Davide Reviati - Sabato 14 settembre - ore 10,00 – 20,00 (Palazzo Alidosi) Mercato del fumetto da collezione. - ore 16,00 (Sala Magnus) Il fumetto in rete: presentazione dei siti internet su Magnus e Bonvi. - ore 17,00 (Cortile delle fontane) A un tratto il fumetto: incontro con gli autori Gianluca Costantini, Davide Fabbri, Giuseppe Palumbo, Davide Reviati. Coordina Daniele Barbieri. - ore 18,00 (Cortile delle fontane) Tributo a Magnus e Bonvi: talk-show. Sono stati invitati a partecipare: Raffaele Andreassi, Daniele Barbieri, Vittorio Giardino, Giancarlo Governi, Francesco Guccini, Carlo Lucarelli, Giovanni Romanini, Red Ronnie, Giampaolo Saetti, Sergio Staino... Coordina Guido De Maria. - ore 21,00 (Ristoranti convenzionati di Castel Del Rio) A cena con l’autore (a pagamento su prenotazione). Domenica 15 settembre - ore 10,00 – 20,00 (Palazzo Alidosi) Mercato del fumetto da collezione. - ore 21,00 (Piazza) CINEMA: proiezione del film FLASHBACK (Italia, 1969, 106’) realizzato nei dintorni di Castel Del Rio con la collaborazione di Bonvi. Sarà presente il regista Raffaele Andreassi.
Informazioni. Dove: Castel Del Rio (BO) si trova lungo la Statale Selice Montanara, a circa trenta chilometri da Imola in direzione Firenze. Organizzazione: Comune di Castel Del Rio e Sinettica s.a.s. con il patrocinio dell'Assessorato alla Cultura della Provincia di Bologna e la supervisione artistica di Francesco Guccini. Comitato d’onore: Francesco Guccini, Marco Macciantelli, Margherita Fantuzzi Raviola, Mariangela Villani, Salvatore Cavini. Contatti: email magnusbonvi@fumettoforever.it  - web www.fumettoforever.it. Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito.
cod-festival cod-mostra cod-conferenza

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 8/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Hergé, figlio di Tintin - Hergé, son of Tintin

Benoit Peeters riceve la tessera di Socio Anonima Fumetti dal Presidente Gianfranco Goria; a destra Francois Schuiten - Torino Comics 2002, photo GoriaUscirà l'11 ottobre 2002 per l'editore Flammarion, nella collana Grandes Biographies, "Hergé, fils de Tintin" (Hergé, figlio di Tintin), il nuovo saggio di Benoît Peeters dedicato all'autore belga. Peeters (che è stato nostro gradito ospite durante l'ultima edizione di Torino Comics insieme all'amico e collega Francois Schuiten col quale crea la serie delle Città Oscure) è sceneggiatore di fumetti, cineasta e uno dei più Hergé (Georges Remi) nel 1924 - click to zoom inquotati esperti di fumetti, nonché in assoluto uno dei migliori specialisti dell'opera di Hergé (sua la prima opera di riferimento, Le Monde d'Hergé, edita da Casterman). Questa in uscita è una biografia di Hergé creatore in cui gli albi di Tintin sono letti come un giornale da cui emergono gli avvenimenti, pubblici o privati, che segnarono Georges Remi, quasi si trattasse di un romanzo di formazione nel quale il Personaggio sembra aver costruito l'Autore. Benoît Peeters ha scoperto numerose fonti inseplorate fino ad oggi, tra cui due dossie di corrispondenze essenziali: lo scambio di lettere tra Hergé e la sua prima moglie (Germaine Kieckens) e quelle con il suo primo segretario (Marcel Dehaye). Queste lettere rivelano un Hergé fragile e tromentato, un uomo lucido ma depresso che contava di chiudere Tintin negli anni '40. Peeters ha anche incontrato numerosi testimoni a partire dagli anni '80, di cui molti non erano mai stati intervistati. Peeters affronta anche una delle spinose questioni che appassionano i fan nel mondo, quella degli "sceneggiatori ombra" che avrebbero aiutato il papà di Tintin in molte delle sue storie.

Tintin in Congo - Euro stamp Benoît Peeters, the wellknown script writer (e.g. The Obscure Cities with Francois Schuiten) and one of the foremost comic art experts, publishes for Flammarion a new biography of Hergé (Georges Remi), the creator of Tintin: Hergé, fils de Tintin (Hergé, son of Tintin). Peeters is one the best experts of Hergé (e.g.: Le Monde d'Hergé) and in this new biography there are never published interviews, mail from/to Hergé and his first wife and his first secretary. Peeters reads the Tintin albums as a sort of personal (and public) diary and gets new light on the personality of the creator. In this book you'll also find (and solve, maybe) the vexata questio of the script writers who could have helped Hergé for his stories! This book will be a must for all the Tintin's fans all over the world.
cod-recensione
cod-tintin

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 7/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Tintin

Armadel diventa di carta

Riceviamo da Giovanni Gualdoni: Solo poche righe per segnalare che sul sito di Armadel è stata aperta una nuova sezione tramite cui acquistare, tra le molte proposte, anche la versione cartacea del fumetto letto sino ad ora solo "on the web". Non si tratta del primo fumetto che nasce per il virtuale e diventa poi "anche" reale, (uno per tutti il caso dell'americano "space thrilling", che viene oggi pubblicato dall'Image), ma credo sia comunque un passo notevole che merita di essere segnalato. L'indirizzo è: http://armadel.clarence.com/shop/shop.html.

Print itManda/Send via eMailMartedì, 6/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Asterix ha un piede nella fossa... - Asterix will die with Uderzo!

Uderzo by Uderzo (c) UderzoUn altro grande, grandissimo personaggio del mondo del fumetto ha i giorni contati. Si tratta di Asterix, purtroppo. L'affermazione di Uderzo (che lo ha creato insieme allo sceneggiatore Goscinny nel lontano 1959) è perentoria. Nell'intervista pubblicata su La Bd, il disegnatore senza mezzi termini esplicita la sua volontà, formalizzata attraverso un atto notarile, che il prode eroe gallico vada nella tomba insieme a lui: "... dopo di me, non ci saranno più fumetti di Asterix". Avevamo già espresso su afNews il nostro parere su questi "padri che uccidono i figli" invece di lasciarli vivere per conto proprio (da Hergé con Tintin, a Schulz con i Peanuts), ma il diritto d'autore lo consente per legge. Almeno fino a quando, dopo la morte dell'autore, i personaggi stessi non rientrano nel "pubblico dominio"... E comunque nessuno sembra aver chiesto finora il parere dell'altra titolare dei diritti su Asterix, la figlia di Goscinny, che potrebbe non apprezzare affatto le volontà testamentarie del disegnatore italo-francese.

 "After me, no more Asterix comics!" So said mr. Uderzo (co-creator with Goscinny of the wellknown comics character) as reported by La Bd in a long interview: www.labd.com/index.php?page=DefaultLayout&portlet=ArticlePortlet&articleportlet_dataid=208

Print itManda/Send via eMailLunedì, 5/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Benoit Peeters ritira il Premio EBI

a destra benoit Peeters ritira il premioNon c'è che dire. E' una stagione ricca di riconoscimenti, quella che stanno vivendo, meritatamente, gli autori delle Città Oscure, Peeters e Schuiten. Stavolta è toccato a Benoit Peeters andare a ritirare il premio EBI, prestigioso riconoscimento belga offerto a chi abbia portato lustro alla città di Bruxelles nel mondo. Maggiori informazioni su www.altitude.be/ebi/prixebi.html. Congratulazioni!

 Benoit Peeters got the EBI award on behalf of the creators team Peeters & Schuiten (www.urbicande.be). Congratulations! www.altitude.be/ebi/prixebi.html

Print itManda/Send via eMailLunedì, 5/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Novità da Lucca
L'ufficio stampa di Lucca Comics & Games ci ha gentilmente inviato i comunicati ufficiali relativi alle novità fumettistiche lucchesi. Li riassumiamo qui rinviandovi al loro sito internet per i dettagli. Nel frattempo accogliamo con piacere la notizia della prevista futura apertura di un nuovo Museo del Fumetto in Toscana, quello di Lucca, dopo quello in Lombardia (Museo del Fumetto e della Comunicazione Visiva Franco Fossati a Muggiò, che, partito da un fondo di cinquecentomila, si sta avviando verso il milione di pezzi), quello in Sicilia (il Museo del Fumetto dell'associazione Xanadù dell'avvocato Micciché a Santa Croce camerina, con una base di centomila pezzi), quello in Sardegna (presso il Centro Internazionale del Fumetto del quale non abbiamo per ora nuove notizie aggiornate) e quello, in fieri, in Emilia (il Museo del Fumetto del cartoon Club a Rimini), dei quali abbiamo a suo tempo dato notizia su afNews. Ci auguriamo che quello di Lucca non sia l'ultimo della serie e che il nostro Paese, vantando una ricca tradizione nella letteratura disegnata, continui a creare occasioni di conservazione e promozione del fumetto, come auspicammo nei nostri progetti, ormai tanti anni fa, e che magari qualcuno di questi (o dei prossimi) riesca a superare persino quello che è al momento il top, il Musée de la BD di Angouleme, in Francia... I comunicati, purtroppo, non svelano nulla né sulla struttura né sui contenuti reali del previsto museo di Lucca (quali collezioni, se di proprietà del Museo o no ecc.), ma immaginiamo che il mistero verrà svelato in autunno, in occasione di Lucca Comics & Games e finalmente sapremo quali meraviglie potremo permanentemente ammirare nella splendida cittadina toscana!
www.comune.lucca.it/COMICS
"Nel corso della Conferenza stampa di presentazione di “Lucca Comics & Games 2002” tenuta a Palazzo Orsetti il Sindaco di Lucca Pietro Fazzi ha ufficialmente presentato il nuovo coordinatore della manifestazione, Stefano Beani (vedi sito per approfondimenti). Nel corso dell’incontro il Sindaco Fazzi ha anche reso noto il nome del Direttore culturale del nuovo Museo Italiano del Fumetto di Lucca: Gianni Bono (vedi sito). Altre novità: ulteriori 700 mq di area espositiva (area fiera di via delle Tagliate), e una nuova sede per le mostre: quella recentemente ricavata dal Comune con i lavori di riqualificazione dei vecchi magazzini del Foro Boario. Un’edizione che coinciderà soprattutto con la storica inaugurazione del nuovo Museo del Fumetto Italiano della città di Lucca (vedi sito) che aprirà i battenti – a cantiere ancora non chiuso – proprio nei giorni della rassegna autunnale con una mostra dedicata al grande Tex Willer. Una rassegna quella di Lucca Comics & Games che dopo trentasette anni di attività continua a crescere e a svilupparsi proprio perché capace di interpretare al meglio lo spirito del fumetto che per sua natura è aperto alle contaminazioni e alle ibridazioni. Questa caratteristica vocazione dei comics al dialogo tra linguaggi, generi e media apparentemente lontani tra loro, ha sempre trovato nella rassegna lucchese il proprio terreno ideale. E di questo spirito è testimonianza anche il programma culturale (vedi allegato) di questa nuova edizione, sospeso tra la storia (Angoletta e Raymond) e il futuro (Lucca Multimedia). Una manifestazione che ribadirà ancora una volta il ruolo della città di Lucca come capitale del fumetto italiano e, con il suo museo, riferimento imprescindibile nel panorama europeo e mondiale."

Print itManda/Send via eMailLunedì, 5/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Il Barone del Fumetto!

Schuiten riceve la sua tessera di Socio Anonima Fumetti dalle mani del Presidente Goria, Torino Comics 2002Ricordate quando il grande GB Carpi venne insignito di Laurea Honoris Causa dall'Università di Bologna, il 10 aprile 1997? Su afNews manifestammo il nostro entusiasmo per il giusto riconoscimento, che era ed è tuttavia un evento decisamente raro, nel comicdom. Il 20 luglio 2002 un altro Autore ha ottenuto un altro prestigioso e raro riconoscimento, sempre per i suoi meriti di Autore di Fumetti: si tratta del belga Francois Schuiten, che è stato insignito da Sua Maestà Alberto II nientemeno che del titolo di Barone, per il suo lavoro creativo (e per essere stato eletto Presidente pro tempore del Festival di Angouleme per l'edizione 2003, quella, che si preannuncia grandiosa, del trentennale del famoso festival internazionale)! Congratulazioni, Francois!

 Francois Schuiten is now a Baron. The King of Belgium gave him the high honour on July the 20th 2002. Congratulations, Francois!

Print itManda/Send via eMailDomenica, 4/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Nuove (vecchie) foto nella Galleria Fotografica del Museo

Angouleme, CNBDI, photo GoriaBruxelles, CBBD, photo GoriaNuovi inserimenti nella Galleria Fotografica del nostro Museo del Fumetto online. Potete dunque curiosare nel viaggio dell'Anonima Fumetti ad Angouleme nel 1996 (ci troverete un  certo numero di giornalisti specializzati in fumetto che vagavano allegramente fra il Festival e il Centre National de la BD et de l'Image). Lo stesso anno Goria è stato al Centre Belge de la Bande Dessinée, a Bruxelles, a nome del Centro Nazionale del Fumetto Anonima Fumetti per partecipare al convegno internazionale sulle Origini del Fumetto: curiosate nel museo e per le strade di Bruxelles.

 New entries in the Photo Gallery of our online Comic Art Museum: Angouleme 1996 and Bruxelles (and CBBD) 1996 wiht Gianfranco Goria.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 4/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Africa Comics in Italy

Chiuderà il 31 agosto la mostra (e concorso) Africa Comics, un progetto coordinato dalla rivista Africa e Mediterraneo. Il concorso ha visto in giuria anche uno dei massimi esponenti della letteratura disegnata nostrana, Vittorio Giardino. Un'occasione per ammirare i nostri colleghi d'oltremediterraneo.

 It's now in Italy the exhibition and contest Africa Comics, by the magazine Africa e Mediterraneo. Info: progetti@africaemediterraneo.it.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 4/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Cobalto online

(c) Maurizio Di BonaMaurizio Di Bona ci segnala l'apertura del sito www.alkemik.com/cobalto dove presenta Cobalto, la sua nuova serie. E' interessante notare come le nuove generazioni di fumettisti ricorrano volentieri alle specificità di Internet per dare fiato alla propria opera (e per proporne una integrazione) e non si accontentino della carta. In un modo o nell'altro i suggerimenti di Scott McCloud nel suo Reinventare il Fumetto trovano davvero strade percorribili grazie alla fantasia degli autori...

 Another Italian cartoonist is on the web. He's Maurizio Di Bona, online at www.alkemik.com/cobalto with its comics Cobalto.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 4/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

La Cultura di Biliardino

Anno DominiRiceviamo da Mirko Perniola: Lo studio grafico Artigiani delle Nuvole, e la casa editrice Galaxy Press, vi augurano buone vacanze, ricordando che in tutte le librerie specializzate è disponibile il quinto volume della serie storico umoristica Anno Domini, intitolato La Cultura di Biliardino. Autori: Tintori - Perniola - Frosi. In questa nuova avventura il povero Biliardino, figlio di calzolaio, viene assunto come servitore da due crudeli studenti universitari. Deciso a permettergli di studiare, suo padre Biliardo da Bucaciabatta raccoglie del denaro e chiede ai protagonisti Costanza e Rainulfo di recapitarglielo. Ricche bustarelle e un professore corrotto sono gli ingredienti di questa esilarante storia, vissuta sullo sfondo di una Bologna duecentesca fedelmente ricostruita. Info: artigiani.nuvole@libero.it - www.artnu.sitoweb.net.
cod-recensione

Print itManda/Send via eMailSabato, 3/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

L'altro giorno di Gulli disegnato da Crivello
disegno di Max CrivelloRiceviamo:
"L'altro giorno", di Dario Maria Gulli, disegni ad acquerello di Max Crivello, in libreria in appendice a Uccidere Gesù, Lexy Produktion, 80 pagine, brossurato, € 7,23. "Il giallo metafisico di Gulli, interpretato dalle illustrazioni di Crivello diviene un morbido connubio tra arte figurativa e letteratura. I due autori con questo racconto affrontano se stessi e si rivisitano, dando una brillante interpretazione del significato di giallo metafisico e racconto introspettivo.
Le immagini, intrise di colori cupi e vivaci con sagome scolpite ed evanescenti movimenti, ci ricordano i grandi illustratori del passato, ma con tocchi personali danno la soluzione al rebus della rappresentazione. Il racconto, ci terrà legati a schemi narrativi del corrente giallo, ma le parole saranno fili conduttori verso un mondo che possiamo soltanto intuire."
cod-recensione

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 2/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Balkan Festival e... Vittorio Giardino
Cartolina realizzata per la Fiera del LevanteRiceviamo da Associazione culturale Mirada. Con l'occasione vi segnaliamo che il sito www.mirada.it linka una interessantissima intervista (fatta dalla rivista Ink nel 2000) al grande Vittorio Giardino, uno dei massimi e rari esponenti di spicco del fumetto Italiano nel panorama evoluto del fumetto francofono. Ve la consigliamo caldamente, per saperne un po' di più su uno dei Grandi Narratori meno letti in Italia, situazione che fu tipica anche di Hugo Pratt, per intenderci. Giardino in quest'occasione, oltre ad affrontare il tema del fumetto in Italia senza peli sulla lingua (ad esempio sul caso Cerami/Ziche) parla anche di un altro eccezionale autore, che ha segnato un'epoca: Andrea Pazienza. [NdGG].
"Festa Provinciale dell’Unità (Pala de André  - Ravenna) - PER ventiquattromila baci - BALKANFESTIVAL - Mostra dei fumettisti dell’est europeo - 30 agosto-16 settembre 2002. Inaugurazione ore 21. Venerdì 30 agosto 2002 (inaugurazione ore 21) prende il via, nell’ambito della Festa dell’Unità di Ravenna (Pala de André – via Trieste) Per ventiquattromila baci, eccezionale mostra dei maggiori fumettisti e illustratori provenienti da vari paesi dell’Est Europa (Slovenia, Croazia, Federazione Yugoslava, Ungheria, Romania… fino al Kazakhistan). La mostra, che prosegue fino al 16 settembre, prende il nome dalla nota canzone di Adriano Celentano e colonna sonora del primo film di Emir Kusturica "Ti ricordi di Dolly Bell?" (1981 Leone d’oro al Festival del Cinema di Venezia). Kusturica affermò, infatti, in un’intervista del 1998, che questa canzone corrisponde “al tempo in cui l'iconografia dell'ovest è arrivata fortemente nella nostra società, è entrata nelle nostre case attraverso l'Italia e, in qualche modo, attraverso Radio Luxemburg e la cultura anglosassone del rock”. La mostra, affiancata da un fitto calendario di incontri anche musicali, vuole essere un’occasione, in cui l’immaginario dell’est trova uno sguardo all’ovest. Per ventiquattromila baci è organizzata per l’Italia dall’Associazione culturale Mirada e prodotta dal Forum Ljubiana e da Stripburger, nota rivista di fumetti pubblicata in Slovenia. Centosessanta tavole originali, appositamente prodotte per l’esposizione, illustrano il lavoro di molti artisti slavi, alcuni dei quali già figure cult nei loro Paesi - come Emails aus Serbien. Tägliche Augenzeugenberichte während des Kosovokrieges von März bis Juni 1999.Aleksandar Zograf, Danijel Žeželj, Jakob Klemenčič, Jacek Fras, Ascold Akishin, Igor Baranko, January Misiak, Pavel Čech, Milorad Krstič, Roman Tolici, Saša Kerkoš e molti altri. All’inaugurazione lo staff di Stripburger, la rivista di fumetto più importante dell’est Europa, animerà la serata: sarà presente inoltre, per la prima volta in Italia, Ivanka Apostolova, fumettista macedone. Si tratta di un’occasione unica per conoscere l’immaginario e l’ascesa della nona arte in un Paese che sta ridisegnando il proprio sguardo. La Apostolova fa, infatti, parte di un gruppo che ha organizzato la prima mostra di fumetto in Macedonia, si definisce una fumettista dadaista e una comic coquette. Sarà presente anche il giovane fumettista sloveno Ciril Horjak. Durante i giorni della mostra, inoltre, sarà ospite a Ravenna, una delle penne più rappresentative dell’Est Europa, il serbo Aleksandar “Saša” Zograf. Zograf terrà un workshop per fumettisti e disegnerà per il pubblico nelle serate del 12 e 13 settembre. A seguire avrà luogo un incontro dibattito con lo stesso Zograf e Vittorio Giardino, storico fumettista italiano, che ha realizzato una trilogia Jonas Fink, ambientata a Praga negli anni dello stalinismo, presente anche un’attivista dell’Associazione delle “Donne in nero” italiane, che lavorano in rete da anni con le donne della Ex Yugoslavia. Zograf, che vive a Pancevo, cittadina nei pressi di Belgrado, è giornalista di musica rock e autore di fumetti e le sue storie sono pubblicate nei circuiti underground di tutto il mondo. In Italia sono apparsi Diario, Cronaca della guerra civile nella ex-Yugoslavia, e diverse storie brevi sulla rivista “Kerosene”. Altro libro ormai molto noto nel nostro Paese è Lettere dalla Serbia - Diario di un fumettista sotto le bombe, raccolta dei messaggi di posta elettronica e lettere che Saša Rakezic (in arte Aleksandar Zograf) ha inviato quotidianamente nel corso del conflitto Nato/Serbia. La mostra è corredata anche di un video, un catalogo in inglese e un piccolo catalogo in italiano contenente la traduzione dell’articolo introduttivo del catalogo originale Stripburek di Darko Macan, uno dei maggiori sceneggiatori di fumetto proveniente dall’Est Europa (ha lavorato per la serie a fumetti di Star Wars, ed è tra l’altro vincitore del Premio Eisner). Durante tutta la durata della mostra saranno disponibili in uno spazio interno materiali e libri in vendita, provenienti dai Paesi ospitati. Il gruppo Inguine.net (www.inguine.net) realizzerà per l’occasione un’animazione in Flash: un’opera ad hoc che verrà proiettata nell’ambito della mostra e ispirata ai lavori presenti nell’esposizione.
Incontri e seminari saranno tenuti, contestualmente alla mostra, anche da fumettisti italiani, tra questi uno destinato ai bambini tenuto da Maicol e Mirco.  
Info: tel 328/0709837 – 329/5372762 - www.mirada.it - e-mail: mirada_mostre@libero.it. Ingresso libero. Orari della mostra: dalle 18.30 alle 24.00."
cod-mostra

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 1/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Le statistiche estive di fumetti.org

Piccolo riepilogo estivo dei dati relativi a www.fumetti.org. I dettagli li trovate come sempre all'url www.fumetti.org/report. Qui ci limitiamo a segnalare che il mese di luglio a visto clickare le nostre pagine circa 1.500.000 volte, il 96,4% dei nostri visitatori usa una risoluzione video da 800x600 pixels in su, il 97,3% ci vede con almeno 65.000 colori, il 95% utilizza Windows dalla versione 95 in su e il 93,6% usa come browser Internet Explorer.

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 1/8/2002 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie